Quali auto conviene acquistare con gli incentivi 2024? I modelli più convenienti

Per acquistare la tua prossima auto nel 2024 sono previsti degli incentivi davvero interessanti. Ecco quali sono le auto dai prezzi migliori

In questo 2024 hai in mente di acquistare un’automobile? Ottime notizie. Infatti, nel corso dell’anno, ci saranno sconti e incentivi davvero interessanti a tua disposizione. Alcuni modelli presenteranno un prezzo di listino accessibile in tutti i sensi, senza alcun bisogno di ricorrere a finanziamenti o pagamenti rateizzati per certi casi.

Auto elettrica: quali incentivi sono previsti?
Auto elettrica: ecco tutti gli incentivi (Crypto.it)

Il mercato delle automobili soprattutto in Italia è pronto a regolarizzarsi, offrendo sempre più agevolazioni nei confronti dei suoi acquirenti principali. Bisognerà ovviamente capire quali saranno le auto migliori da comprare, e dopo aver fatto una piccola scrematura delle auto “papabili”, compiere finalmente la propria scelta.

Incentivi per il 2024: affari a non finire

Considerando quanto poco se la passa bene il settore delle automobili, dargli nuova linfa tramite sconti e prezzi agevolati è senza ombra di dubbio una buona idea. Il quadro appena descritto (in breve) è esattamente ciò che vedremo per tutto il 2024, dove alcune categorie risulteranno maggiormente tutelate rispetto alle altre.

Auto elettrica: quali incentivi sono previsti?
Incentivi per le auto: su quali modelli saranno applicati? (Crypto.it)

Per fare qualche esempio concreto, alcuni veicoli elettrici potrebbero ottenere un contributo che può arrivare a valere fino a 13.000 euro. Cifre davvero esorbitanti, per quanto il settore elettrico sia al momento una scelta ancora troppo poco conveniente. Ma è una tendenza che potrebbe avere la sua esplosione da un momento all’altro.

Per non parlare dei principali modelli di automobili, anch’essi protagonisti di numerosi incentivi. Alcuni modelli doverosi da citare sono i seguenti:

  • Alfa Romeo Tonale
  • Audi Q3
  • Bmw Serie 3 Touring
  • Citroen C5X
  • Hyundai Tucson

Tutto dipenderà ovviamente dal tipo di gamma a cui fanno riferimento, se diesel o benzina. Per quanto concerne i veicoli elettrici, categoria totalmente a parte, ci sarà un incentivo massimo di 35.000 euro per coloro che raggiungeranno la soglia dei 61-135 grammi di Co2. Dai 21 ai 60 grammi di Co2 ci saranno invece incentivi maggiori, arrivando anche a 45.000 euro nel migliore dei casi.

Insomma, meno Co2 verrà prodotta e maggiori saranno gli incentivi per l’acquisto. Un’iniziativa ad alta sostenibilità ambientale, tematica ormai molto importante soprattutto per il settore delle autovetture. Ovviamente dai prossimi mesi le cose potrebbero cambiare, ma l’approccio adottato rimarrà quello descritto in queste righe.

Ad oggi, per quanto possa sembrare ancora presto, conviene sicuramente puntare ai modelli citati, così da poter ottenere sconti di decine di migliaia di euro.

Impostazioni privacy