Cos’è Cardano (ADA) e la sua blockchain rivoluzionaria

Cardano (ADA) è nella top 10 delle crypto più capitalizzate. Poche persone tuttavia, sanno per quale motivo sia nato Cardano. Scopriamolo!

Se stai cercando una piattaforma blockchain con una visione che va oltre il mero guadagno, Cardano (ADA) è quella che fa per te. Questa Blockchain è focalizzata sul rendere il mondo migliore per tutti e ha il potenziale per cambiare il modo in cui interagiamo con il mondo digitale.

CARDANO ADA BLOCKCHAIN

Cardano (ADA) è una blockchain pubblica open source per la creazione e l’esecuzione di Smart Contract e altri protocolli decentralizzati.

Cardano cerca di affrontare i problemi di scalabilità, interoperabilità e sostenibilità che hanno afflitto le generazioni precedenti. La blockchain di Cardano offre Smart Contract che consentono la creazione di applicazioni e protocolli decentralizzati.

La mission di Cardano

Cardano è un progetto che mira a cambiare il modo in cui le persone interagiscono con denaro, informazioni e risorse nell’era digitale. Il suo obiettivo è creare un sistema finanziario aperto e accessibile a tutti. Per raggiungere questo obiettivo, il team di Cardano sta costruendo una piattaforma che consente alle persone di spostare denaro e altre risorse in modo fluido, sicuro ed economico. Inoltre, promette un maggiore controllo sui loro dati.

Cardano mira a risolvere molti degli attuali problemi che affliggono l’industria blockchain utilizzando la matematica per fornire una “blockchain dimostrabilmente sicura” che è meno soggetta ad attacchi e agisce come un meccanismo di consenso infinitamente scalabile.

È costruito per un futuro in cui aiuterà le persone a lavorare meglio insieme, a fidarsi l’una dell’altra e a costruire soluzioni globali ai problemi globali. Il progetto si rivolge a una società globale sicura, trasparente ed equa, che può servire sia molti che pochi. Cardano ha reso possibile il controllo dei propri dati durante le interazioni e le transazioni da parte delle persone. Inoltre, le imprese hanno l’opportunità di crescere indipendentemente dalle strutture di potere monopolistiche e burocratiche.

La sua filosofia

La filosofia di Cardano si differenzia in base al suo progetto blockchain. Ha principi di progettazione unici e utilizza le migliori tecnologie e pratiche ingegneristiche.

Il funzionamento si basa su cinque principi: persone, scopo, tecnologia, ricerca e opportunità. Il team di progetto ritiene che la collaborazione porti più risultati. Porta le persone verso il progetto pensando che ogni titolare di ADA detenga una partecipazione nella rete. Gli ADA archiviati in un portafoglio possono essere delegati a una staking pool per guadagnare premi, per partecipare alla corretta gestione della rete o per aumentare le probabilità del pool di ricevere premi. Col tempo, i titolari potranno utilizzare ADA per varie applicazioni e servizi sulla piattaforma.

Fondatori e principali stakeholder di Cardano

Charles Hoskinson, il co-fondatore di Ethereum (ETH), è il cervello dietro la creazione di Cardano. Ha visto la necessità di migliorare l’attività blockchain. Hoskinson ha sfruttato il suo background in matematica per sviluppare una blockchain standardizzata. Successivamente, si è connesso a Jeremy Wood, un suo collaboratore di Ethereum, interessato a una piattaforma blockchain e Smart Contract migliorata. Il duo ha fondato Cardano nel 2015 e ha portato il progetto dove è oggi.

Il team comprende un ampio gruppo internazionale di esperti in matematica, crittografia, ingegneria e sviluppo software. Inoltre, il progetto è supervisionato da tre organizzazioni: IOHK, Fondazione Cardano ed Emurgo.

La Cardano Foundation

La Cardano Foundation è un’organizzazione senza scopo di lucro che funge da custode dell’intero progetto per aiutare a commercializzare e garantire la sicurezza della blockchain. Ha il compito di aiutare a far crescere la comunità di Cardano incoraggiando l’adozione e la partecipazione. IOHK è un altro importante stakeholder. Charles Hoskinson e Jeremy Wood hanno fondato questa azienda nel 2015 come società di ricerca e sviluppo che ha aiutato con la progettazione e l’ingegneria della blockchain di Cardano. Inoltre, la società Emurgo funge da grande entità di finanziamento per supportare Cardano e assisterne lo sviluppo finanziario.

Nel frattempo, Hoskinson e Wood sono le menti e le principali parti interessate dietro i principi fondamentali e la piattaforma di smart contract che costituiscono Cardano. Non possiedono né gestiscono la blockchain.

La sua architettura Blockchain

Cardano introduce un nuovo standard tecnologico, aperto e inclusivo, per sfidare il vecchio e attivare una nuova era di innovazione sostenibile e distribuita a livello globale. Costruisce un futuro migliore: sicuro, sostenibile e governabile da molti. È una piattaforma blockchain con prestazioni senza precedenti che supporta applicazioni globali, sistemi e casi d’uso aziendali reali.

In pratica, la blockchain di Cardano ha due componenti principali: il Computational Layer e il Control Layer. L’utilizzo di due layer separati per alimentare la rete consente un rete scalabile e sostenibile, facilmente aggiornabile nel tempo.

Il Cardano Computational Layer (CCL) è alimentato da un algoritmo proof-of-stake (PoS) chiamato Ouroboros. Ouroboros elimina la necessità di impianti dediti al mining ad alta intensità energetica e consente una distribuzione più equa delle ricompense. La Blockchain utilizza anche un nuovo linguaggio di programmazione chiamato Plutus, appositamente progettato per la scrittura di smart contract. CCL è la spina dorsale della blockchain, che rende possibile l’esecuzione di contratti intelligenti, in quanto garantisce sicurezza e conformità e consente funzionalità avanzate.

Nel frattempo, il layer di controllo è responsabile della governance. È alimentato da un sistema di governance decentralizzato chiamato Cardano Settlement Layer (CSL). Il CSL consente la creazione di stakeholder eletti democraticamente che prendono decisioni su come viene gestita la rete. Il CSL include anche un exchange decentralizzato (DEX) che consente agli utenti di scambiare ADA, il token nativo di Cardano.

Il codice open source Cardano è scritto utilizzando Haskell, un linguaggio di programmazione universalmente riconosciuto e sicuro. Questo livello opera separatamente dal livello di assestamento per offrire flessibilità in caso di necessità di modifiche. Il suo protocollo off-chain gli consente di offrire una maggiore flessibilità di archiviazione dei dati e un modello di accesso che consente agli utenti di creare regole personalizzate durante la convalida delle transazioni.

Nel prossimo articolo…

Ovviamente non abbiamo finito qui, nel prossimo articolo andremo nel dettaglio capendo come funzioni la Blockchain di Cardano. Parleremo poi del suo token nativo (ADA) e dei suoi use case. Ecco il SECONDO ARTICOLO