Questi token Ai volano sui mercati, cavalcando la spinta di Nvidia

Dopo l’uscita report di Nvidia, colosso tecnologico globale che punta anche sull’intelligenza artificiale, i token crittografici AI hanno fatto un balzo, ma sono sorte preoccupazioni sulla possibilità di una imminente correzione del mercato.

Dopo l’eccezionale pubblicazione degli utili di Nvidia, il mercato dei token dell’intelligenza artificiale si è infiammato di entusiasmo, il che ha portato a enormi aumenti per token importanti come NEAR, RNDR e GRT.

intelligenza artifificial ai token
Adobe Stock

Particolarmente degno di nota è il fatto che Worldcoin (WLD) ha raggiunto i massimi storici, mostrando un incredibile incremento del 260% nel corso degli ultimi trenta giorni. Inoltre, vi è una serie di variabili aggiuntive che sembrano aver determinato l’attuale impennata dei token AI. Alcune di queste cause sono elencate di seguito.

Il rally dei token AI dopo gli utili di Nvidia

I recenti guadagni ottimistici riportati dal gigante informatico Nvidia dopo la chiusura del mercato il 21 febbraio hanno contribuito all’entusiasmo degli investitori nei confronti della società. È importante notare che Nvidia (NVDA) ha registrato un notevole aumento delle vendite e della redditività, soprattutto grazie alla crescente domanda del settore dell’intelligenza artificiale.

intelligenza artificiale ai
Adobe Stock

In altre parole, il comunicato sugli utili dell’azienda per il quarto trimestre dell’anno fiscale 24 (Q4 FY24) è stato un fattore chiave per l’aumento dei token legati all’intelligenza artificiale.  In base ai principi contabili generalmente accettati, l’utile per azione diluita dell’azienda per l’ultimo trimestre è stato di 4,93 dollari.

Si tratta di una crescita del 765% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e di un aumento del 33% rispetto al trimestre precedente. Invece, l’utile per azione (EPS) della società, calcolato in base a misure non-GAAP, ha raggiunto i 5,16 dollari, con una crescita significativa del 486% rispetto all’anno precedente e un balzo del 28% rispetto al trimestre precedente.

Oltre agli eccellenti utili riportati da Nvidia, ci sono altre variabili che potrebbero aver spinto l’attuale rialzo del titolo. L’introduzione di Sora di OpenAI, ad esempio. La recente comparsa di Sora sembra aver rafforzato la fiducia degli investitori, come dimostra il sorprendente aumento del prezzo di WLD. Particolarmente degno di nota è il potenziale innovativo di Sora AI di produrre materiale video a partire da descrizioni testuali. Questa capacità segna un grande salto nella produzione di contenuti digitali, che ha attirato l’attenzione e gli investimenti nel campo dell’intelligenza artificiale.

Un investimento di un miliardo di dollari nell’intelligenza artificiale L’investimento di due miliardi di dollari di Microsoft per l’espansione dell’intelligenza artificiale in Spagna è un passo significativo verso lo sviluppo dell’IA, che ha alimentato l’entusiasmo degli investitori.

Impostazioni privacy