Che cos’è un Wallet per Bitcoin e criptovalute? La guida definitiva

Vuoi comprare delle criptovalute durante questa fase ribassista? Bene, ti serve però un posto dove tenerle al sicuro, in un Crypto Wallet!

Le criptovalute sono di gran moda ora e offrono numerosi vantaggi che le valute tradizionali non possono. Per sfruttare questi vantaggi, è necessario un portafoglio crittografico o crypto wallet. Questa guida tratterà cos’è un portafoglio crittografico e come funziona.

Se decidi di fare trading di criptovalute online, l’opzione più conveniente è utilizzare un wallet (noto anche come portafoglio blockchain). Per cominciare, questi portafogli ti aiutano a conservare i tuoi soldi in modo sicuro senza problemi.

wallet bitcoin criptovalute

L’uso di un portafoglio crittografico ti consente anche di rimanere anonimo quando fai trading di crypto con altri online. L’obiettivo principale di questi portafogli è fornire spazio di archiviazione crittografato per i tuoi soldi, consentendoti di scambiarli, spenderli e riceverli con facilità. Diamo uno sguardo più approfondito a cos’è un portafoglio crittografico (wallet), come funziona e come utilizzare tutti i vantaggi offerti dai portafogli blockchain.

Definiamo che cosa sono i Crypto Wallet

Un portafoglio di criptovalute è un programma software che memorizza chiavi private e pubbliche. Interagisce con varie blockchain per consentire agli utenti di inviare e ricevere valuta digitale e monitorare il proprio saldo.

Se vuoi usare Bitcoin (BTC) o qualsiasi altra criptovaluta, hai bisogno di un portafoglio digitale. Questi portafogli digitali si comportano come portafogli fisici, che memorizzano i tuoi guadagni. Tuttavia, i portafogli digitali non contengono monete o banconote reali. Invece, memorizzano le chiavi private che ti danno il diritto di utilizzare la valuta ad essa associata.

Come funzionano i portafogli crittografici

Un portafoglio nel mondo delle criptovalute è in qualche modo diverso da un portafoglio fisico. Non è solo online ma anche virtuale, il che significa che non esiste fisicamente da nessuna parte. Invece, esiste all’interno della sua rete. Se ti stai chiedendo cosa significhi veramente questo concetto, guarda il disco rigido del tuo computer o il Solid State Drive (SSD). Tutti i tuoi file sono effettivamente archiviati lì, ma non puoi tenerli nelle tue mani. È semplicemente un’unità di archiviazione a cui è possibile accedere tramite Internet se abilitata a farlo.

I portafogli crittografici funzionano in modo simile, tranne per il fatto che esistono online e non sul tuo computer. Invece di dover ricordare gli indirizzi e le password per ogni sito con cui ti iscrivi, ti consentono di avere un indirizzo che funge da identificatore. Quindi puoi accedere a tutti quei diversi siti da un punto senza dover inserire nuove informazioni ogni volta.

In effetti, questo è solo il modo in cui funzionano la maggior parte delle cose per quanto riguarda le criptovalute. Sono stati progettati da zero per essere più accessibili, efficienti e sicuri delle valute legali. Inoltre eliminano gli intermediari in modo che possano aiutare le persone a risparmiare tempo e denaro.

Se vuoi usare le tue monete, il portafoglio deve essere connesso alla blockchain. Questo viene fatto tramite un nodo completo nella maggior parte dei casi, ma può anche funzionare con altcoin selezionati. Sia che tu stia utilizzando un nodo completo o uno alternativo, entrambi hanno qualcosa in comune. Contengono una copia completa della cronologia delle transazioni della moneta e un record di tutti i saldi esistenti in un dato momento per tutti gli account su quella specifica blockchain.

Tipi di portafogli crittografici

Ci sono dozzine di Crypto Wallet disponibili oggi. Tuttavia, non tutti funzionano allo stesso modo. È importante ricercare le tue opzioni prima di decidere quale tipo di portafoglio utilizzare. Una volta che sai cosa cercare, dovresti essere in grado di trovare un portafoglio che soddisfi le tue esigenze. Ecco alcuni tipi specifici di portafogli di cui puoi prendere nota.

