Il nuovo token fa impazzire il web: tanti nuovi milionari in sole 24h

Il creatore di Jupiter Exchange, la piattaforma cripto su Solana (SOL), soprannominato “Meow”, ha rivelato informazioni su X sulle dinamiche dei token, rispondendo alle domande della community.

Il creatore ha sottolineato l’uso strategico per la tesoreria del team o per i pool di liquidità e ha spiegato perché i token nel pool di lancio non saranno venduti dopo sette giorni.

token criptovalute jupiter solana
Adobe Stock

In particolare, il creatore sostiene che questa azione garantisce l’equità del finanziamento, consentendo al team di accedere al prezzo fisso solo dopo l’airdrops e l’attività dei clienti pre-lancio.

Meow (@weremeow), il creatore di Jupiter Exchange, una società con sede a Solana, ha chiarito ogni malinteso sulla vendita dei token in un recente post sulla piattaforma X.Meow ha chiarito che tutti i token del pool di lancio – sia USDC che JUP – andranno alla tesoreria del team o saranno utilizzati per i pool di liquidità. Inoltre, non ci sarà alcuna vendita oltre il periodo di sette giorni.

Meow, nel frattempo, ha espresso fiducia nel processo e ha affermato che il team otterrà il dovuto solo in seguito alle fluttuazioni dei primi acquirenti e ai lanci di JUP. Il creatore sottolinea l’equa distribuzione delle transazioni post airdrop e early come mezzo per affrontare efficacemente i problemi e garantire l’equità di questo meccanismo di finanziamento.

Il successo strabiliante di Jupiter dopo il lancio

Con le sue quotazioni strategiche su varie piattaforme, Jupiter Exchange (JUP) si è ultimamente guadagnato un riconoscimento significativo nel panorama degli scambi decentralizzati in continua evoluzione. La crescente popolarità del token JUP è dimostrata dalla decisione di Binance di quotarlo insieme a Bybit, LBank e BitMart

token criptovalute jupiter solana
Adobe Stock

Il token JUP ha subito un’importante correzione nonostante il recente aumento della sua popolarità, scendendo del 70% nelle 24 ore successive all’airdrop di Solana. Dopo l’airdrop, il prezzo ha ricominciato a salire. Ma ha subito una significativa inversione di tendenza quando i volumi di scambio hanno raggiunto 1,2 miliardi di dollari. Secondo le specifiche dell’airdrop, il 40% dell’offerta totale di token Jupiter sarà assegnato in diversi round secondo uno schema di allocazione calcolato.

Ci sono state difficoltà durante l’airdrop, anche se la traiettoria del volume di scambi di Jupiter continuerà a giocare un ruolo significativo nel determinare il suo destino. In particolare, diversi nodi RPC hanno avuto problemi che hanno influito sull’esperienza del primo utente.

Impostazioni privacy