Carte di debito Cripto: ecco le 8 migliori opzioni sul mercato

In questo articolo vediamo cosa sono le carte di debito cripto e passiamo in rassegna le migliori carte sul mercato nel 2022.

Le carte di debito cripto sono il modo più conveniente per spendere le tue criptovalute invece di HODLarle. Ecco cosa tratteremo in questa guida:

  • Come funzionano esattamente?
  • Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di queste carte?
  • Qual è la migliore carta di debito cripto nel 2022?
carta credito debito ricaricabile criptovalute
Adobe Stock

Immergiamoci nella nostra guida completa.

Carte di debito cripto: ecco che cosa sono

Chi possiede delle criptovalute probabilmente ha familiarità con questo problema: hai delle criptovalute che vuoi spendere, ma è complicato trasferire il loro valore sulla tua carta di credito.

Una carta di debito cripto risolve questo problema. Funziona come una normale carta di debito, ma è un modo molto più conveniente per spendere le tue criptovalute. Considera i passaggi che di solito dovresti seguire per spendere la tua criptovaluta:

  • Invia criptovalute dal tuo wallet al tuo account su un exchange centralizzato come Binance o Coinbase.
  • Attendi che l’exchange centralizzato riceva il pagamento.
  • Trasferisci il denaro sul tuo conto corrente.
  • Spendi.

Sarebbe molto più semplice poter spendere direttamente dal tuo saldo in cripto, vero?

Questo è ciò che le carte che tratteremo in questo articolo rendono possibile. Spendi dal tuo account sull’exchange o da un account dedicato senza fare ulteriori passaggi inutili.

Vantaggi delle carte di debito Cripto

Le carte di debito crittografiche hanno molti altri vantaggi oltre a risparmiarti la seccatura di spostare denaro.

Usare le criptovalute per gli acquisti quotidiani

Puoi pagare gli acquisti online, nel negozio o durante il viaggio tutto dallo stesso account che utilizzi per il trading. Se hai un conto in uno degli exchange che emettono queste carte, questo può persino sostituire il tuo normale conto bancario per gli acquisti quotidiani. Inoltre non devi mai preoccuparti di eccedere nel tuo account.

Integrazione senza sforzo tra criptovalute e valute Fiat

Le carte di debito cripto convertono automaticamente la criptovaluta in euro (o qualsiasi altra valuta fiat). Ad esempio potresti utilizzare il tuo account per ricevere uno stipendio (se vieni pagato in criptovalute) e spendere i soldi con la tua carta di debito. Certo, devi sempre pagare le tasse.

Vantaggi e cashback

La migliore caratteristica delle carte di debito crittografiche è il generoso programma di rimborso offerto da molti fornitori: quando si spendono soldi dalla carta, il fornitore restituisce tra l’1 e l’8% dell’importo fatturato in criptovalute. Alcuni hanno anche programmi di ricompensa per servizi di streaming o altre offerte, mentre altri rinunciano alle commissioni bancomat delle carte. In generale, gli emittenti di carte cripto ci tengono ai propri clienti, quindi puoi ottenere delle ottime tariffe sul cashback se fai bene le tue ricerche.

Svantaggi delle carte di debito cripto

Le carte di debito cripto presentano anche alcuni inconvenienti rispetto alle carte di debito tradizionali.

Non sono disponibili a livello globale

Tratteremo le migliori carte di debito nella sezione finale, dove vedrai che molte hanno restrizioni regionali. Ad esempio, la carta di debito Binance è disponibile solo in Europa. Puoi utilizzare le carte ovunque, proprio come le normali carte di debito. Ma la disponibilità può essere un problema, soprattutto per gli utenti che non si trovano in Europa o negli Stati Uniti.

Una carta di debito non è una carta di credito

Questo vale anche per le carte di debito tradizionali: non è possibile ottenere credito con una carta di debito crittografica. In altre parole, puoi spendere solo i soldi che hai. Sebbene questo possa essere utile per la disciplina finanziaria, rende le carte di debito in criptovaluta di scarsa utilità per grandi acquisti. Non sarai in grado di finanziare un acquisto più grande con la tua carta crittografica perché il fornitore non può garantire la tua solvibilità. Pertanto, queste carte possono essere utili per la vita quotidiana ma meno utili per l’acquisto di un’auto o di una casa.

La spesa dalle tue carte cripto può essere un evento tassabile

Nei paesi in cui le criptovalute sono considerate degli asset anziché delle valute, bisogna pagare l’imposta sulle plusvalenze sugli acquisti con la tua carta di debito. In altre parole, se hai acquistato BTC a $20.000 ma lo hai speso dalla tua carta di debito a $40.000, dovresti pagare l’imposta sulle plusvalenze sulla differenza. D’altra parte, puoi anche utilizzare la tua carta di debito per compensare le perdite. In ogni caso: le tasse possono essere un argomento delicato per i possessori di carte di debito in alcuni paesi.

Carte cripto: qual è la migliore?

Sia Visa che Mastercard emettono carte di debito, quindi non avrai problemi a utilizzare la tua carta cripto come una carta tradizionale. Crypto.it ha esaminato le otto migliori carte di debito cripto e ha ricercato le migliori opzioni in termini di commissioni, ricompense e disponibilità.

#1. Carta Crypto.com

Crypto.com offre una delle carte di debito cripto più popolari sul mercato. Con oltre 100 criptovalute supportate, è anche una delle più utili. Inoltre, Crypto.com emette le sue carte in più di 100 paesi in tutto il mondo, coprendo non solo gli Stati Uniti e l’Europa, ma anche l’Asia e l’America Latina.

