Una DAO vuole finanziare una vera macchina del tempo: i dettagli del folle progetto

Un uomo d’affari ucraino sta tentando di utilizzare un DAO per finanziare l’invenzione di una macchina del tempo ideata da un accademico thailandese.

“Hai mai sentito un forte desiderio di tornare indietro nel tempo e migliorare le cose, ma sapeva che era tragicamente impossibile farlo?”. Questa la premessa del folle progetto di un imprenditore ucraino e di un professore thailandese

dao macchina del tempo
Adobe Stock

La mia è stata una vita di terribili, orribili fallimenti, numerosi errori non forzati, e se potessi avere solo una seconda possibilità, per così dire, forse sarei ancora con lei…

Potete solo immaginare quanto fossi eccitato quando mi sono imbattuto in un criptico comunicato stampa inviato da un certo Alex Polischuk, un appassionato di computer di Kiev, che promuoveva qualcosa che sembrava essere la cura per tutti i miei problemi:

La pubblicazione iniziava sottilmente: “Una DAO appena creato mira a costruire una macchina del tempo”. Il team principale del DAO vuole generare denaro in modo che un professore thailandese possa commercializzare la sua innovazione.

Il folle progetto di costruire una macchina del tempo

L’articolo continuava: “L’elettrodinamica relativistica e gli effetti quantistici sono stati utilizzati nella creazione di una macchina del tempo che è stata sviluppata molto recentemente, nel 2022, da un gruppo di esperti del sud-est asiatico. L’idea alla base è spiegata in alcuni studi pubblicati su riviste peer-reviewed (il che indica che è stato valutato da esperti indipendenti).”

Il comunicato stampa forniva un collegamento a una pubblicazione su di una rivista chiamata Chinese Optics Letters. Questo come prova di queste valutazioni imparziali degli esperti. (Anche se non è del tutto chiaro se quel documento abbia qualcosa a che fare specificamente con i viaggi nel tempo)

La pubblicazione, al di là degli scetticismi, delineava una tabella di marcia completa per il progetto.

La pubblicazione affermava che la prima fase consisterà in un prototipo da 3 milioni di dollari che “sarebbe in grado di trasmettere al futuro o al passato informazioni piuttosto che beni tangibili”. Il prossimo passo è costruire una “macchina del tempo a tutti gli effetti in grado di trasportare passeggeri”.

La macchina del tempo sarà costruita in Thailandia

Secondo quanto riferito, la macchina sarà costruita in Thailandia, dove si trova Preecha Yupapin, l’accademico di 64 anni che ha avuto l’idea. Sarebbe in comproprietà e amministrato da un gruppo autonomo decentralizzato se fosse possibile reclutare un numero sufficiente di appassionati di macchine del tempo che la pensano allo stesso modo.

Certo, c’è un segno. Il “core team” otterrebbe il 20% delle risorse finanziarie del DAO e “chiunque da qualsiasi luogo può contribuire e diventare così comproprietario della prima macchina del tempo nella storia umana”.

Quale importo sta cercando di aumentare il DAO? Divertente dovresti chiedere: “L’obiettivo di finanziamento è configurato su Juicebox come ‘Indefinito’ perché è noto solo il costo della creazione della prima macchina del tempo”.

(NB: Per chiarezza, abbiamo mostrato il documento di accompagnamento ad un conoscente che lavora nel campo e che ci ha informati che a suo dire, come era prevedibile, non aveva assolutamente alcun senso.)

Il sito di informazione Decrypt.co ha intervistato a tal riguardo Polischuk, un influencer ucraino a cui piace “osservare il progresso tecnologico”, nel tentativo di correggere i torti karmici della vita. Ha fonrnito una curiosa risposta.

Il pensiero di Polischuk

Alla richiesta di spiegare gli enigmi del viaggio nel tempo, Polischuk ha saggiamente detto: “Tutti i processi in natura si svolgono con una velocità finita, quella della velocità della luce”. traiettoria circolare, allora tu, per così dire, risali il flusso degli eventi e raggiungi le fasi precedenti dell’evoluzione storica del sistema.”

Il dispositivo funzionerà secondo la cosiddetta “idea quantistica del ciclo di Rabi”. Teoria che sostiene che i livelli di energia vengono alterati da quelli più bassi a quelli più alti e viceversa fino a quando si verifica il “collasso quantico” e una “linea temporale si apre al futuro o al passato a seconda la frequenza.”

Interrogato sugli inizi del progetto, ha spiegato che tutto era iniziato in un gruppo di discussione sui viaggi nel tempo su Facebook, dove aveva incontrato il professor Yupapin. Che in passato aveva descritto il progetto di una tecnologia basata sulla teoria della relatività nel Journal of Industrial Technology and Innovation.

Polischuk ha detto di aver esaminato diversi articoli pubblicati nel tentativo di confermare la competenza di Yupanin. Ha assicurato l’intervistatore che il tutto era legittimo.

Polischuk ha accettato di dare a Yupapin un aiuto finanziario. Ma c’era un piccolo problema: non aveva soldi. Tuttavia, aveva un suggerimento: avviare una DAO per finanziare la costruzione della macchina del tempo.

Finanziare il progetto della macchina del tempo con una DAO

Ha preso la decisione di finanziare il progetto in crowdfunding e ha utilizzato Facebook per entrare in contatto con altri cripto fan del sud-est asiatico. Si tratta di una tecnica molto comune per avviare una nuova iniziativa così folle. La DAO sarà introdotta dai creatori a seguito di una campagna di marketing concertata su Reddit, YouTube e Twitter.

Polischuk prevede che la costruzione sarà completata in soli 10-11 mesi!

La domanda importante a questo punto è: di che tipo di viaggio nel tempo stiamo parlando? Esistono due principali scuole filosofiche sulla teoria dei viaggi nel tempo. La prima sostiene che è impossibile modificare il passato, mentre l’altra sostiene che è possibile.

Nel primo, il tempo è un anello chiuso in cui il futuro, il passato e il presente sono tutti inesorabilmente intrecciati. È impossibile “alterare” il passato viaggiando indietro nel tempo; invece, puoi solo tornare e continuare come prima.

La seconda scuola di pensiero, che sostiene che l’alterazione del passato biforca la linea temporale e crea una realtà parallela con cambiamenti significativi. Proprio questa è oggetto dello studio di Yupapin. Ciò implica che, in linea di principio, gli utenti di TimeMachineDAO saranno in grado di alterare il passato. Quindi è un po’ preoccupante che il controllo del dispositivo sarà anche nelle mani di un gruppo di cripto fratelli incentivati ​​dai token che trarranno senza dubbio vantaggio dalla possibilità di accumulare BTC dal 2009 circa.

Conclusioni

Tuttavia, l’ucraino afferma che il professor Yupapin è una persona altamente “etica” che “non sarebbe felice” se qualcuno tentasse di assassinare Hitler attraverso il viaggio nel tempo.

Il turismo dei viaggi nel tempo o anche l’immigrazione dei viaggi nel tempo per, ad esempio, gli hipster che vogliono vivere negli anni ’50 e fumare sigari senza essere perseguiti, saranno probabilmente gli usi più probabili della macchina.

Molte persone vogliono viaggiare indietro nel tempo, pensò Polischuk. Alcuni ci andranno per una vacanza, mentre altri desiderano restare.

Visto il comune andazzo nel mondo cripto, resta solo una domanda: a quando il token?