The Sandbox (SAND): viaggio alla scoperta di uno dei principali progetti Metaverse-NFT

Che cos’è e quanto può crescere il metaverso di The Sandbox? Guida ad uno dei progetti più interessanti del mercato metaverso – NFT – Web3.

The Sandbox è un ambiente virtuale sulla blockchain di Ethereum in cui gli utenti possono creare, controllare e vendere le proprie esperienze di gioco utilizzando SAND, l’utility token della piattaforma. Leggi di più.

The sandbox metaverso
The Sandbox

Nell’attuale mercato del gaming, il controllo centralizzato da parte delle piattaforme di gioco limita i diritti e la proprietà degli utenti. I player – la maggior parte delle volte – non riescono a guadagnare dalle loro creazioni, a causa del controllo centralizzato sulle vendite. Da questi presupposti si sviluppa l’analisi proposta in questo articolo: iniziamo!

Quanto può crescere The Sandbox: NFT e proprietà

Dimostrare la proprietà creativa delle proprie opere oggi può essere difficile, soprattutto perché il contenuto viene copiato, modificato e ampliato. Le difficoltà attuali vengono affrontate da The Sandbox sviluppando una piattaforma di gioco voxel che consente ai creatori di costruire, giocare, condividere, collezionare e scambiare asset senza fare affidamento su un’autorità centrale, mantenendo la proprietà del copyright sicura e guadagnando token nativi (SAND, li vedremo meglio in seguito). Questa mossa accelera l’adozione della blockchain ed espande il settore degli NFT, del metaverso e dei play-to-earn.

Inoltre i token non fungibili (NFT) vengono utilizzati per creare e garantire la proprietà del copyright, con ogni elemento in-game che ha un’identità blockchain unica e immutabile. Gli NFT stanno alterando il modo in cui acquisiamo pezzi d’arte, formiamo le community, facciamo soldi e giochiamo. Molte iniziative basate su NFT si trasformano in veri e propri metaversi, con The Sandbox in prima linea.

Questo articolo spiegherà nel dettaglio cos’è The Sandbox, le ragioni alla base della sua popolarità e molto altro ancora.

Tipi di token nell’ecosistema The Sandbox

I quattro possibili tipi di utenti sulla piattaforma The Sandbox sono giocatori, creatori, curatori e proprietari terrieri. Nel metaverso di The Sandbox, ci sono sei diversi tipi di token. Per costruire un’economia chiusa, tutti gli utenti faranno affidamento su quattro token specifici dell’utente: SAND, ASSET, LAND e GAME. I restanti due vengono utilizzati con VoxEdit durante la creazione di risorse. Questi sono GEM e CATALYST, che verranno spiegati più avanti in questo articolo.

SAND token 

Questo utility token può essere utilizzato all’interno di The Sandbox per tutte le transazioni e interazioni che utilizzano lo standard ERC-20. Considera SAND la valuta nativa di The Sandbox, la sua moneta ufficiale.

ASSET token

Si tratta di un NFT basato sullo standard ERC-1155, prodotto dagli utenti tramite VoxEdit e disponibile per l’acquisto e la vendita sul Marketplace. Veicoli, animali, strutture e altri oggetti possono essere considerati asset.

LAND token

Nel metaverso di The Sandbox, un token LAND è di fatto un immobile digitale che gli utenti possono popolare con i propri videogiochi, generati utilizzando il Game Maker (di cui parleremo più avanti) e gli ASSETS creati con VoxEdit di cui prima. Ogni token LAND segue lo standard ERC-721 e non è fungibile.

GAME Token

Un GAME è un’esperienza interattiva creata combinando risorse e programmazione del gioco. Per essere attivi in ​​The Sandbox, i GAME devono essere accoppiati con un token LAND. Game Maker consente ai creatori di sviluppare giochi, ottenendo un token GAME non fungibile, basato sullo standard ERC-1155.

SAND: cos’è ed a cosa serve?

SAND è l’utility token ERC-20 basato su Ethereum, che funge da base per le transazioni su The Sandbox. Può essere utilizzato per gli scopi riportati di seguito.

