Guida semplice a TradingView: la piattaforma di analisi tecnica più completa

Come utilizzare TradingView – il miglior strumento di trading di criptovalute ed altri asset per gli investitori. Scopri di più!

TradingView è uno dei principali tool di trading sul mercato. Conta oltre 30 milioni di trader e investitori ed offre i migliori strumenti grafici e idee di trading per aumentare il potenziale di guadagno dei suoi utenti.

Tradingview come si usa

TradingView è un servizio di creazione di grafici multipiattaforma e un vero e proprio social network per trader e investitori. Consente ai suoi utenti di monitorare i grafici dei prezzi di centinaia di vari asset, comprese le criptovalute, e condividere e discutere le loro idee sui mercati.

La piattaforma offre un vasto set personalizzabile di indicatori tecnici, una componente cruciale dell’analisi tecnica in grado di fornire ai trader il grado di prevedibilità dei prezzi molto ricercato sui mercati volatili delle criptovalute. Immergiamoci.

Cos’è TradingView?

Posizionandosi come una sorta di piattaforma di trading unica, TradingView combina grafici in tempo reale, indicatori tecnici, avvisi multipiattaforma e un social network. Tutti questi servizi sono disponibili tramite la sua interfaccia web, l’app desktop dedicata o le applicazioni mobili e tablet. Sfrutta queste e molte altre funzionalità per creare un ambiente che dovrebbe aiutare gli utenti a prendere decisioni di trading e investimento profondamente consapevoli.

L’aspetto social è integrato nei grafici dei prezzi. Quando apri un grafico per una particolare criptovaluta o azione, puoi vedere un feed di notizie su TradingView, pertinente a quella risorsa e chat room pubbliche progettate per la community appassionata a quella specifica risorsa.

La maggior parte degli strumenti su TradingView sono altamente personalizzabili, come può essere esemplificato da Pine Script, il linguaggio di scripting intuitivo della piattaforma che può essere utilizzato per creare nuovi indicatori tecnici da zero.

Questa attenzione alla personalizzazione si estende oltre gli indicatori, poiché la maggior parte di ciò che vedrai sulla piattaforma, dagli intervalli temporali agli avvisi sui prezzi, al colore delle candele dei grafici, può essere adattata alle esigenze specifiche dei trader più o meno esperti.

Uno svantaggio è che la gamma di funzionalità disponibili dipende dal livello di abbonamento. Oltre alla versione gratuita (alquanto limitata), TradingView offre tre tipi di abbonamenti mensili con un prezzo compreso tra $14,95 e $59,95, ognuno dei quali offre un numero crescente di vantaggi.

TW piani
(credits: TradingView)

La piattaforma è ancora molto più conveniente rispetto ad alcuni dei suoi concorrenti, come Bloomberg Terminal che costa $24.000 all’anno. Ma questa bassa barriera all’ingresso può essere un aspetto negativo all’interno della componente di social network di TradingView. Con oltre 30 milioni di visitatori mensili, le idee di trading che vengono condivise sulla piattaforma vanno da brillanti a pessime. Spetta a ciascun utente discernere.

Alcune funzionalità dei grafici di TradingView

Diamo un’occhiata ad un grafico qualsiasi. Per non soffrire ulteriormente abbiamo scelto la coppia BTCUSD di qualche tempo fa (bei tempi). Siccome questa è una guida su TradingView, vediamo cosa offre.

TW grafico esempio
(credits: TradingView)

Nella loro forma più elementare, i grafici di TradingView forniscono una panoramica di alto livello della performance di un asset in un determinato periodo di tempo: gli intervalli temporali predefiniti vanno da cinque anni a un secondo.

Gli utenti possono visualizzare i dati di apertura, valore massimo, minimo e chiusura (OHLC) per ciascuna candela sulla scala temporale selezionata, i prezzi bid e ask correnti e il valore dello spread, il conto alla rovescia verso il prossimo aggiornamento del grafico, ed altri gli altri dati. Completamente convenzionale per quanto riguarda i servizi di creazione di grafici dei prezzi, ciò che distingue la funzionalità dei grafici di TradingView è l’ampia e configurabile selezione di strumenti.

