I migliori 5 Hot Wallet sul mercato per conservare le tue criptovalute

Hai bisogno di un posto sicuro per archiviare le tue amate criptovalute? Dai un’occhiata alla nostra lista dei 5 migliori Hot Wallet.

Mantenere le tue criptovalute in un portafoglio privato a cui solo tu hai accesso è da sempre un capitolo fondamentale di ogni manuale dell’investitore. Alcuni exchange leader come Binance e FTX hanno notevolmente rafforzato le loro difese (e polizze assicurative). Ma una domanda importante per alcuni investitori è ancora: meglio un hot wallet o un cold wallet?

hot wallet criptovalute bitcoin

Gli hot wallet sono essenzialmente software online utilizzati per archiviare e scambiare le tue risorse crittografiche. I cold wallet invce sono dispositivi di archiviazione offline dedicati che fanno lo stesso senza mai collegare la tua chiave privata o il seeding di ripristino a Internet.

Conosciuti anche come portafogli hardware, i portafogli “freddi” hanno fatto enormi passi avanti negli ultimi anni. Non solo in termini di facilità d’uso e funzionalità, ma anche pe comodità e velocità d’uso, anche se gli hot wallet sono ancora preferiti dalle masse. Ovviamente aiuta anche il fatto che siano quasi sempre gratuiti.

Questa guida dà un’occhiata ai migliori hot wallet da utilizzare e ai punti importanti da considerare. Esaminiamo prima le basi.

Hot e cold wallet: ecco di cosa si tratta

I portafogli vengono utilizzati per aiutare chi possiede criptovalute a proteggere i propri asset sulla blockchain, archiviandoli in modo sicuro. I portafogli di criptovaluta sono generalmente suddivisi in due o talvolta tre categorie.

Gli hot wallet sono i più comuni e diversi e agiscono come un’app o un’estensione del browser sul tuo dispositivo. Le transazioni vengono completate firmandole dal tuo portafoglio. Essendo rigorosamente software, sono disponibili con molte funzionalità interessanti. Molti portafogli diversi competono per essere i più facili da usare e convenienti per i nuovi utenti o per i trader quotidiani. Gli hot wallet generano un codice da 12 a 24 parole che può essere utilizzato per accedere o recuperare un wallet e tutti i suoi indirizzi.

I cold wallet invece si concentrano principalmente su sicurezza, privacy e archiviazione a lungo termine. La loro chiave privata, o il codice illeggibile utilizzato per firmare una transazione, è archiviata offline in un dispositivo elettronico. Questo richiede un coinvolgimento fisico per verificare e comunicare con la blockchain. I cold wallet sono molto più restrittivi poiché c’è meno domanda e spesso forniscono spazio di archiviazione per criptovalute su più blockchain. Gli hot wallet in genere operano solo su una singola blockchain, rendendone l’utilizzo multiplo necessario per la maggior parte degli investitori che diversificano i propri portafogli.

I wallet non custodial sono simili agli hot wallet, ma la loro sicurezza è strettamente legata all’exchange che li fornisce. I portafogli non custodial sono tecnicamente firmati dal tuo exchange, il che significa che è necessaria la loro autorizzazione per ritirare le tue criptovalute, spesso con commissioni di prelievo più o meno alte.

Top 5 hot wallet

Di seguito sono elencate alcune delle migliori opzioni per archiviare la tua criptovaluta, accedere ai protocolli DeFi ed esplorare a fondo l’offerta attuale del Web 3.0.

Ogni blockchain ha almeno uno o due hot wallet consolidati che forniscono funzionalità utili, offrono la migliore esperienza utente e offrono il miglior accesso alle applicazioni DeFi. Pertanto abbiamo cercato di scegliere i migliori portafogli per le blockchain leader.

#1. MetaMask 

metamask
(credits: metamask.io)

Il re indiscusso degli hot wallet, MetaMask è un wallet Web3 creato dal gigante dello sviluppo di Ethereum Consensys che offre agli utenti la possibilità di scambiare senza sforzo criptovalute supportate e NFT su reti Layer-1 compatibili con Ethereum e Ethereum Virtual Machine (EVM).

PolygonAvalanche, Moonbeam, BNB Smart Chain e Fantom sono solo alcune delle possibili blockchain a cui gli utenti MetaMask possono accedere con un semplice clic. I token Ether o ERC-20 possono essere inviati, ricevuti o gestiti sulla rete principale di Ethereum, oppure è possibile gestire senza problemi i token di altri ecosistemi sullo stesso indirizzo di portafoglio.