Accesso alla piattaforma

I players possono usare SAND per giocare, acquistare equipaggiamento e personalizzare il proprio personaggio Avatar, oppure possono guadagnare SAND attraverso il gioco. SAND viene utilizzato dagli utenti per acquistare ASSETS, LANDS e mettere in staking il token.

LAND

La domanda di SAND dipende anche dalle LAND sulla piattaforma. Gli utenti possono spendere SAND per acquisire ogni tipo di ASSET sul Marketplace.

Staking

SAND consente lo staking per generare delle rendite passive. Tramite staking puoi anche ottenere gemme ed altri materiali costosi, necessari per creare risorse.

Governance

SAND è anche il token di governance della piattaforma. Questo significa che consente a chi lo possiede di votare sulla governance della piattaforma attraverso l’organizzazione automatizzata decentralizzata (DAO). Possono votare su questioni importanti come la distribuzione delle sovvenzioni del team agli sviluppatori di contenuti e giochi, o le priorità della Roadmap. I proprietari di SAND possono votare per sé stessi o assegnare il proprio voto ad altri giocatori.

Fondazione

La missione della Sandbox Foundation è promuovere l’ecosistema della piattaforma fornendo sovvenzioni per incoraggiare la creazione di contenuti e giochi di alta qualità. Inoltre, la Fondazione ha supportato oltre 15 diversi progetti in criptovalute e ha dato a oltre 100 artisti l’opportunità di creare degli NFT prima del lancio pubblico nel dicembre 2020.

Il valore complessivo del metaverso aumenta all’aumentare del valore di tutti i giochi nel mercato, creando un circolo virtuoso che consente di finanziare sempre più giochi e progetti.

Tokenomics

Di tutto il volume delle transazioni di token SAND (commissioni di transazione), viene distribuito al pubblico solo il 5%: il 50% va allo staking pool come ricompensa per i titolari di token che mettono in stake SAND ed il restante 50% va alla Fondazione.

Tre prodotti nell’ecosistema The Sandbox

L’ecosistema Sandbox è composto da tre prodotti e servizi che semplificano la creazione di contenuti generati dagli utenti. Vediamoli uno per uno.

#1. The Sandbox VoxEdit

Gli elementi costitutivi del gioco Sandbox sono pixel 3D noti come voxel: questo nome non è specifico del progetto The Sandbox; riguarda lo sviluppo della realtà virtuale. In The Sandbox, i giocatori utilizzano il programma gratuito The Sandbox VoxEdit per creare le proprie esperienze di gioco con una grafica simile a quella di Minecraft. Funziona in modo simile ad altri popolari editor di voxel, come Magica Voxel.

“Asset” è un termine che si riferisce a personaggi, oggetti e altre risorse di gioco sviluppate in VoxEdit. Possono essere facilmente convertiti in NFT conformi a ERC-1155. Questo standard consente agli artisti di realizzare tutte le copie desiderate dello stesso ASSET. Questo consentirà loro di generare un NFT conforme a ERC-721 unico nel suo genere, facendone anche numerose copie all’interno dello stesso contratto intelligente.

GEM e CATALYST sono due token relativi agli asset introdotti dal progetto. Entrambi sono token fungibili ERC-20. I GEM vengono utilizzati per fornire attributi “asset”; più caratteristiche ha una risorsa, più è preziosa. Un asset può ottenere 25 punti attributo da una singola GEM.

I CATALYST determinano il livello e la scarsità degli asset. Comune, Raro, Epico e Leggendario sono i quattro livelli. Ciascuno di questi livelli può avere rispettivamente fino a 25, 50, 75 e 100 attributi. GEM e CATALYST possono essere definiti in VoxEdit dopo la creazione dell’ASSET.

Creazione di un avatar sandbox

I players utilizzano gli avatar per interagire con il metaverso virtuale. Un Avatar è un termine tecnico per creare una risorsa in Voxedit. The Sandbox ha rilasciato un nuovo strumento Avatar che consente agli utenti di personalizzare i propri avatar direttamente senza utilizzare VoxEdit, mescolando e abbinando diverse parti del corpo e dell’abbigliamento.

#2. Marketplace 

Comprendere la distinzione tra creatori di risorse e giocatori nel metaverso di The Sandbox è fondamentale. Solo gli sviluppatori di risorse che il “Creator Fund” ha accettato possono caricare le proprie risorse sul marketplace del progetto.

