MakerDAO: è una buona idea investire nell’ecosistema che si propone come principe della DeFi

MakerDAO è un’organizzazione peer-to-peer o decentralizzata dedicata alla costruzione di tecnologia per rendere più agevoli le possibilità di lending, borrowing e risparmio, oltre alla realizzazione di una stablecoin (DAI) sulla rete blockchain di Ethereum.

Chiunque abbia ETH (Ether) e un portafoglio Metamask può prendere parte a lending e borrowing grazie al protocollo crittografico MakerDAO.

makerdao dai
Adobe Stock

Il token di governance e utilità nativo della piattaforma di prestito decentralizzata MakerDAO si chiama Maker (MKR). Fondata e sviluppata nel 2014, MakerDAO è un’organizzazione autonoma decentralizzata (DAO) che funziona sulla rete Ethereum. Maker (MKR), un token ERC-20 proposto per la prima volta nel 2015 e distribuito ufficialmente nel 2017, fa parte dell’ecosistema Maker.

La stablecoin Dai (DAI), introdotta dal team di sviluppo di MakerDAO, è supportata da altre criptovalute che vengono messe in “caveau” come sicurezza.

I possessori di token MKR possono prendere parte alla governance della rete inviando e votando le modifiche e gli imminenti aggiornamenti della rete. Per garantire che DAI sia sempre completamente collateralizzato, MKR viene emesso e bruciato secondo le condizioni di mercato. MKR è più volatile di DAI, che è legato al valore del dollaro USA, quindi il suo prezzo può fluttuare in modo significativo.

Cosa dà il valore al token di Maker (MKR) e quali elementi particolari ne influenzano il prezzo

Maker (MKR) ha iniziato a fare trading a un prezzo alquanto interessante a causa del potenziale del complesso ecosistema di Maker. A differenza del prezzo di Dai, che è controllato dall’emissione e dalla rimozione di MKR tramite meccanismi di arbitraggio, il prezzo di Maker oscilla a seconda di domanda e offerta sui mercati aperti.

Le quotazioni di mercato di Maker (MKR) sono spesso soggette ad aggiustamenti di prezzo e oscillazioni di tendenza. Eventi che possono occasionalmente causare un calo o un aumento del suo prezzo di decine di punti percentuali in un breve lasso di tempo. Mostrando anch’esso la caratteristica volatilità sui mercati che caratterizza le crptovalute.

Storia dei prezzi di Maker (MKR)

Nelle ultime due settimane di dicembre 2017, quando c’era molta eccitazione intorno alle criptovalute e Bitcoin si stava avvicinando al suo massimo storico (ATH) di $20.000, Maker era scambiato tra gli 800 e 1.500 dollari per token.

A gennaio 2018, c’è stata una certa volatilità, con MKR che oscillava principalmente tra i 900 e 1.600 dollari sui mercati. Il valore di MKR è sceso a un minimo di $815 a febbraio, e poi di nuovo a marzo, quando i prezzi di Maker sono scesi a circa $500. MKR è salito per il resto del mese fino a raggiungere un picco di circa $1.200 il 5 maggio dopo aver toccato un minimo di $480 nella prima settimana di aprile.

MKR, tuttavia, è rapidamente diminuito e alla fine del mese valeva solo circa $ 750. I modelli ribassisti sono persistiti anche a giugno e da metà luglio a metà settembre, quando è sceso fino a $ 300, i prezzi di Maker hanno stabilito nuovi minimi. Quando MKR era scambiato oltre $ 750 in ottobre, c’è stata una breve correzione al rialzo del prezzo. Tuttavia, i prezzi sono di nuovo precipitati a circa 300 nel novembre dello stesso anno. Prima di salire un’altra volta oltre i 460 dollari nelle ultime settimane dell’anno.