Strumenti offerti da TradingView

Se dai un’altra occhiata al nostro grafico, vedrai le quattro barre degli strumenti evidenziate:

TW strumenti
(credits: TradingView)

Diamo un’occhiata più da vicino a ciò che ciascuna di queste barre degli strumenti offre ad un utente di TradingView:

  • Il set di strumenti più a sinistra include tutti gli indicatori tecnici che possono essere tracciati sul grafico, dalle linee di tendenza più semplici fino ai complessi ritracciamenti e rapporti di Fibonacci. Oltre agli strumenti di previsione dei prezzi, questa barra degli strumenti offre varie opzioni per contrassegnare il grafico: icone, evidenziatori, ecc. Questi possono aiutare i singoli utenti a prendere decisioni di trading più consapevoli o visualizzare i propri pensieri sul mercato per condividerli con l’intera community di TradingView.
  • La barra degli strumenti in alto offre la possibilità di cambiare tipo di grafico (ad esempio, da candele a linea) e vari overlay. Puoi utilizzare quest’ultimo per confrontare le prestazioni di un determinato asset con quelle di un altro (ad esempio, BTCUSD vs. ETHUSD) o applicare script di indicatori complessi selezionandoli dalla libreria predefinita di TradingView o dalla libreria pubblica, composta da script di altri utenti.
  • Il pannello inferiore è dedicato al trading dell’asset selezionato. Gli utenti hanno la possibilità di fare trading cartaceo – scambi simulati in tempo reale con denaro ipotetico per testare strategie in un ambiente di vita reale ma senza rischi – o fare trading diretto attraverso i broker verificati e recensiti dagli utenti. Questo pannello offre anche la possibilità di eseguire il backtest delle strategie di trading.
  • Infine, il pannello più a destra rappresenta la parte social network della piattaforma di TradingView. Qui troverai notizie relative alla risorsa selezionata, hotlist di risorse, chat room pubbliche e private, watchlist personalizzata, idee, commenti di altri utenti e altro ancora.

Opzione Impostazioni Grafico in TradingView

Oltre alle numerose impostazioni extra, il grafico stesso può essere configurato facendo clic con il tasto destro su di esso e selezionando l’opzione “impostazioni”:

TW chart settings
(credits: TradingView)
  • Il pannello dei simboli può essere utilizzato per modificare l’aspetto del grafico cambiando i suoi colori o aggiungendo/rimuovendo varie linee di prezzo.
  • Le informazioni visualizzate nella riga sotto la barra degli strumenti (in alto nella finestra del grafico predefinita) possono essere utilizzate per gestire i dati OHLC, i pulsanti di acquisto e vendita (che fungono anche da tracker dei prezzi bid e ask), i titoli degli indicatori, i valori degli indicatori, il simbolo (ticker) e lo sfondo.
  • Il pannello Scales viene utilizzato per gestire i dettagli dei dati sui prezzi visualizzati sul lato destro del grafico.
  • La scheda Appearance governa l’aspetto del grafico dei prezzi e di altri elementi visivi minori.
  • Il pannello di Trading ti consente di personalizzare il modo in cui negoziare l’asset se apri un conto con un broker.
  • La scheda Events può essere utilizzata per visualizzare o nascondere i dividendi, i guadagni e le varie interruzioni degli utili.

Le funzionalità Trend Line e Pitchfork su TradingView

Vediamo ora come viene effettivamente implementato l’utilizzo degli indicatori tecnici su TradingView tracciando una semplice linea di tendenza:

Trend Line TW
(credits: TradingView)
  • Scegli lo strumento linea di tendenza dalla barra degli strumenti più a sinistra.
  • Ti consigliamo di attivare la modalità Magnet, che fa agganciare automaticamente i tuoi indicatori agli elementi delle candele più vicini.
  • Quindi colleghi semplicemente i punti più alti su un grafico altrimenti discendente o al contrario, i punti più bassi in un trend rialzista, a seconda che tu stia cercando di individuare una linea di supporto o resistenza. Nel nostro caso abbiamo evidenziato una linea di supporto, dalla quale il prezzo tende a rimbalzare al rialzo. È un indicatore utile quando stai cercando di identificare il momento migliore per acquistare un asset.

Facendo doppio clic sull’indicatore che hai tracciato, puoi visualizzare il menu delle impostazioni, che ti consente di personalizzare ulteriormente la forma, il colore e altro del tuo strumento:

TW trend line
(credits: TradingView)

Ecco un altro esempio, il Pitchfork di Andrews, un indicatore a tre punti più complesso:

 

TW pitchfork tool
(credits: TradingView)
  • Seleziona il Pitchfork Tool dalla barra degli strumenti più a sinistra (1).
  • Posiziona il primo punto all’inizio di una tendenza al rialzo o al ribasso (2).
  • Successivamente posiziona il secondo punto nel punto più alto della tua tendenza (3).
  • Infine il terzo punto nel punto di minima reazione della tendenza (4).