Il Marketplace consente ai giocatori di vendere le proprie risorse digitali ad altri players su Sandbox, monetizzando le proprie creazioni. I creators – prima di importarle nel marketplace . devono prima caricare le proprie risorse nel file system. Per creare delle esperienze di gioco, i giocatori possono acquistare degli asset da questi sviluppatori verificati sul mercato.

#3. Game Maker

The Sandbox è una raccolta di diversi giochi, luoghi e altre esperienze piuttosto che un singolo gioco. Il team ha lasciato il mondo aperto, consentendo ad artisti e giocatori di costruire, possedere e monetizzare il metaverso in futuro.

All’interno del metaverso, puoi utilizzare Game Maker per creare esperienze di gioco 3D. Anche i creatori di giochi inesperti possono iniziare perché non è richiesta alcuna conoscenza di programmazione precedente.

Cosa puoi fare e quanto puoi guadagnare in The Sandbox?

Sandbox è un gioco blockchain decentralizzato con un modello di gioco peer-to-peer. O almeno, questo è ciò che sembra: ma c’è molto di più. Gli NFT costituiscono quasi tutte le risorse del gioco. Ma allora che cos’è che lo rende unico?

Chiunque può acquistare un NFT, diventando il proprietario di quell’oggetto o posizione esatta in The Sandbox. Animoca Brands ha creato questo metaverso, ma non possiede le risorse digitali del gioco.

Animoca ha creato una piattaforma che consente a individui, gruppi e persino aziende di acquistare e costruire nel proprio mondo virtuale. Finché qualcuno ha un Sandbox NFT, è nel gioco. Oltre a consentire ai giocatori di possedere proprietà digitali nel gioco, The Sandbox consente agli utenti anche di personalizzare e progettare il proprio universo dalla A alla Z.

Questa funzione apre la strada ad un nuovo paradigma, in cui ci sono dei “contenuti generati dagli utenti“, che possono essere utilizzati sia dal team di The Sandbox che da altri. Molti marchi importanti stanno sperimentando questo tipo di content marketing. Ad esempio, l’azienda di scarpe più famosa al mondo – Adidas – ha collaborato con The Sandbox per creare il proprio metaverso a marchio Adidas.

Come acquistare criptovalute SAND

Il token può essere ottenuto in vari modi. Nel gioco blockchain ad esempio puoi guadagnare il token eseguendo task di vario tipo. Gli utenti possono anche utilizzare Game Maker per creare e commercializzare i propri giochi. Il token è disponibile per l’acquisto sulla maggior parte degli exchange, vediamone alcuni:

  • Binance: Binance è il più grande exchange di criptovalute al mondo. La registrazione e l’ingresso sono semplici. Binance accetta Bitcoin (BTC), stablecoin come Tether (USDT) e Binance Coin (BNB): puoi usarli per acquistare token SAND. Per farlo, vai su “Compra”, acquista la criptovaluta e poi scambiala con SAND. Oppure compra direttamente SAND.
  • Uniswap: fai clic su “Avvia app” e quindi su “Connetti a un portafoglio”. Per fare questo, MetaMask – o qualsiasi altro browser wallet compatibile con Ethereum – è un’opzione eccellente. Passa da Ether (ETH) a SAND facendo clic su “Scambia” una volta connesso.
  • MetaMask: puoi scambiare ETH con un’altro token basato su Ethereum usando questo famoso wallet. Uno di questi token è proprio SAND.

LAND: cosa sono e quanto conviene acquistarle su The Sandbox

Nel metaverso di The Sandbox, una LAND è di fatto un immobile digitale. Ogni token LAND è un token ERC-721 non fungibile e unico nel suo genere. Se vuoi acquistare una LAND, dovresti prima conoscere il paesaggio completo di The Sandbox Metaverse, guardando la mappa. Il sito Web ospita anche le vendite pubbliche ufficiali di LAND. Puoi acquistare LAND anche su Opensea.