MetaMask esegue il software di Ethereum sui propri server. Gli utenti possono interagire con i siti Web in esecuzione su Ethereum senza dover ospitare il proprio nodo, offrendo a milioni di persone l’opportunità di implementare contratti intelligenti e accedere ai servizi Dapp.

MetaMask può essere installato come estensione del browser desktop (Chrome, Brave, Firefox e altri) e può essere facilmente collegato a DApp come Uniswap e OpenSea. I siti Web con protocolli DeFi creeranno automaticamente una finestra per connettere il tuo portafoglio e configurare la rete corretta per interagire con il sito Web.

Anche la versione dell’app di MetaMask (Android/iOs) è intuitiva, con una funzione di scambio integrata e un browser in-app che aiuta a proteggere gli utenti dagli URL di phishing e truffe di vario tipo.

MetaMask supporta anche portafogli freddi come Ledger e Trezor, ma è necessario aggiungere un nuovo indirizzo di portafoglio per garantire che la chiave privata venga generata sul dispositivo e non esista mai online.

Suggerimenti per l’utilizzo di MetaMask

I prezzi del gas, o la commissione per effettuare una transazione, possono essere modificati per dare la priorità al completamento dell’azione. A causa del TPS (transazioni al secondo) notoriamente basso di Ethereum (ad oggi), potrebbe essere necessario aumentare i limiti delle commissioni quando la rete è congestionata.

Ogni transazione, cambio di rete e contratto intelligente richiede la firma con la tua chiave privata. Tale firma è facile come accettare un pop-up all’interno del portafoglio, ma a volte può non apparire, quindi assicurati di aprire manualmente l’estensione del browser e controlla se non si apre da sola.

#2. Trust Wallet 

Trust Wallet
(credits: community.trustwallet.com)

Trust Wallet è un portafoglio solo mobile, completamente decentralizzato, open source e può gestire oltre 160.000 diverse criptovalute. Il supporto multicoin non è così comune come potresti immaginare, poiché la maggior parte degli hot wallet mira ad essere l’opzione migliore per una singola blockchain. Trust Wallet adotta l’approccio opposto, combinando un assortimento di funzionalità per essere uno sportello unico per i trader di criptovalute.

Trust Wallet può essere utilizzato su browser mobile o desktop. L’estensione del browser può essere collegata direttamente all’exchange decentralizzato nativo di Kyber Network, semplificando lo spostamento o lo scambio della tua criptovaluta.

Nel tentativo di acquistare criptovalute, molti nuovi utenti faticano a trovare un modo in cui è possibile convertire gli euro in risorse virtuali. Trust Wallet consente agli utenti di acquistare criptovalute con una carta di credito, il tutto all’interno del software del portafoglio.

Infine Trust Wallet consente lo staking direttamente da entrambe le versioni del wallet e l’accesso alle DApp tramite la versione browser. Al momento è possibile mettere in staking Tron (TRX), Cosmos (ATOM), Kava (KAVA), VeChain (VET), e Callisto (CLO), ma in futuro ne verranno aggiunti altri. Le DApp possono connettersi a Trust Wallet tramite il tuo browser e consentono di pagare servizi o prodotti in criptovaluta o accedere ad altri contenuti Web 3.0.

Suggerimenti per l’utilizzo di Trust Wallet

Se riscontri un problema con Trust Wallet, sappi che il supporto clienti è sempre disponibile ad aiutarti, non prima aver richiesto un ticket di supporto. Il loro centro assistenza è ben consapevole del fatto che il gran numero di funzionalità che il wallet offre può essere difficile da utilizzare per i nuovi trader, e rispondono rapidamente alle richieste. Inoltre le loro FAQ sono utili se hai domande su Trust Wallet prima di scaricare l’app o l’estensione del browser.

#3. Phantom 

phantom
(credits: phantom.app)

Phantom Wallet è diventato rapidamente l’equivalente su Solana di MetaMask, ma con un’interfaccia utente molto più semplice: i soliti vantaggi della blockchain Solana. Le risorse possono essere facilmente trasferite tra gli exchane e le Dapp di Solana grazie a transazioni quasi gratuite e un TPS elevato di circa 2.500, sebbene quest’ultimo aumenterà man mano che la blockchain matura. Solana è stato lanciato nel 2020, quindi vengono lanciati di continuo nuovi exchange e protocolli DeFi, dando sempre priorità all’interazione con Phantom.

