Cos’è un Crypto Swap e come posso iniziare a swappare le mie crypto?

Vuoi scambiare una criptovaluta con un altra? Puoi farlo, e in diversi modi! Andiamo a vedere quindi come fare un Crypto Swap.

Le prime 10 criptovalute costituiscono una maggioranza considerevole della capitalizzazione di mercato totale delle criptovalute, ma in realtà ci sono migliaia di token e progetti più piccoli là fuori che compongono il resto. A volte, per vari scopi, vorrai cambiare una criptovaluta con un’altra.

swap criptovalute
Adobe Stock

Questo una volta richiedeva la vendita di un token per fiat, quindi l’acquisto del secondo con fiat. Era un metodo costoso e inefficiente per passare da una moneta all’altra, ma era la norma fino all’innovazione dei token swap.

Cos’è lo swap di criptovalute

Lo swap di criptovalute ti consente di scambiare istantaneamente una criptovaluta con un’altra, senza che sia richiesto lo swap da criptovaluta a fiat. Risparmiare tempo e pagare meno commissioni sono evidenti vantaggi, ma non è l’unico motivo per cui gli utenti “swappano” token.

I token sono effettivamente le chiavi del regno della loro blockchain nativa, offrendo ai titolari vari vantaggi all’interno dei loro ecosistemi. Chi possiede dei governance token ha l’opportunità di votare su proposte di governance della comunità che guidano il futuro di un progetto o mettere in gioco la loro quota in cambio di interessi attivi passivi. Lo swap rende più facile per gli utenti crittografici esplorare gli ulteriori confini della blockchain e far parte di più progetti che desiderano supportare.

A volte gli swap sono necessari per coprire le commissioni su una transazione che può essere pagata solo con la moneta nativa di una blockchain specifica. Altre volte, i trader eseguiranno uno swap di token nella speranza di capitalizzare una mossa nel mercato che percepiscono stia arrivando. La partecipazione a determinati protocolli, come la finanza decentralizzata (DeFi), può essere effettuata solo tramite blockchain specifiche. Ciò significa che se sei un utente Bitcoin, potresti dover scambiare Ethereum o un altro token compatibile con ERC-20 se desideri accedere all’ecosistema DeFi.

Crypto Swap vs Trading

È vero che le parole “swap” e “trade” possono essere prese come sinonimi, ma nel gergo delle criptovalute hanno significati abbastanza diversi. Sebbene il risultato finale sia essenzialmente lo stesso (inizia con una moneta, finisci con un’altra), i rispettivi processi variano notevolmente.

Il trading richiede lo swap di una criptovaluta con fiat e quindi l’acquisto di un’altra moneta con la fiat che hai ottenuto. Se si svolge su uno swap di criptovalute, verrai colpito da qualsiasi commissione o altra commissione addebitata su entrambi i lati della transazione.

Lo swap, d’altra parte, consente agli utenti di trasferire senza problemi una criptovaluta per un importo uguale in valore di un’altra. Le transazioni avvengono istantaneamente e senza la necessità di scambiare prima cripto con fiat. Gli exchange di criptovalute offrono varie “coppie di trading”, combinazioni di asset che possono essere scambiate all’interno della loro piattaforma. Diversi servizi di swap invece offrono diverse coppie di trading e sono spesso quelli che consentono swappare due monete molto piccole o poco conosciute tra loro. Tutto ciò può essere più difficili da trovare sui vari exchange.

Come faccio a Swappare le criptovalute

Lo swap è un’attività popolare tra gli utenti del mondo crypto, quindi ci sono servizi di vari tipi e dimensioni. Esistono tre sedi principali in cui avviene lo swap di criptovalute:

Lo swap su un exchange decentralizzato

Uno exchange decentralizzato (DEX) non coinvolge alcuna autorità di governo centrale, ed è invece regolato utilizzando smart contract autoeseguiti. I DEX sono peer-to-peer, il che significa che consentono agli utenti di scambiare direttamente criptovalute senza intermediari. Di solito puoi dire se un servizio è un DEX perché i loro nomi spesso contengono la parola “swap”. Alcune opzioni popolari includono Uniswap, PancakeSwap e SushiSwap.