I clienti possono scegliere tra cinque diversi livelli. Ogni livello ha la propria struttura di ricompensa. La carta Obsidian è la più esclusiva, ed offre fino all’8% di cashback e vantaggi come lounge aeroportuali e servizi di streaming gratuiti. Ma i suoi requisiti di staking sono abbastanza importanti. Ecco perché le persone normali dovrebbero scegliere una delle tre opzioni inferiori, che offrono un cashback tra l’1% e il 3%.

Conclusione: un’ottima opzione a tutto tondo.

Richiedi subito la tua carta Crypto.com -> Clicca qui per ricevere 25$ di BONUS di Benvenuto con il codice b3w9uv9vm6

#2. Carta Binance

Binance offre una carta Visa molto conveniente ai clienti europei. Con commissioni basse e un limite di spesa relativamente alto, la carta Binance è una buona opzione per gli europei che desiderano spendere le proprie criptovalute senza molto sforzo. Come la carta Crypto.com, Binance offre fino all’8% di cashback ma solo se metti in staking un’enorme quantità di BNB. A causa delle lotte di Binance con i regolatori finanziari, la carta non è al momento disponibile al di fuori dell’Europa.

Conclusione: una scelta conveniente per gli europei.

Richiedi subito la tua carta Binance -> Clicca qui per ricevere uno sconto sulle fee e un REGALO a sorpresa

#3. Carta Coinbase

Senza commissioni di iscrizione o prelievo bancomat, la carta Coinbase è una delle scelte più interessanti. Inoltre la carta offre fino al 4% di cashback in XLM e l’1% in BTC. In Europa è possibile ottenere la carta Coinbase pagando una commissione di emissione e di conversione quando si tratta di altre valute. Grazie alla sua sicurezza di prim’ordine, la carta Coinbase è una delle carte più popolari sul mercato.

Conclusione: un’ottima scelta negli Stati Uniti.

Richiedi subito la tua carta Coinbase -> Clicca qui per ricevere 10$ di BONUS di Benvenuto

#4. Carta Nexo

La Nexo Card è un’estensione naturale dei servizi di accumulo liquidità di Nexo. Consente di effettuare acquisti quotidiani in movimento senza dover vendere le tue preziose criptovalute. In poche parole Nexo ti dà fiat che puoi spendere, ed in cambio fornisci criptovalute come collaterale per il rimborso. Tutto questo viene fatto in background ogni volta che effettui un acquisto con la tua carta.

Le tariffe partono dallo 0% e non superano mai il 13,9%. Puoi abilitare l’opzione “Acquista con 0% APR” dal menu Impostazioni carta all’interno della scheda Carta. Una volta abilitato, la piattaforma trasferirà la garanzia sufficiente per mantenere il tuo LTV al di sotto del 20% in modo da beneficiare dello 0% di interesse dinamico, a condizione che tu abbia risorse sufficienti nel tuo account.

Non appena riceverai la tua Nexo Card, inizierai a guadagnare ricompense istantanee su ogni acquisto o prelievo da bancomat, pagati in Bitcoin (fino allo 0,5% di Cashback) o Token NEXO (fino al 2% di cashback) con la possibilità di cambiare la valuta – ricompensa in qualsiasi momento, tutte le volte che vuoi.

Ci sono ulteriori vantaggi:

  • Nessun rimborso mensile minimo
  • Nessun canone mensile, annuale o di inattività
  • Nessuna commissione FX fino a €20.000 al mese
  • Fino a €10.000 in prelievi ATM mensili
  • Fino a 10 prelievi gratuiti al mese
  • Carte virtuali aggiuntive gratuite

Iscriviti subito a NEXO per richiedere la tua carta prepagata e ottenere $25 in Bitcoin come BONUS di benvenuto

#5. Carta BlockFi 

La carta BlockFi non è una carta di debito ma una carta di credito. Funziona quindi come una normale carta di credito, con il vantaggio aggiuntivo di guadagnare cashback in Bitcoin. Dopo il periodo promozionale iniziale con un cashback del 3,5%, ricevi l’1,5% di cashback in BTC su tutti i tuoi acquisti. Come con una normale carta di credito, quando si richiede la carta vengono applicati controlli del credito.

Conclusione: una buona opzione per i Bitcoiner.

#6. Carta Wirex

Wirex offre una carta cripto che supporta numerose fiat e criptovalute. Ciò significa che non devi pagare commissioni di conversione in altre valute, rendendo Wirex un’opzione interessante per i viaggiatori. Inoltre ricevi il 2% di cashback nel token WXT nativo. Wirex non addebita alcuna commissione per la carta, ma ricaricare la carta con criptovalute costa l’1% dell’importo della transazione. La carta è disponibile solo in Europa e nel Regno Unito.

Conclusione: un’opzione interessante per i viaggiatori.

#7. Nuri

Nuri offre un’opzione a basso costo con ottimi limiti di prelievo ATM per gli europei. Puoi prelevare gratuitamente fino a 1.500€ al giorno. La carta può essere ricaricata in BTC o Euro. Sfortunatamente, Nuri non ha un programma di cashback, anche se puoi ricevere interessi sui tuoi BTC tramite il conto di risparmio Nuri.

Conclusione: un’ottima opzione per i bitcoiner europei.

#8. Monolith

Monolith afferma di essere la prima carta Visa cripto non detentiva. Ciò significa che, a differenza di altre carte, possiedi ancora la criptovaluta nel tuo account Monolith. Un’altra caratteristica interessante è che puoi ricaricare la carta con quasi tutti i token ERC-20 più famosi, anche se con una commissione dell’1% (tranne DAI). Puoi scambiare la criptovaluta in fiat per spenderla dalla tua carta Visa. Monolith è disponibile solo nell’Eurozona e nel Regno Unito.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Conclusione: ottimo per i fan europei di Ethereum.