La forma risultante fornisce al trader indicazioni sulla direzione generale del trend e sulle sue linee di supporto e resistenza. È importante tenere presente che posizionare correttamente tutti e tre i punti di un forcone richiede una buona dose di esperienza. In generale, le previsioni dei prezzi basate su indicatori funzionano meglio se supportate da più indicatori tecnici diversi. Quindi non fare affidamento solo su uno strumento nella tua analisi.

Tipi di mercati su TradingView

TradingView offre dati su più tipi di mercati:

  • Criptovalute: più di 700 inclusi BTC, ETH, BNB e altri, ordinabili per capitalizzazione di mercato, volume e altro.
  • Forex: valute principali, minori ed esotiche.
  • Azioni: sia gli Stati Uniti che i mercati di altri paesi. I dati del mercato azionario statunitense provengono dalla borsa Cboe BZX anziché dai dati NASDAQ o NYSE diretti. Questo a volte porta a piccole discrepanze nei dati sui prezzi tra TradingView e i mercati reali, specialmente su scale temporali molto ridotte, ma il compromesso è che i dati di Cboe sono disponibili gratuitamente.
  • Indici di mercato: S&P 500, NASDAQ Composite, DJIA e altri indici di mercato statunitensi e esteri.
  • Futures: materie prime, valute, metalli preziosi e altri futures.
  • Obbligazioni: titoli di stato dei principali paesi del mondo.

Sono disponibili screener dettagliati e ordinabili per criptovalute, forex e mercati azionari, in grado di fornire agli utenti informazioni sul sentiment del mercato, oltre a dati concreti sulle prestazioni.

Trasmetti in streaming con TradingView

Come dicevamo prima, TradingView offre un servizio di live streaming — in fase beta, a partire da luglio dello scorso anno. Proprio come Twitch, gli utenti possono iscriversi per diventare uno streamer e condividere le proprie analisi tecniche e contenuti educativi e di altro tipo in diretta formato video.

Il servizio viene fornito con una funzione di chat dal vivo in modo che gli spettatori possano discutere le idee tra loro e con il creatore di contenuti. Al termine di uno streaming, il video viene salvato dalla piattaforma ed è disponibile su richiesta per coloro che non hanno potuto partecipare alla presentazione dal vivo.

Funzionalità Idee di TradingView 

La funzione Idee è un elemento chiave nell’ambiente sociale di TradingView. È un feed generato dalla community di previsioni sui prezzi, analisi di mercato, contenuti educativi e informativi, meme e altro ancora. I post sono generalmente realizzati nel formato immagine/video + testo.

Qualsiasi utente sulla piattaforma può pubblicare le proprie idee sul feed, ordinabili per tipi di risorse, temi, hashtag, ecc. Gli utenti possono mettere mi piace, commentare e condividere le idee degli altri e seguire i loro trader preferiti.

Come accennato in precedenza, la quantità di idee generate sulla piattaforma di TradingView è enorme: oltre mille al giorno. Esiste un sistema di reputazione basato, tra gli altri fattori, sul numero di Mi piace, commenti e follower attratti dalle tue idee, oltre a un feed selezionato a cura dagli editori di TradingView.

Le idee rimangono in gran parte non filtrate. Questo significa che è responsabilità di ogni singolo utente vedere quali idee e creators di contenuti funzionano per loro e quali no.

Considerazioni finali

In definitiva TradingView è una piattaforma abbastanza semplice e completa per un principiante. Allo stesso tempo, la sua natura altamente configurabile consente agli utenti di adattarlo alle proprie crescenti esigenze. Man mano che le tue abilità di trading aumentano nel tempo, potrai creare i tuoi indicatori tecnici personalizzati. La sua versione base è gratuita e la disponibilità del trading cartaceo consente a chiunque di provarlo senza rischi.

Alcuni utenti potrebbero trovare svantaggiosa l’assenza della compravendita diretta degli asset, e la necessità di lavorare tramite un broker quando si tratta del trading vero e proprio. Questo aspetto negativo è in qualche modo compensato dalle varie funzionalità della piattaforma e da una vasta selezione di risorse e strumenti.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il social network integrato aiuterà i neofiti ad apprendere le basi del trading e dell’analisi tecnica. Ma ricorda sempre di fare attenzione a filtrare potenziali cattivi consigli.