Phantom ha intrapreso una grande iniziativa per rendere la visualizzazione delle tue risorse semplice e veloce. È possibile selezionare una scheda accanto alle risorse elencate per visualizzare tutti gli NFT all’interno del portafoglio, poiché a differenza di Ethereum in cui gli NFT hanno i propri contratti intelligenti, gli NFT di Solana sono token SPL, simili alle altcoin sulla rete.

Phantom Wallet è particolarmente utile se si gioca a videogiochi su blockchain. Questo perché le transazioni sono abbastanza basse e veloci da giustificare gli scambi delle risorse di gioco all’interno delle app.

Suggerimenti per l’utilizzo di Phantom

Solana è molto intuitivo e ha svolto un ottimo lavoro nell’onboarding di nuovi utenti nel mondo criptovalute, NFT e staking anche grazie ai suoi APY attraenti. Sfortunatamente, rendere il trading così semplice ha attratto molti truffatori che prendono di mira nuovi trader. I truffatori sono sempre alla ricerca di nuove vittime alle prime armi, in qualsiasi mercato. Fai attenzione alle truffe che portano le tue risorse digitali fuori dal tuo controllo, poiché recuperarle è quasi impossibile.

#4. Coinbase Wallet 

coinbase wallet
(credits: coinbase.com)

Coinbase ha introdotto un portafoglio non custodial per gli utenti che preferiscono gestire le proprie criptovalute. Il portafoglio sull’exchange di Coinbase è custodial, il che significa che la chiave privata non è sotto il tuo controllo. Il controllo di una chiave privata riflette la vera proprietà delle risorse digitali all’interno del tuo portafoglio. Il nuovo Coinbase Wallet è un’app che garantisce il pieno controllo della tua criptovaluta e delle funzionalità offerte agli utenti dell’exchange. L’uso del portafoglio Coinbase offre la possibilità di ricevere airdrop, entrare in ICO (offerte iniziali di monete), accedere alle DApp e fare compravendite di NFT nei vari marketplace.

Il portafoglio Coinbase attualmente supporta Bitcoin, Ethereum, tutti i token ERC-20 e molte altre valute supportate sull’exchange Coinbase. Trasferire, ricevere e archiviare le tue criptovalute ora è incredibilmente facile, anche per i nuovi utenti.

Il portafoglio può essere scaricato gratuitamente, ma vengono comunque applicate commissioni di trading quando si convertono criptovalute o si scambiano con altri portafogli. Le commissioni variano dall’1,5% al ​​4% a seconda della valuta e del luogo in cui si svolge l’operazione.

Suggerimenti per l’utilizzo di Coinbase Wallet

Il portafoglio Coinbase è ottimo per ricevere i vantaggi dell’exchange pur mantenendo il controllo della tua criptovaluta. Ma fai sempre attenzione alle commissioni di trading associate. Considera inoltre che, a differenza del portafoglio non custodial offerto da Coinbase, il portafoglio Coinbase è aperto alle stesse minacce informatiche a cui sono vulnerabili gli altri hot wallet.

#5. Nova Wallet 

nova wallet
(credits: novawallet.io)

No, non Novi Wallet, il software progettato da Facebook. Nova è la principale soluzione mobile per gli ecosistemi Polkadot e Kusama. Tutti i token per entrambe le blockchain possono essere archiviati ed eventualmente messi in staking. Essendo una nuova app di una nuova blockchain, Nova Wallet consente attualmente solo lo staking di Polkadot, Kusama e Westend.

Nova è specificamente progettato per Polkadot, Kusama e le parachain che hanno scelto di esistere nelle loro reti. All’interno dell’interfaccia utente del portafoglio, ogni parachain (ovvero un protocollo che possiede uno slot) ha le sue risorse native organizzate insieme. Nova rende il possesso di criptovalute per ogni protocollo facile da visualizzare e gestire e può anche essere utilizzato per contribuire all’ecosistema di Polkadot (DOT) per il futuro.

Il portafoglio è attualmente disponibile solo su dispositivi mobili e non è così affermato come altri hot wallet in questo elenco, ma è solo questione di tempo. I portafogli Polkadot/Kusama sono ancora molto limitati e nessuno ha un’interfaccia utente o un’esperienza utente piacevole come Nova Wallet, il che lo rende un ottimo modo per partecipare all’ecosistema Polkadot e partecipare ai futuri crowdloan.

