Quant Network (QNT): Il progetto incentrato sull’interoperabilità

L’adozione delle criptovalute passa anche dalla loro capacità di lavorare insieme sfruttando le loro unicità, Quant Network punta a tutto ciò.

Poiché l’adozione della tecnologia blockchain continua a crescere, l’efficienza diventa sempre più una priorità. Sebbene ci siano stati alcuni aggiornamenti significativi alle blockchain da quando Bitcoin è apparso sulla scena, i miglioramenti nell’efficienza non sono dove dovrebbero essere. Una delle principali minacce che devono affrontare la tecnologia blockchain oggi è la mancanza di interoperabilità, o meglio, la capacità con cui blockchain diversi possono comunicare tra loro. È qui che entra in gioco la rete di Quant Network.

quant network qnt
Adobe Stock

Per cambiare in definitiva il modo in cui dati, risorse e informazioni attraversano gli ecosistemi digitali, Quant Network fornisce una soluzione senza soluzione di continuità ai problemi che circondano la blockchain. In questa guida, daremo uno sguardo più da vicino al sistema innovativo di Quant Network. Ma partiamo con ordine.

Che cos’è l’interoperabilità blockchain

Prima di approfondire i dettagli della rete Quant, è importante capire cosa sia l’interoperabilità. Questo descrive il processo mediante il quale è possibile accedere a dati e informazioni attraverso diverse blockchain. La maggior parte delle blockchain non sono costruite allo stesso modo, quindi c’è una mancanza di compatibilità tra di loro.

In quanto tale, è difficile condividere e combinare risorse e dati da una blockchain che potrebbero beneficiare senza problemi un’altra blockchain. Sfruttando i vantaggi di più blockchain contemporaneamente, è possibile creare prodotti e servizi più potenti e diversificati.

Alla scoperta di Quant Network

Quant Network è una piattaforma blockchain decentralizzata che fornisce interoperabilità senza ridurre l’efficienza del sistema. La rete Overledger di Quant consente di connettere blockchain insieme. Attualmente, Quant Network supporta Bitcoin, Ethereum, Stellar, Ripple, EOS, IOTA, blockchain Quorum di J.P. Morgan e Hyperledger Fabric.

Chi ha fondato Quant Network

Gilbert Verdian e il Dr. Paolo Tasca hanno fondato Quant Network nel 2015 e l’hanno lanciato a giugno 2018. Verdian ha avuto l’idea di creare una rete blockchain interoperabile mentre lavorava nel settore sanitario.

Prima di lanciare Quant, Verdian ha ricoperto alcune posizioni di rilievo in aziende come BP Oil ed Ernst & Young. Successivamente ha fondato lo standard ISO TC307, che oggi è utilizzato da 57 paesi nello sviluppo interoperabile blockchain. Insieme a Gilbert, imprenditore ed economista digitale, il dott. Paolo Tasca è stato consulente blockchain per il Parlamento europeo, l’ONU e altre banche centrali.

Come funziona Quant Network

Quant Network è stato creato per mitigare i problemi comunemente riscontrati sulle blockchain per quanto riguarda la comunicazione e la scalabilità. Il protocollo utilizza Ethereum come base, poiché offre la sicurezza e le capacità di interoperabilità necessarie per le sue funzioni. Attraverso la sua architettura modulare che agisce separatamente dagli altri libri mastri, Quant lavora al di sopra delle reti. Tieni presente che Quant Network non è una blockchain; è un ecosistema di rete che utilizza alcuni elementi chiave descritti di seguito.

L’Overledger Network

Ispirato all’architettura della rete di comunicazione TCP/IP, l’Overledger fornisce il collegamento mancante tra i registri interni e le reti esterne. Utilizzando la tecnologia di Overledger, le aziende possono ora accedere a una vasta gamma di funzionalità su più blockchain contemporaneamente a cui la piattaforma consente l’accesso. Utilizza il protocollo Overledger DLT Gateway per svolgere le attività tra gli scambi blockchain. Il suo sistema operativo, Overledger OS, è un sistema operativo blockchain “iper-decentralizzato” che consente al sistema di eseguire e archiviare dati su più blockchain contemporaneamente.

