FTX potrebbe iniziare a breve i risarcimenti: cosa c’è da sapere

L’exchange di criptovalute in bancarotta FTX ha deciso di rimborsare completamente i suoi clienti.

Bloomberg riporta che la piatatforma di scambio di criptovalute insolvente ha comunicato al giudice che supervisiona la procedura fallimentare che i clienti e i creditori che possono dimostrare di aver subito perdite riceveranno probabilmente un rimborso completo.

ftx sam bankman-fried
Adobe Stock

Dopo due anni di tira e molla, FTX ha finalmente preso la decisione di rimborsare tutte le perdite subite dai suoi clienti. Andrew Dietderich, l’avvocato di FTX, ha dichiarato mercoledì in un’aula di tribunale di Wilmington che i consulenti per la ristrutturazione dovranno esaminare tutti i milioni di reclami presentati. Questo aiuterebbe in particolare a eliminare i falsi.

Secondo quanto riportato da Reuters, FTX ha recuperato oltre 7 miliardi di dollari in attività per rimborsare i suoi clienti. L’azienda ha anche stipulato accordi con diverse agenzie governative, che hanno accettato di aspettare a perseguire il recupero di circa 9 miliardi di dollari di crediti fino a quando i clienti non avranno ricevuto un rimborso completo.

L’accordo soddisferà i clienti di FTX?

Dopo il crollo nel 2022, FTX ha continuato a cercare di trovare un accordo con i suoi ex clienti. Tuttavia, le due parti sono state a lungo in disaccordo per un braccio di ferro. Secondo le prime indiscrezioni, FTX intendeva vendere le sue criptovalute per rimborsare i suoi clienti.

ftx sam bankman-fried
Crypto.it

Ma i precedenti utenti del portale, ora chiuso, avevano già chiesto ai giudici di modificare i termini del loro risarcimento. Secondo gli ex clienti di FTX, le nuove norme impediscono ingiustamente loro di riavere il proprio denaro. L’impossibilità per gli investitori di beneficiare di un aumento del valore degli asset virtuali durato un anno è stato un altro punto di contestazione. Le fonti Reuters di oggi, tuttavia, indicano che FTX inizierà a valutare le perdite dei clienti in base al valore delle criptovalute nel 2022. I clienti potrebbero quindi rimanere molto delusi.

Il crollo di FTX ha avuto effetti a catena che hanno raggiunto altri mercati finanziari. Il mercato azionario ha registrato settimane di scambi negativi dopo la catastrofe. Dopo il crollo, anche la fiducia degli investitori è diminuita per un certo periodo. La decisione odierna di liquidare completamente l’azienda potrebbe essere una cattiva notizia per il mercato. Per gli ex clienti, invece, pone fine a una epopea durata due anni.

Impostazioni privacy