Desktop Wallet

Questo tipo di portafoglio crittografico memorizza la tua valuta offline sul tuo computer desktop o laptop. Come suggerisce il nome, esiste solo sul tuo dispositivo desktop e nessun altro sistema. Dovrai scaricare tu stesso questo software e installarlo sul computer in cui desideri che memorizzi le chiavi private. Dal momento che sono liberi di creare e facili da usare, molti trader di criptovalute preferiscono i portafogli desktop rispetto a qualsiasi altro tipo.

Mobile Wallet

Questo portafoglio online è disponibile sia su dispositivi Android che iOS. Le piattaforme di trading di criptovalute hanno la loro app mobile dedicata che ti consente di scambiare facilmente valute in modo peer-to-peer o di archiviare le tue criptovalute in modo sicuro in un unico posto. Alcuni degli scambi più popolari includono Coinbase Inc , Gemini, Bitfinex, Binance.

Hardware Wallet

Un Hardware wallet è un’altra opzione per la massima sicurezza quando si archiviano grandi quantità di criptovalute. Come suggerisce il nome, questo tipo di portafoglio esiste offline fino a quando non lo colleghi al tuo computer o smartphone tramite connessione USB o Bluetooth. Alcuni possono detenere diverse valute e convertirle automaticamente in base ai tassi di mercato. Un portafoglio crittografico hardware è l’ideale se possiedi grandi quantità di criptovalute poiché non è connesso a Internet e non può essere hackerato.

Paper Wallet

Questo tipo di portafoglio crittografico esiste solo in forma digitale. È una stampa delle tue chiavi pubbliche e private, che ti consente di archiviare le criptovalute offline su carta per la massima sicurezza. Molti trader preferiscono questo portafoglio quando si tratta di grandi quantità di denaro o offrono opzioni di archiviazione a lungo termine per le loro valute.

Se vuoi sapere qualcosa in più sui paper wallet, clicca qui.

Commissioni sui portafogli crittografici

Le commissioni addebitate dai portafogli crittografici variano a seconda del tipo di portafoglio, ma di solito sono minime. I portafogli hardware potrebbero essere un po’ costosi da acquistare inizialmente, ma funzionano bene per mantenere le tue monete al sicuro offline e lontano dagli hacker. La commissione più comune che dovrai sostenere quando utilizzi un portafoglio crittografico è una commissione di mining per l’invio di fondi a un’altra persona. Queste commissioni sono generalmente piccole somme che aiutano i minatori a confermare le transazioni più velocemente dando loro la priorità rispetto ad altre transazioni in sospeso con commissioni inferiori ad esse collegate.

La sicurezza dei portafogli crittografici

I portafogli crittografici sono protetti con chiavi private note solo al proprietario del portafoglio. Questa combinazione unica di crittografia, matematica, informatica, networking, programmazione e protocollo di consenso distribuito garantisce che tutte le transazioni all’interno della blockchain siano sicure per tutti i soggetti coinvolti.

Alcuni investitori utilizzano portafogli basati sul Web per archiviare i propri investimenti a lungo termine senza attività di trading quotidiana, mentre altri utilizzano unità flash crittografate basate su hardware per archiviare le chiavi private offline. Questi portafogli sono in genere utilizzati per archiviare in modo sicuro grandi quantità di criptovalute per il trading o l’archiviazione a lungo termine.

La sicurezza del portafoglio crittografico dipende in gran parte dalle abitudini di sicurezza del proprietario. È fondamentale ricordare che tutti gli exchange possono essere hackerati, quindi è essenziale non mantenere mai i fondi archiviati in un exchange più a lungo del necessario. La conservazione dei fondi in un portafoglio sicuro garantisce che le tue chiavi private non vengano compromesse. Conservare la tua chiave privata significa che sei l’unico responsabile della sua custodia e utilizzo. Significa anche che hai il pieno controllo sui tuoi fondi in qualsiasi momento.

Diversi tipi di portafogli offrono diversi livelli di sicurezza, ma la sicurezza dei portafogli crittografici dipende in gran parte dall’utente.

