MetaMask: cos’è e come lo si utilizza? Ecco il Wallet più famoso

Probabilmente lo avrai già sentito nominare se bazzichi nell’ambito crypto, Metamask è uno dei wallet più famosi e utilizzati nel panorama crittografico.

Proprio come chiunque dovrebbe tenere le proprie valute tradizionali in un portafoglio, anche le criptovalute non possono essere detenute senza un portafoglio (wallet) anche se sono risorse digitali.

Metamask

Impariamo a conoscere MetaMask, un esclusivo hot-wallet per detenere risorse crittografiche.

MetaMask

Molti appassionati di criptovalute sono dell’opinione che l’ecosistema delle applicazioni decentralizzate (Dapp) sia piuttosto difficile da utilizzare considerando alcune complessità che derivano dal sistema. Pertanto, molti appassionati scelgono di ritirarsi dall’utilizzo di queste applicazioni decentralizzate. Tuttavia, essendo MetaMask un hot-wallet esclusivo per la blockchain di Ethereum (ETH), contiene un design unico che cerca di rimediare alle complesse sfide affrontate dagli utenti di molte applicazioni decentralizzate, riducendo così la barriera di ingresso all’ecosistema Dapp di Ethereum e facilitando il processo di adozione.

Se non sapete la differenza tra hot-wallet e cold-wallet, cliccate qui.

Sebbene ci siano numerosi servizi di questo genere disponibili per gli utenti di criptovalute, MetaMask ha guadagnato popolarità ed è diventato il portafoglio di criptovalute più popolare con un nome utente di oltre 21 milioni di utenti attivi mensili. La sua interoperabilità con apparentemente tutte le piattaforme basate su Ethereum ha potenziato enormemente la sua adozione.

C’è molto di più in ciò che MetaMask comporta e la sua efficienza nella comunità delle criptovalute. Immergiamoci ulteriormente nella comprensione di cosa tratta MetaMask.

Cos’è MetaMask

MetaMask è un hot wallet gratuito sotto forma di un’estensione del browser dedicato alle applicazioni decentralizzate costruite sulla rete Ethereum. Fondamentalmente fornisce supporto per Ether e tutti gli altri token ERC-20, consentendo agli utenti di archiviarli in modo sicuro ed effettuare transazioni esclusivamente verso qualsiasi indirizzo Ethereum.

Le funzionalità di MetaMask sono simili a qualsiasi altro browser web. Richiede solo agli utenti di installare semplicemente l’estensione Metamask Chrome o l’estensione Firefox su dispositivi come smartphone, computer e simili, consentendo loro di godere di connessioni senza interruzioni a qualsiasi app decentralizzata basata su Ethereum, inclusi i mercati NFT.

MetaMask apparentemente apre un accesso facile e gratuito agli utenti per sperimentare un nuovo mondo di entusiasmanti opportunità con applicazioni decentralizzate, navigazione web, DeFi e, in definitiva, tecnologia blockchain.

Come funziona MetaMask

MetaMask funziona come una forma di app mobile gratuita per smartphone. Può anche funzionare come estensione per i browser desktop Chrome, Firefox, Brave ed Edge. Possiede un’interfaccia utente molto semplice e intuitiva che richiede solo agli utenti di impostare semplicemente una password e possibilmente memorizzare o annotare la frase di ripristino segreta.

È dotato di un design che garantisce un archiviazione discreta delle informazioni dell’utente che è ben crittografato nel portafoglio web. Le informazioni e le risorse sono archiviate localmente nel portafoglio, quindi sono accessibili agli utenti solo tramite la password registrata o la frase di recupero segreta. In questo modo, gli utenti possono cambiare facilmente browser o dispositivi senza il timore di perdere l’accesso al portafoglio, purché abbiano ancora a portata di mano la password o la frase di ripristino.