Punti favorevoli

  • Maggiore anonimato nelle transazioni tramite un DEX
  • Maggiore sicurezza; non c’è bisogno di fidarsi di una terza parte
  • Nessuna terza parte detiene le tue chiavi private
  • Può scambiare praticamente qualsiasi coin

Punti sfavorevoli

  • Meno user-friendly; richiede maggiori conoscenze tecniche
  • La dimensione della transazione può essere limitata dalla scarsa liquidità in progetti più piccoli

Gli swap su un exchange centralizzato

Gli exchange centralizzati, come Coinbase o Kraken, sono piattaforme di proprietà o gestite da un’organizzazione centrale che facilita le transazioni tra utenti. Molti CEX offrono servizi di swap di criptovalute, differenziando principalmente le loro offerte attraverso la varietà di coppie di trading disponibili e le loro commissioni di transazione. Poiché la maggior parte degli utenti inizia i propri “viaggi crittografici” con uno exchange centralizzato, sono progettati per essere user-friendly. Offrono inoltre un servizio di custodia, la tua criptovaluta ricevuta nello swap rimarrà sotto il controllo dell’exchange.

Punti favorevoli

  • L’elevata liquidità consente scambi di volumi maggiori
  • Le piattaforme sono facili da usare per tutti i livelli di esperienza crittografica
  • Poche conoscenze tecniche necessarie

Punti sfavorevoli

  • Deve affidare la sicurezza delle chiavi private a terzi
  • Gli exchange decidono quali coppie di trading rendere disponibili

Cos’è un Atomic Swap

Proprio come non metteresti mai benzina diesel in un motore convenzionale, i tentativi di inviare criptovalute a una blockchain incompatibile possono provocare disastri, inclusa la perdita di fondi. Ad esempio, non puoi inviare Bitcoin a un indirizzo Ethereum e viceversa. Per eseguire in sicurezza uno swap attraverso Blockchain diverse richiede uno Atomic Swap, un metodo peer-to-peer per lo swap di criptovalute tra due diverse blockchain senza la necessità di alcun coinvolgimento di terze parti.

Gli Atomic Swap includono funzioni integrate che richiedono a entrambi i partecipanti di completare determinati passaggi predeterminati prima che una transazione possa essere finalizzata. Questi swap utilizzano qualcosa chiamato Hashed Timelock Contracts (HTLC) che impone determinate condizioni di trading e un vincolo di tempo che impone anche che debbano essere completati entro un tempo prestabilito.

Un semplice esempio

Una versione semplificata di come funziona è la seguente. Alice e Bob hanno deciso di scambiare i suoi 25 ETH con i suoi 1,5 BTC. Innanzitutto, Bob deve creare un indirizzo smart contract a cui inviare i suoi BTC. Il contratto genererà automaticamente una chiave crittografica univoca necessaria per accedere ai fondi. Sulla base di questa chiave, il contratto intelligente genera anche una versione crittografata (o “hash”) della chiave, che Bob invia quindi ad Alice.

Usando questa chiave con hash, Alice può verificare che Bob abbia effettivamente depositato i suoi fondi. Tuttavia non c’è modo per lei di ritirare i fondi fino a quando le condizioni dello swap non saranno state tutte soddisfatte. Alice deve quindi generare il proprio indirizzo di contratto in base alla chiave con hash in cui può inviare il proprio ETH. Una volta che Bob rivendica i fondi che Alice ha bloccato nel contratto intelligente, la password di cui Alice ha bisogno per accedere al deposito di Bob viene rivelata automaticamente.

Quali criptovalute posso Swappare

Tra le opzioni descritte sopra, puoi scambiare praticamente qualsiasi criptovaluta con qualsiasi altra, anche se alcuni exchange potrebbero essere più difficili da trovare. Se utilizzi uno exchange centralizzato (CEX), le tue opzioni saranno limitate dalle coppie di trading che la società decide di offrire. Attraverso uno exchange decentralizzato (DEX), possono avvenire scambi peer-to-peer di due criptovalute qualsiasi, purché vi sia una parte consenziente su entrambi i lati della transazione.