Elon Musk spiazza il mondo cripto: SpaceX e Tesla hanno 1.34 miliardi in Bitcoin

Il tracker di blockchain Arkham sta creando scompiglio nello spazio delle criptovalute mostrando l’enorme patrimonio di Bitcoin detenuto dalle compagnie SpaceX e Tesla guidate da Elon Musk.

Arkham ha recentemente evidenziato le enormi quantità di Bitcoin possedute dalle aziende di Elon Musk, Tesla e SpaceX.

tesla spacex elon musk bitcoin
Adobe Stock

Il tracker blockchain Arkham ha rivelato informazioni alquanto scioccanti sul mondo delle criptovalute: SpaceX e Tesla di Elon Musk sono risultate proprietarie di enormi quantità di Bitcoin (BTC). Queste attività, che hanno un valore di 1,34 miliardi di dollari, hanno rapidamente attirato l’attenzione di trader e investitori nello spazio delle criptovalute in tutto il mondo, dato che il BTC ha appena superato i 68.000 dollari e ha raggiunto un nuovo massimo storico (All-Time High, ATH) questa settimana.

Queste partecipazioni, distribuite su quasi 100 indirizzi distinti, dimostrano la straordinaria fiducia di Musk nel primo asset digitale della storia. La rivelazione di cui sopra, nel frattempo, rafforza il sentimento degli investitori nei confronti del Bitcoin, mentre si avvicina il dimezzamento del BTC.

Nel frattempo, secondo i dati di CoinMarketCap, il Bitcoin ha ripreso la sua tendenza al rialzo, nonostante un piccolo calo.

Le partecipazioni in BTC e flussi su blockchain per Tesla e SpaceX

In base alle informazioni rivelate da Arkham, SpaceX possiede attualmente 9,29K BTC, per un valore di 560 milioni di dollari, distribuiti su 28 indirizzi, mentre Tesla detiene attualmente 11,51K BTC, per un valore di 780 milioni di dollari. Arkham ha anche scoperto movimenti di fondi sulla catena che corrispondono ai documenti finanziari di Tesla e SpaceX dopo aver condotto ulteriori ricerche.

tesla spacex elon musk bitcoin
Adobe Stock

È interessante notare che Tesla ha venduto 1,5 miliardi di dollari di Bitcoin due volte dopo averli acquistati nel gennaio 2021. Nel primo trimestre del 2021, Arkham ha registrato la prima vendita di Bitcoin di Tesla, valutando una transazione di 272 milioni di dollari. Tuttavia, la seconda transazione rilevata si è verificata nel secondo trimestre del 2022 e ha mostrato una svendita di 936 milioni di dollari in bitcoin.

Oltre a queste informazioni, Arkham ha anche portato l’attenzione su un altro fenomeno affascinante: tra il 24 marzo e il 12 maggio 2021, Tesla accetterà pagamenti in Bitcoin per i veicoli Tesla. In base a ciò, il tracker ha scoperto un acquisto di un veicolo Tesla collegato alle disponibilità di Bitcoin di Tesla, il che ha sollevato ulteriori domande.

Queste ingenti partecipazioni di uno degli uomini d’affari più noti al mondo riflettono la grande fiducia che circonda la prima valuta digitale.Anche se l’atteggiamento rialzista precedente al dimezzamento e gli ETF Bitcoin hanno già aiutato il BTC a raggiungere nuove vette, si prevedono ulteriori rialzi perché il dimezzamento non è ancora avvenuto.

Impostazioni privacy