Bitcoin Option ETF: nuovo scossone in arrivo per i mercati cripto?

L’approvazione per gli ETF sulle opzioni di Bitcoin Spot statunitensi potrebbe richiedere più tempo. Secondo gli analisti del settore, ciò potrebbe ridurre l’appeal di questi prodotti.

La SEC ha approvato gli ETF Spot Bitcoin, un’importante pietra miliare del settore delle criptovalute. Dall’11 gennaio sono stati negoziati attivamente 10 prodotti, ma le opzioni sono state ritardate a causa della mancanza di regolamentazione

bitcoin etf 2024 opzioni spot
Adobe Stock

L’approvazione dell’ETF sulle opzioni di Bitcoin spot sono in ritardo a causa della mancanza di regolamentazione. La SEC supervisiona le modifiche alle regole tecniche, mentre la Commodity Futures Trading Commission (CFTC) potrebbe richiedere un’autorizzazione data la classificazione del Bitcoin come merce.

La supervisione aggiunge complessità e rischi normativi. Gli investitori importanti devono affrontare difficoltà di gestione del rischio senza possibilità di scelta. Secondo gli analisti, questo potrebbe scoraggiare il loro coinvolgimento e impedire l’ingresso di 100 miliardi di dollari negli ETF.

Perchè l’approvazione degli ETF sulle opzioni di Bitcoin spot sono in ritardo

Secondo Reuters, il professore di diritto della Vanderbilt University Yesha Yadav ha avvertito che questa restrizione potrebbe indurre gli investitori più importanti ad abbandonare il mercato. Poiché l’autorizzazione governativa è un gatekeeper, il ritardo ostacola l’obiettivo dell’industria delle criptovalute di offrire prodotti più creativi.

bitcoin etf 2024
Adobe Stock

John Roglieri, responsabile dei mercati dei capitali di FalconX, ha riconosciuto l’ambizione del settore di espandersi, ma ha notato che la situazione legale rappresenta un ostacolo importante. “I mercati vogliono andare lì, ma i regolatori sono i guardiani”, ha aggiunto.Questo doppio coinvolgimento normativo è eccezionale, ma non inedito.

La situazione attuale potrebbe assomigliare alle opzioni dell’ETF SPDR Gold Shares, che hanno richiesto quasi tre anni per l’autorizzazione della CFTC.Nel 2010, le autorità hanno respinto le richieste di opzioni ETF su platino e palladio. Secondo Martin Leinweber, stratega dei prodotti digitali, la procedura di autorizzazione potrebbe richiedere dai due ai dieci mesi.

Nasdaq, CBOE e NYSE Arca hanno richiesto l’autorizzazione della SEC a gennaio per avviare le opzioni e quotarle successivamente nel 2024, ma la Options Clearing Corporation (OCC) è in attesa dell’approvazione della CFTC. L’OCC è in trattative con le autorità di regolamentazione per ottenere l’autorizzazione, ma non vuole dire quando.Nel frattempo, i dirigenti della borsa e i regolatori della CFTC discuteranno presto della questione.

Dopo aver ritirato la sua domanda per lo Spot Bitcoin ETF, il responsabile del prodotto Digital Assets di Global X, Adam Sze, ha sottolineato che si prevedono ritardi nelle opzioni, dato il decennale processo di autorizzazione della SEC per gli ETF Bitcoin. Ha dichiarato: “Qualche mese in più per le opzioni quotate probabilmente non è così lungo nel grande schema delle cose”.

Impostazioni privacy