Una LAND è necessaria perché consente agli utenti di sviluppare i propri mondi e giochi. Questo gioco può essere giocato anche senza il token. Come affermato in precedenza, avrai bisogno di Ethereum nel tuo wallet per coprire le commissioni associate all’eventuale acquisto. SAND è la criptovaluta utilizzata per pagare i token LAND nel gioco blockchain. Basterà fare clic su una LAND sulla mappa del sito Web, e se disponibile procedere con l’acquisto.

Le LAND normali sono evidenziate in grigio, mentre le LAND premium sono evidenziate in giallo. Puoi prenotare la tua terra dopo aver cliccato sul pulsante “Compra”. Si aprirà il wallet associato e potrai visualizzare i costi del gas e il prezzo di SAND. La LAND si colorerà di viola per indicare che è prenotate.

La transazione sarà completata una volta confermata tramite il tuo wallet. La commissione per il gas scelta – che può dipendere dalla congestione sulla blockchain – influisce sul tempo necessario per il completamento. La LAND diventerà rossa una volta completata l’attività, indicando che ora la possiedi.

Se non concludi l’acquisto entro due ore, la LAND tornerà ad essere accessibile a tutti. In alternativa – come accennato prima – puoi acquistare terreni utilizzando OpenSea, che è un marketplace secondario di terze parti in cui è possibile acquistare numerosi NFT, tra cui The Sandbox LANDs.

Per acquistare LANDS da OpenSea, devi prima creare un account sulla piattaforma. Per acquistare le LAND sulla piattaforma, dovrai anche creare un account anche su The Sandbox. Su OpenSea, puoi acquistare la LAND con SAND o ETH, a seconda delle preferenze del venditore.

Il marketplace di The Sandbox può essere anche utilizzato per vendere le LAND. Nel tempo, questa funzionalità verrà introdotta anche nel gioco. Nel frattempo, puoi provare a venderle su OpenSea o Rarible. Attualmente, la funzione di noleggio è disabilitata. Ma perché le persone acquistano terreni digitali in The Sandbox?

L’obiettivo fondamentale delle LAND è creare e pubblicare su di esse esperienze che possano essere apprezzate dai giocatori, e quindi monetizzate. In futuro saranno accessibili anche altri servizi, come l’affitto e lo staking delle LAND.

Possedendo LAND, avrai voce in capitolo nella governance di The Sandbox. La voce di Sandbox sono proprio i proprietari di LAND e i possessori di token SAND, che saranno attivi nel plasmare e regolare il destino della piattaforma tramite una DAO.

The Sandbox è un buon investimento?

Poiché integra la tecnologia blockchain nel vasto business mondiale del gaming, The Sandbox sembra essere un solido investimento, nell’attuale mercato metaverse. In passato sono stati fatti anche altri tentativi di applicare la blockchain ai videogiochi. Tuttavia The Sandbox potrebbe essere il primo ad avere successo grazie al suo focus completo su un ambiente di gioco completamente decentralizzato in cui gli utenti hanno l’ultima parola su tutto.

Molti altri progetti utilizzano blockchain solo per archiviare risorse di gioco. Poiché gli utenti hanno il controllo completo sull’ambiente di The Sandbox, il progetto può crescere e adattarsi naturalmente a un ritmo molto più veloce rispetto alle alternative centralizzate.

Molti investitori blockchain ritengono che The Sandbox sia un investimento interessante, poiché il token SAND non è solo una valuta di gioco, ma anche una risorsa di governance che consente alle persone di prendere decisioni critiche sull’avanzamento del progetto.

Qual è il futuro di The Sandbox?

Il protocollo The Sandbox ha collaborato con più di 200 marchi, inclusi franchise famosi come The Walking Dead, Puffi e Atari. Queste collaborazioni includono performance virtuali di Deadmau5 e Snoop Dogg, oltre a un gioco di Walking Dead. Il progetto ha anche raccolto più di 100 milioni di dollari fino ad oggi, e il team sta lavorando duramente per espandere la suite di prodotti e il metaverso.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Nel 2023, i proprietari di LAND che hanno creato esperienze di gioco eccezionali riceveranno alcune funzionalità aggiuntive del metaverso. Il lancio della DAO di The Sandbox è prevista entro la fine del 2022. Nel quarto trimestre del 2022 sono attesi la versione mobile e nuovi token della community. Saremo qui a raccontarvelo.