Maker ha avuto un brutto mese a gennaio 2019 poiché ha perso il 20% del suo valore. Successivamente i prezzi sui mercati sono poi aumentati del 100% a febbraio. Il massimo annuale di MKR di quasi $780 è stato fissato all’inizio di aprile dopo progressi più graduali a marzo. Tuttavia, il resto del 2019 è stato in gran parte speso in declino e, alla fine dell’anno, MKR valeva solo $440.

202: un anno difficile

L’anno 2020 non è stato migliore per Maker; nonostante gli aumenti di oltre il 60% a gennaio e febbraio, il prezzo della moneta è sceso al suo minimo storico (ATL) di $ 161 a marzo. Il prezzo del produttore è aumentato lentamente fino a $ 350 ad aprile, quindi ha testato nuovamente la resistenza a $ 700 nell’agosto 2020 e ha raggiunto un massimo di $ 840. Quando MKR è stato scambiato a $ 430 alla fine di settembre, questo è stato seguito da altri minimi. Maker (MKR) costava in media $ 535 il 1° dicembre 2020.

Il 2021 si è rivelato un anno davvero positivo per Maker e molte altre criptovalute. Prima di raggiungere nuovi massimi di oltre $ 3.000 a febbraio, i prezzi di Maker sono rimbalzati a gennaio, quando MKR è stato brevemente scambiato sopra $ 2.000 per azione. Il prezzo MKR ha avuto un ritracciamento a marzo prima di raggiungere il massimo storico di $ 4.100 ad aprile.

Analisi dell’evoluzione del prezzo di Maker

Molti dei metodi utilizzati da trader e investitori per esaminare la cronologia dei prezzi su altri mercati finanziari, come il mercato azionario, possono essere utilizzati anche per analizzare la cronologia dei prezzi di Maker (MKR). Sebbene il prezzo di Maker sia altamente volatile, gli esperti possono comunque stimare il suo futuro movimento di prezzo in base alla cronologia dei prezzi e ad altre informazioni.

Lo strumento principale nelle tecniche di investimento per individuare tendenze storiche, modelli e movimenti dei prezzi è noto come analisi tecnica (TA). Gli analisti possono prevedere la probabile traiettoria futura di MKR e di altre criptovalute dando un senso a queste tendenze. Allo scopo di analizzare il prezzo di Maker e di altri asset, l’AT è spesso combinata con l’analisi dei fondamentali e del sentiment.

L’attività del team di sviluppo, notizie ed eventi significativi, aggiornamenti, aggiornamenti, utilità, tecnologia, partnership e una pletora di altri aspetti che possono influenzare il prezzo di MKR sono tutti esaminati come parte dell’analisi fondamentale. L’analisi del sentiment classifica il sentiment nei mercati finanziari come positivo, negativo o neutro interpretando i dati di opinione e utilizzando i dati raccolti da fonti pertinenti come Google Analytics. Il sentiment è un indicatore di come i trader e gli investitori generalmente si sentono riguardo a determinate criptovalute e altri asset.

Fattori che influenzano maggiormente il prezzo di Maker (MKR) sui mercati

La quantità di token MKR è una delle numerose variabili che possono influenzare il prezzo di Maker. L’offerta di Maker è flessibile poiché MKR viene creato o distrutto a seconda delle condizioni di mercato per garantire che DAI sia sempre completamente collateralizzato. Tuttavia, l’offerta è stata totalmente diluita ed è rimasta abbastanza vicina a 1 milione di MKR. A causa di questa offerta in sostanza costante, il prezzo di MKR oscillerà in maggior aprte a seconda di quanto cambia la domanda.

L’utilità di MKR come token di governance è una fonte di domanda. I possessori di MKR possono votare le modifiche al Protocollo Maker, comprese le limitazioni del debito, le commissioni di stabilità e le criptovalute che saranno accettate come garanzia. Il fatto che MKR funga anche da risorsa per la ricapitalizzazione incoraggia notevolmente i detentori di MKR a mantenere una buona governance del sistema.