Suggerimenti per l’utilizzo di Nova Wallet

Tieni presente che mettere in staking token $DOT o partecipare a crowdloan è un impegno a lungo termine del tuo capitale, ed i tuoi $DOT saranno intoccabili per un lungo periodo di tempo. Dopo aver selezionato uno o più validatori per i tuoi token $DOT, passerà una settimana prima di poter ricevere i premi, e il periodo di unstaking è di 28 giorni. I $DOT che contribuiscono ai crowdloan sono bloccati ancora più a lungo, poiché sono custoditi in uno smart contract sicuro per l’intero periodo di affitto della parachain: di solito 96 settimane.

Menzioni d’onore

  • Atomic Wallet (multi-asset)
  • Gero Wallet (Cardano)
  • Keplr Wallet (Cosmos)
  • Exodus (Bitcoin)
  • MyEtherWallet (MEW)

I vantaggi dell’utilizzo di un hot wallet

Gli hot wallet sono il portafoglio più comune utilizzato dai trader e dagli investitori di criptovalute, e per una buona ragione.

In primo luogo, gli hot wallet possono essere utilizzati comodamente da un telefono cellulare, un dispositivo palmare come un tablet o su un laptop o un computer. Sono gratuiti da scaricare e facili da usare e servono come punto di partenza per quasi tutti i principianti delle criptovalute. Di solito gli utenti passano a un portafoglio cold solo dopo aver accumulato un portafoglio di grandi dimensioni. Oppure dopo aver compreso appieno come vengono utilizzati i portafogli per proteggere criptovalute e altre risorse virtuali.

Gli hot wallet hanno anche la massima operabilità tra tutte le forme di archiviazione di criptovaluta. Gli utenti possono connettere rapidamente i loro hot wallet a vari protocolli e scambi DeFi e scambiare immediatamente token, visualizzare informazioni privilegiate o accedere a staking pool o yield farm.

I portafogli freddi, d’altra parte, di solito richiedono che il dispositivo fisico sia collegato tramite USB o Bluetooth, che venga inserito il PIN e quindi venga selezionata l’app corretta prima di firmare una transazione o di connettersi a un sito Web. Passare attraverso così tanti passaggi può andare bene per un titolare a lungo termine o per qualcuno con un portafoglio considerevole, ma non per gli swing trader che effettuano molte transazioni al giorno.

KYC

Al momento, sia i portafogli caldi che quelli freddi hanno un buon livello di anonimato per gli utenti, poiché non è richiesta o applicata l’identificazione Know-Your-Customer (KYC) come con gli account dei vari exchange. Questo potrebbe benissimo cambiare nei prossimi anni, poiché ci sono segnali che le autorità di regolamentazione di tutto il mondo stiano cercando di imporre le registrazioni KYC sui portafogli privati ​​al fine di reprimere il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo.

Insieme ai progressi esponenziali nell’analisi blockchain Know-Your-Transaction (KYT) da parte di aziende come Chainalysis ed Elliptic, cercare di nascondere le tue criptovalute al fisco, a lungo termine, potrebbe essere un esercizio costoso ed inutile.

Considerazioni finali

L’uso di un hot wallet è super conveniente e un ottimo modo di avere un controllo sulle criptovalute. Tuttavia comporta anche seri rischi. Se la sicurezza del tuo computer o telefono viene violata e i malintenzionati ottengono l’accesso al software del portafoglio, probabilmente saranno in grado di rubare le tue criptovalute in breve tempo.

In molti casi, sono gli utenti stessi a fornire inconsapevolmente tutti i dati di cui i criminali informatici hanno bisogno. Basta firmare alla cieca lo smart contract sbagliato o cadere vittime di phishing tramite e-mail dannose.

È importante assicurarsi che il software del tuo hot wallet sia sempre aggiornato. Inoltre è consigliabile non tenere la maggior parte delle tue criptovalute su un hot wallet, ma piuttosto in un hardware wallet, soprattutto se parliamo di cifre importanti. È anche intelligente utilizzare diverse applicazioni hot wallet su dispositivi diversi, distribuendo il rischio. È sempre consigliabile utilizzare l’autenticazione a 2 fattori (2FA) come Google Authenticator, ove possibile.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Assicurati solo di conservare tutte la chiavi private o i dettagli del seed di ripristino in un luogo sicuro e offline a cui solo tu puoi accedere.