7 errori da principiante da evitare nel trading di criptovalute: occhio al #3

Il trading di criptovalute è difficile, soprattutto se sei nuovo nel mercato. Analizziamo i sette errori più comuni e i modi per prevenirli. 

Quando la maggior parte di noi ha acquistato le prime criptovalute, non avevamo idea di cosa stessimo facendo. Alcuni di noi hanno persino passato mesi a dare un senso a quelle linee rosse e verdi sui grafici. Alcuni hanno imparato a padroneggiare l’arte, altri hanno fallito miseramente.

Tutti noi abbiamo commesso errori da principianti in questo mercato, incluso – ahimé – l’autore di questo articolo. Gli errori sono preziosi, sono delle vere e proprie lezioni che ti rendono un trader – o un investitore – migliore.

trding bitcoin criptovalute
Trading-bitcoin-criptovalute-errori

L’obiettivo di questo articolo è far sì che i nuovi arrivati non ​​commettano gli stessi errori che abbiamo fatto noi. Ecco un elenco di sette errori da principiante nel trading di criptovalute, immergiamoci!

Errore #1 nel trading di criptovalute: voler diventare ricchi in fretta!

Il primo grande errore che molti nuovi trader fanno è entrare nel mercato con la convinzione di potersi arricchire rapidamente. Diventare ricchi è qualcosa che accade solo a coloro che entrano nel mercato proprio all’inizio di una nuova bull run. Nella nostra esperienza, le persone che entrano nel mercato con questa mentalità perdono più della metà del loro capitale in pochi mesi perché non escono in tempo.

Ecco perché sentirai sempre dire dai veri guru delle criptovalute: “non investire ciò che non puoi permetterti di perdere“. Le criptovalute non sono uno schema per arricchirsi velocemente. Devi prima accettare i rischi associati e capire che il tuo investimento richiederà molto tempo prima di generare i profitti. Le criptovalute non sono la miniera d’oro che ti renderà milionario dall’oggi al domani.

Errore #2: fare trading senza un piano ben preciso

Un altro errore comune è aprire e chiudere posizioni senza un piano ben preciso. Se acquisti una moneta con la speranza di realizzare profitti rapidi, c’è la possibilità che questo scambio ti si ritorca contro.

Spesso i nuovi trader non tengono conto di questo scenario, e finiscono per improvvisare quando un trade va male. Improvvisare in un trade in perdita è l’ultima cosa da fare, poiché le emozioni offuscano sempre il tuo giudizio. Per mitigare questo effetto, dovresti procedere al trade con in mente sia lo scenario vincente che quello perdente. Questo elimina l’improvvisazione del tutto. Ovvero sei consapevole di ciò che può succedere, nel bene e nel male.

Ma attenersi al tuo piano sarà incredibilmente difficile. L’unico modo per migliorare in questo è l’esperienza. Il trading richiede una mentalità forte.

Errore #3 nel trading di criptovalute: usare più soldi del necessario

Molti nuovi trader entrano nel mercato e acquistano altcoin con tutto ciò che hanno. Quando – inevitabilmente – ci si rende conto dell’errore fatto, spesso è troppo tardi. Questo di solito accade nel mercato dei futures, dove i principianti impostano una leva elevata sulle proprie operazioni, senza stop-loss.

A volte – quando il mercato si rivolta contro di te – devi solo sopravvivere invece di cercare di fare soldi. A volte è meglio chiudere le negoziazioni in modo da non perdere più di una piccola percentuale del tuo portafoglio. Assumere rischi inferiori ti consentirà di fare trading in modo più lucido, e di proteggerti dai tanti imprevisti del mercato.

Una strategia a basso rischio limiterà l’entità delle tue vincite – ma come abbiamo già detto in precedenza – le criptovalute non sono uno schema per arricchirsi rapidamente. Costruisci il tuo portafoglio lentamente: l’interesse composto farà il resto.

Errore #4: aprire una posizione perché “prima o poi il mercato dovrà pur risalire

Molti nuovi trader cercano di andare contro le tendenze forti, perché ritengono che il mercato sia troppo esteso. In questi casi, ricorda solo che il prezzo potrebbe continuare a muoversi in una direzione molto più a lungo di quanto pensi.

Per eliminare completamente in un colpo solo sia il fattore emotivo, che quello analitico, puoi usare la strategia descritta in questo articolo. Può essere immensamente redditizia, ma solo quando sai cosa stai facendo. Il concetto di base è semplice: non nuotare contro corrente.

Errore #5 nel trading di criptovalute: seguire i consigli degli influencer 

Questo è un argomento delicato, di cui molte persone preferiscono non parlare. Se vuoi essere un trader di successo, copiare altre persone non ti aiuterà. Inoltre – se decidi di fare copytrade – sarai completamente alla mercé del trader che segui. Ci sono infinite cose che potrebbero andare storte, cose che sfuggono al tuo controllo.

L’unico modo per non farlo è usare le tue strategie personali, che è ciò che dovresti fare se vuoi avere successo in questo gioco. Sforzati di migliorare, oppure opta per una strategia più passiva, come il piano di accumulo a lungo termine o lo staking. Salva Crypto.it tra i preferiti per non perdere nemmeno un metodo per generare rendite passive.

Errore #6: cambiare costantemente “strategia”

Durante i primi mesi del tuo viaggio nel trading, cercherai disperatamente un sistema che possa funzionare per te. Di conseguenza, molti trader si trovano a saltare tra diverse forme di analisi e indicatori nel tentativo di trovare il biglietto d’oro.

Questi continui salti tra i metodi ti riporteranno soltanto indietro. Ci vuole tempo per costruire un sistema e per perfezionarlo al punto che possa funzionare specificatamente per te. Se non funziona le prime volte, non significa che continuerà a fallire per sempre.

Se vuoi costruire un sistema di trading funzionante, investi prima il tempo per capirlo appieno. Studia come i prezzi reagiscono all’indicatore e trova dei modelli ricorrenti nel comportamento dei prezzi. Ad un certo punto, troverai qualcosa che funziona. Se ciò non accade, puoi comunque passare a qualcos’altro. La chiave per affrontare questo errore è dare agli strumenti il ​​tempo necessario per dimostrare il loro valore.

Errore #7 nel trading di criptovalute: cercare di approfittare delle news

Molti nuovi trader si accorgono subito che il mercato tende a reagire violentemente alle grandi notizie, e sono naturalmente attratti dal cercare di scambiare gli asset coinvolti. Sebbene le notizie possano fornire eccellenti opportunità di trading, richiedono un tipo speciale di abilità ed esperienza per essere monetizzate al meglio.

In generale, i nuovi trader dovrebbero evitare questo genere di trading, il rischio di essere puniti dai trader più esperti è alto. Nella nostra esperienza, la maggior parte delle notizie è già quotata sul mercato quando arriva sulle macchine da stampa. Quello che succede spesso è: il prezzo cala drasticamente dopo la notizia e poi torna rapidamente al livello in cui eravamo prima della notizia. Questo mostra che le persone reagiscono alle notizie, ma al mercato non interessa davvero.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Considerazioni finali

Questi sono gli errori più comuni che ci sono venuti in mente. L’autore ha commesso la maggior parte di questi errori, e sicuramente molti altri. È sempre meglio riconoscere i propri difetti e imparare da essi. Ci auguriamo che tu abbia imparato qualcosa di nuovo e utilizzerai questa conoscenza per migliorare le tue tecniche di trading. Ciao!