MetaMask, originariamente, supporta rigorosamente i token Ether e relativi a Ether. Pertanto, le criptovalute che non hanno connessioni o relazioni con la blockchain di Ethereum non possono essere negoziate o archiviate su MetaMask. Per precisare, il portafoglio supporta anche token non presenti nell’ecosistema Ethereum, ma per poterli visualizzare, bisogna modificare manualmente la rete. Per capire come connettersi ad altre reti (smart chain per esempio) clicca qui.

Cosa c’è di speciale in MetaMask

MetaMask presenta diverse qualità uniche che lo hanno reso la prima scelta di portafoglio crittografico per molti utenti crittografici. La sua capacità di contrastare le difficoltà incontrate nell’utilizzo di applicazioni decentralizzate ha aiutato molti appassionati a interagire facilmente con le applicazioni decentralizzate e ad entrare senza sforzo nel mercato delle dApp.

Con MetaMask, gli utenti possono facilmente spendere le proprie risorse in giochi, e scambiare token su exchange decentralizzati, cosa non comune con altri portafogli crittografici. MetaMask è considerato responsabile della significativa espansione dell’ecosistema DeFi.

Inoltre, aiuta a gestire lo spazio risparmiando agli utenti lo stress di scaricare la blockchain di Ethereum per eseguire le transazioni. Invia invece richieste ai nodi per conto degli utenti al di fuori dei loro computer. Semplifica l’invio e l’uscita di token Ether.

Come utilizzare MetaMask

Poiché MetaMask implementa un modello di semplicità, il processo di configurazione del portafoglio è facile come avere Chrome, un browser basato su Chromium come Brave o Firefox sul dispositivo.

Pertanto, per utilizzare il portafoglio MetaMask, un utente dovrebbe prima scaricare le estensioni MetaMask ufficiali (ad esempio l’estensione Metamask Chrome o Firefox) che si adattano al proprio browser e averle correttamente installate sul dispositivo.

Il passaggio successivo dopo l’installazione dell’estensione è configurare il tuo portafoglio. Non appena l’installazione avrà esito positivo, verrà visualizzata una schermata iniziale sul dispositivo. Questa schermata iniziale dà il benvenuto all’operatore in MetaMask. Su quella schermata c’è un pulsante “Inizia” che incanala l’utente nel processo di creazione del portafoglio.

Dopo aver fatto clic sul pulsante “Inizia”, ​​il passaggio successivo è fare clic su “Crea un portafoglio” pulsante che compare dopo il primo passaggio. Successivamente, appariranno delle domande sul fatto che l’utente desideri “migliorare MetaMask”, gli utenti possono facilmente rifiutare o accettare la domanda a seconda che attiri il loro interesse. Tuttavia, il processo di creazione del portafoglio è facile.

La password

Inoltre, la prossima cosa importante da fare è creare una password. Si consiglia agli utenti di assicurarsi di scegliere una password forte e univoca che sia più familiare solo a loro. Una password complessa deve contenere lettere maiuscole e minuscole con simboli. Può anche includere numeri.

Dopo aver creato la password, agli utenti verrà presentata una frase di ripristino segreta che contiene 12 parole. Questa frase dovrebbe essere annotata e tenuta fuori dalla portata di altre persone in quanto è necessaria per recuperare il portafoglio crittografico se si perde l’accesso al proprio computer. Il completamento con successo di tutti questi processi significa che il portafoglio di un utente è stato creato con successo.

Anche il processo di esecuzione delle transazioni e connessione con Dapp è semplice poiché il portafoglio semplifica le transazioni. Tutto ciò che serve agli utenti che intendono inviare transazioni è inserire l’indirizzo del destinatario e l’importo da inviare insieme a una commissione di transazione e fare clic su “Invia”.

Conclusione

Come detto in precedenza, MetaMask ha aperto un facile ingresso nell’ecosistema emergente delle applicazioni decentralizzate. In quanto tale, è diventato un portafoglio crittografico altamente raccomandato per gli appassionati che cercano di archiviare facilmente i propri token integrati in Ethereum.

MetaMask offre fondamentalmente una strada unica per gli appassionati per attingere comodamente allo spazio crittografico. Dai mercati DeFi, NFT alle dApps senza la necessità di alcuna forma di esperienza.