Le chiavi private dei Crypto Wallet

Se perdi la tua chiave privata, perderai per sempre l’accesso ai fondi del tuo portafoglio. Questo è il motivo per cui è essenziale prestare attenzione quando si tratta di chiavi private. Perderne uno può essere devastante. Per evitare questo scenario, sono disponibili diverse opzioni per proteggere i tuoi portafogli crittografici contro la perdita o il furto delle tue chiavi private:

Password e PIN

L’uso di una password o di un numero di identificazione personale (PIN) può impedire l’accesso non autorizzato a un portafoglio da parte di qualcuno che ruba il dispositivo fisico stesso. Chiunque acceda al proprio portafoglio a scopo di spesa deve utilizzare una password e un PIN come ulteriore livello di protezione perché queste misure di sicurezza forniscono un’altra linea di difesa in caso di compromissione del portafoglio stesso.

Portafogli hardware

I portafogli hardware sono considerati il ​​metodo più sicuro per archiviare le chiavi private perché non sono connessi a Internet, il che elimina gli attacchi digitali. È ancora possibile accedere a questi dispositivi collegandoli a un computer con accesso a Internet e navigando attraverso le istruzioni sullo schermo dell’hardware.

Portafogli Multi-Sig

I portafogli multi-firma (multi-sig) richiedono più chiavi private per elaborare una transazione, il che aumenta notevolmente la sicurezza. Tuttavia, richiede anche più di una firma univoca. Queste attività di prelievo sono contenute nel portafoglio. Un portafoglio multi-sig è particolarmente utile quando si ha a che fare con organizzazioni o individui che devono approvare le transazioni prima che vengano elaborate. Ad esempio, potrebbero essere richieste due firme su tre (il che significa che almeno due delle tre parti coinvolte nella transazione devono fornire la propria firma).

In particolare, lasciare fondi su un exchange o con un fornitore di portafogli di terze parti può essere rischioso perché non è raro che gli hacker si infiltrino con successo in questi tipi di entità e rubino fondi. Questo è successo molte volte in passato. Alcuni exchange utilizzano portafogli multi-sig, che aumentano la sicurezza. Ma se la chiave privata del tuo portafoglio crittografico viene rubata mentre è sotto il controllo di una terza parte insicura, allora sei anche a rischio.

In termini di sicurezza, è importante ricordare che tutti gli exchange possono essere violati, quindi ritira sempre i tuoi fondi dall’exchange dopo aver acquistato un prodotto o servizio con loro.

I pro e contro dei Crypto Wallet

Parlando dei vantaggi forniti dai portafogli crittografici, il più importante è che i tuoi account siano sicuri. Qualsiasi istituto finanziario o azienda non lo controlla. Inoltre, puoi effettuare transazioni in modo anonimo.

Tuttavia, ci sono alcuni rischi da tenere in considerazione. Un portafoglio crittografico non può essere recuperato una volta che il tuo dispositivo viene perso o danneggiato. Inoltre, se perdi la tua chiave privata, non potrà mai essere recuperata da nessun altro. Nessuna terza parte può gestire il portafoglio per te su richiesta.

Ricapitolando

Un portafoglio crittografico è un programma software che memorizza le tue chiavi pubbliche e private e interagisce con varie blockchain per consentire agli utenti di inviare e ricevere valuta digitale e monitorare il proprio saldo.

A seconda del tipo di portafoglio che utilizzi, le informazioni richieste per accedere ai tuoi fondi possono variare. In generale, un portafoglio contiene almeno una coppia di chiavi crittografiche utilizzate per firmare le transazioni: una chiave pubblica che crittografa i dati inviati dal tuo computer o smartphone e un’altra chiave privata che li de-crittografa.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

In questo modo, se qualcuno fosse in grado di intercettare il trasferimento, non sarebbe in grado di spostarlo attraverso la blockchain senza avere accesso alla tua chiave privata o password. Nella maggior parte dei casi, le password vengono utilizzate per crittografare le chiavi private. Se non utilizzi una password e il tuo portafoglio è archiviato localmente (cosa che di solito lo è), chiunque acceda al tuo computer o smartphone accederà ai tuoi fondi.