I proprietari di token MKR non ricevono dividendi da Maker, ma si prevede che il successo di Dai aumenterà il valore dei token. Di conseguenza, il prezzo di MKR sarà probabilmente influenzato da quanto bene e quanto è ampiamente utilizzato il sistema di prestito MakerDAO, nonché dal numero di utenti attivi che ha.

Come è avvenuto quando Maker è salito alle stelle nel 2021 insieme a Bitcoin e al resto del mercato delle criptovalute, anche il prezzo di Maker può essere influenzato dai cambiamenti nell’economia generale. La pandemia del 2020, che ha fatto crollare i mercati di tutto il mondo, ha avuto un impatto anche sul prezzo di MKR e sul valore di altre criptovalute.

Le leggi di governance e l’utilizzo generale delle criptovalute sono fattori significativi che influenzano il ciclo dei prezzi di MKR e di altre risorse crittografiche. L’applicazione di stablecoin nelle attività governative e finanziarie è già oggetto di indagine. Il prezzo di MKR probabilmente aumenterà se decideranno di utilizzare DAI per i loro insediamenti di stablecoin.

Valore e capitalizzazione di mercato di Maker

L’equilibrio dell’attività di acquisto e vendita nel mercato, che è in continua evoluzione, determina il prezzo reale di Maker, che è in continua fluttuazione. Confrontando il mercato dei bitcoin con altri mercati finanziari, è vivace ed estremamente volatile. Investire in criptovalute può essere rischioso e gratificante poiché la volatilità può comportare perdite significative e guadagni significativi.

A causa degli elevati livelli di volatilità, il prezzo di Maker potrebbe variare in modo significativo in un breve periodo di tempo. La capitalizzazione di mercato di Maker è determinata moltiplicando il prezzo di MKR al momento per la quantità di token MKR in circolazione. MKR ha un’offerta totale sostanzialmente inferiore rispetto a Bitcoin e molte altre criptovalute.

Qual è il prezzo più alto del produttore in EUR?

La cronologia dei prezzi di Maker rivela che MKR ha raggiunto un massimo di 5215,61 EUR.

Qual è il prezzo Maker più basso in EUR?

Il valore Maker più basso mai registrato è di 150,74 EUR, secondo le statistiche del sito di monitoraggio prezzi CoinMarketCap.

Dove comprare il token MKR di MakerDAO

MKR è disponibile su una moltitudine di exchange. I principali sono:

Quanto varrà MKR di MakerDAO in futuro?

Nessuno può prevedere il futuro con assoluta certezza, ma MKR è di certo un asset molto importante perché può essere utilizzato come token di governance e i suoi possessori vengono premiati per una buona governance del Protocollo Maker. Ci si aspetterebbe quindi un aumento del valore di MKR se MakerDAO continua a prendere decisioni sagge e l’utilizzo dell’ecosistema Maker cresce.

Conclusioni

Il prezzo di Maker ha avuto una storia irregolare, oscillando tra minimi di 161 dollari e nuovi massimi di quasi 4.000 dollari. Gli investitori hanno ricevuto rendimenti straordinari del 2.450% da marzo 2020 ad aprile 2021 a seguito di questa brusca trasformazione.

Il prezzo di MKR è determinato dal rapporto domanda-offerta del mercato e fluttua in risposta alla volatilità Oltre che alla domanda di diritti di governance di MKR e alle tendenze generali del mercato.

*NB: Le riflessioni e le analisi condivise sono da intendere ad esclusivo scopo divulgativo. Quanto esposto non vuole quindi essere un consiglio finanziario o di investimento e non va interpretato come tale. Ricorda sempre che le scelte riguardo i propri capitali di rischio devono essere frutto di ricerche e analisi personali. L’invito è pertanto quello di fare sempre le proprie ricerche in autonomia.
L’autore, al momento della stesura, detiene esposizioni in Bitcoin e altri asset crittografici, anche legati a quanto trattato nell’articolo.