Cos’è una stablecoin? Scopriamo cosa sono e come funzionano!

In questo periodo sono fra gli asset più quotati nel mercato crypto in quanto sono, o almeno dovrebbero, essere ” monete stabili”, ma cosa sono le stablecoin?

Le stablecoin sono risorse digitali a prezzo stabile. Queste monete sono ancorate a beni, valute o ad altre risorse digitali o materie prime negoziate in borsa come l’oro.

A differenza di asset digitali come Bitcoin ed Ethereum, che sono volatili, le stablecoin rimangono stabili. Pertanto, molti investitori e società utilizzano queste valute come fonte di stabilità per garantire l’assenza di volatilità dei prezzi.

stablecoin
Adobe

Come funzionano le stablecoin

Come accennato in precedenza, le stablecoin sono supportate da un particolare asset a cui sono ancorate. Quindi, quando un’azienda che emette una stablecoin crea una riserva per detenere l’asset, la stablecoin potrebbe detenere 200 milioni di dollari nella riserva ed emettere monete da 200 milioni di dollari con un valore fisso di 1 dollaro per 1 moneta. Il denaro fiat può essere prelevato dalla riserva quando il proprietario della stablecoin lo incassa.

Tre tipi di stablecoin

Attualmente, ci sono tre tipi di stabelcoin nel mercato delle risorse digitali come segue

Stablecoin garantite da denaro fiat

Questo è il tipo più comune di stablecoin che è supportata dal dollaro USA o altre valute legali con un rapporto 1:1. Fra le più famose possiamo trovare: Tether (USDT), USD Coin (USDC), Binance USD (BUSD). Gli emittenti di queste stablecoin che possono essere una società, una banca o anche un governo dovrebbero detenere la stessa quantità di denaro nei propri conti bancari o conti fiduciari. Così il rapporto 1:1 è garantito.

Stablecoin garantite da risorse digitali

Questo tipo di stablecoin è anche ancorato al dollaro USA con un rapporto 1:1, tuttavia la garanzia sottostante è costituita da asset digitali anziché fiat. L’intero processo di emissione della moneta avviene tramite una serie di protocolli eseguiti sulla blockchain. Un esempio principale qui è la stablecoin (DAI) di Maker DAO. Gli utenti possono bloccare una certa quantità di risorse digitali, come Ethereum (ETH), come garanzia per prendere in prestito DAI, che è ancorato al dollaro USA.

Stablecoin algoritmiche

Questo è un tipo relativamente nuovo di stabelcoin che non è ancora ampiamente utilizzato. Fondamentalmente, non c’è alcun supporto collaterale. Le stablecoin algoritmiche utilizzano algoritmi basati su blockchain per garantire che la moneta venga sempre scambiata a 1 dollaro. Ultimamente, queste stablecoin non godono di particolare fiducia. Alcune di esse infatti, hanno evidenziato gravi limiti, potenziati della situazione del mercato non favorevole. Il caso UST è ormai famoso a tutti.

Vantaggi delle stablecoin

  • La volatilità è ridotta al minimo.
  • Il valore delle stablecoin è più flessibile da gestire a livello globale.
  • Sono una delle opzioni di investimento più interessanti per guadagnare interessi più elevati rispetto alle banche.
  • La commissione di transazione per il trasferimento di stablecoin è generalmente inferiore.

Ma ora che abbiamo introdotto le stablecoin, vediamone alcune fra le più importanti

USDT

USDT o Tether è una criptovaluta basata su blockchain supportata dal dollaro USA. È fondata da Tether, una società di Hong Kong. Quando ci sono richieste dagli exchange, l’azienda emette nuovi USDT e raccoglie una certa quantità di dollari USA in un conto, in modo che gli investitori possano semplicemente scambiarli di nuovo in USD.

USDT è una delle stablecoin più popolari. A luglio 2022, USDT ha una capitalizzazione di mercato di 65 miliardi di dollari. Le uniche due criptovalute con una capitalizzazione di mercato più elevata sono Bitcoin ed Ethereum.

Quali sono i vantaggi di USDT

USDT viene creato quando ce n’è bisogno. Tether, la società, produce più token e mette USD in un conto per salvaguardare il rapporto 1:1, detto anche “Peg”. USDT consente agli investitori di negoziare tra USD e altre criptovalute più facilmente poiché tutti hanno già familiarità con USD. Possono analizzare il mercato e comprendere le tendenze dei prezzi con uno sforzo minore rispetto al trading con le normali criptovalute.

Avere USDT nel tuo portafoglio aiuta anche a renderlo più stabile quando il mercato delle criptovalute fluttua.

Cosa ci dice la quantità di USDT in circolazione?

Quando le grandi istituzioni come le banche vogliono investire in risorse digitali, di solito cambiano da USD fiat a USDT prima di acquistare altre valute. Quindi, se il numero di USDT in circolazione aumenta di molto in poco tempo, potrebbe significare che sta per esserci una domanda significativa di criptovalute. Oppure, significa che molte persone preferiscono detenere USDT rispetto altre crypto. Tutto ciò si verifica quando si è in momenti di incertezza di mercato, come quello che stiamo vivendo ora.

USDC

Lanciato nel 2018, USDC è un token ERC-20 costruito sulla blockchain di Ethereum, supportato dai dollari statunitensi nel valore uno a uno. Per ogni USDC sul mercato significa che un dollaro viene salvato in un conto bancario controllato.

USDC è uno dei token digitali più popolari. La capitalizzazione di mercato a luglio 2022 è di 55 miliardi di dollari, che la rende la seconda stablecoin per capitalizzazione di mercato, solo al di sotto di USDT.

BUSD la stabelcoin di Binance

Binance USD (BUSD) è una stablecoin regolamentata e supportata da fiat ancorata 1:1 ai dollari statunitensi. BUSD è stato creato da Binance, insieme a Paxos che utilizza blockchain per offrire stablecoin come prodotto per società esterne.

Le 3 funzioni principali di questa stablecoin sono accessibilità, flessibilità e velocità. BUSD può essere acquistato tramite i servizi di Exchange o gateway fiat di Binance in molti paesi.

Binance, infatti, mette a disposizione BUSD sulla catena BNB, in cui il token può essere coniato e detenuto anche sull’indirizzo blockchain di Ethereum.

Come funziona BUSD

Come per le altre stablecoin precedenti, per ogni unità di BUSD, c’è 1 dollaro USA di riserva, rendendo il suo rapporto di pegging 1:1 efficiente rispetto ad altre stablecoin. Per scambiare BUSD con denaro fiat, il token viene inviato a Paxos e quindi bruciato in uno exchange con rimborso Fiat.

Vantaggi di BUSD

  • Rischio associato ridotto dalla volatilità del mercato delle criptovalute
  • L’accresciuta volatilità del mercato delle criptovalute richiede asset stabili, proprio come nei mercati finanziari convenzionali. Gli investitori possono utilizzare BUSD per convertire asset crittografici in fiat o altri asset finanziari per prevenire una perdita fluttuante.

BUSD è una scelta praticabile quando si desidera entrare in una nuova posizione senza depositi fiat aggiuntivi. Può essere scambiato da criptovalute e quindi mantenuto nella piattaforma per garantire profitti senza trasferire fondi fiat su un conto bancario.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Ma il mondo delle stablecoin non finisce qui! Nei prossimi articoli vedremo quanto sia vario e interessante questa parte del mercato delle criptovalute.