Inoltre, l’interoperabilità non si limita al solo trasferimento di valore tra reti blockchain. È inoltre necessario trasferire i messaggi o l’archiviazione delle transazioni. Questo è il motivo per cui gli sviluppatori hanno deciso di organizzare la rete in livelli distinti, ognuno dei quali esegue singole attività.

  • Transaction Layer: utilizzando la tecnologia ledger, questo livello gestisce l’archiviazione delle transazioni. Le operazioni correlate sono sovrapposte e verificate attraverso la blockchain e non possono essere invalidate una volta convalidate.
  • Messaging Layer: questo livello si occupa del trasferimento di dati e informazioni. Il livello di messaggistica include i dati degli smart contract, dati di transazione e metadati. Questo è ottimo per interpretare e tradurre messaggi in diverse lingue per la comprensione di altri blockchain.
  • Filtering and Ordering Layer: simile alla gestione dei messaggi, la funzionalità aggiunta a questo livello include il filtraggio delle ricerche in risultati specifici. Poiché è l’unico livello che contiene la cronologia dei messaggi, è responsabile della convalida dei messaggi fuori catena quando sono richiesti.
  • Application Layer: i messaggi validi che contengono il formato e la firma richiesti possono aggiornare gli stati dell’applicazione rilevanti su questo livello. Queste applicazioni possono condividere o fare riferimento a messaggi relativi ad altre app utilizzando “puntatori hash”.

Multi-chain apps (mApp)

Simile alle applicazioni decentralizzate (DApp) eseguite sulla blockchain di Ethereum, le mApp sono applicazioni che consentono alle DApp di funzionare su molti blockchain diversi. Non ci sono restrizioni da affrontare quando gli sviluppatori utilizzano questo tipo di applicazione, poiché possono sfruttare i vantaggi che possono essere possibili solo con varie reti integrate.

Ad esempio, gli sviluppatori possono acquisire dati da una blockchain ed essere parte del consenso di un’altra. Le app sono composte da Treaty Contracts, che sono solo programmi che eseguono più smart contract su blockchain diverse.

Overledger Network Marketplace

L’Overledger Network Marketplace consente agli utenti di acquistare e vendere le proprie mApp e dati, che vengono eseguiti attraverso la tesoreria. Questo è un altro nome per gli smart contract eseguiti su Ethereum. La piccola commissione prelevata dal tesoro viene quindi trasferita a Quant Network. Le licenze vengono pagate con fiat utilizzando la tesoreria, che può essere utilizzata per acquistare token QNT che sono bloccati nella tesoreria durante la durata predeterminata della licenza.

Cosa rende Quant Network unico?

A differenza delle blockchain come Bitcoin, che si concentrano sul fornire un modo per trasferire valore, Quant Network offre una gamma più ampia di servizi. Questo perché è costruito sulla blockchain di Ethereum, che supporta molte funzioni, tra cui l’integrazione di contratti intelligenti, la finanza decentralizzata (DeFi) e gli exchange decentralizzati (DEX). Alcune delle caratteristiche che danno a Quant Network quel vantaggio competitivo includono:

  • Sistema operativo Overledger
  • Overledger market
  • App store di Quant
  • Integrazione delle mApps

Quali sono i vantaggi della rete Quant

L’interoperabilità tra blockchain tramite il gateway Overledger DLT di Quant consente una transazione più fluida di dati, smart contract e altre applicazioni. Queste soluzioni DLT possono integrarsi facilmente con i sistemi esistenti e, grazie all’API standard di Quant, gli sviluppatori non hanno bisogno di eseguire il proprio nodo. Possono interagire direttamente con la blockchain desiderata.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Una caratteristica distintiva dell’utilizzo del gateway è la capacità di scrivere smart contract in qualsiasi linguaggio di programmazione. Inoltre, Quant può essere installato senza una conoscenza preliminare della programmazione o della crittografia, il che lo rende attraente per un’ampia gamma di utenti. Un altro vantaggio da considerare è che Quant non può essere biforcato, quindi non c’è pericolo di perdere la comunicazione tra più libri mastri. Ciò offre alla rete un ulteriore livello di protezione contro le violazioni della sicurezza.