Quanto conviene investire mille euro in Bitcoin oggi? La risposta non é quella che pensi

Se ti stai chiedendo se sia conveniente o meno investire mille euro in Bitcoin, ecco a te la risposta: non perderti queste info.

Dedicare molto tempo all’investimento può essere un’arma a doppio taglio. Dipende da ciò che si ha intenzione di fare e da quanto si è bravi nel settore. Le criptovalute, per esempio, offrono una grande opportunità. Allo stesso tempo bisogna conoscere con efficienza le varie exchange per evitare di commettere errori. Ma se si volesse investire in Bitcoin, ne varrebbe la pena nel 2023? Approfondiamo la questione per capirne di più.

Conviene investire in Bitcoin?
Conviene investire 1.000 euro in Bitcoin? – Crypto.it

Di base potrebbe essere una buona idea per diverse ragioni. Molto presto si celebrerà l’evento “halving”, programmato per aprile 2024. Si verifica ogni quattro anni e permette di ricevere una riduzione nel mining di Bitcoin (una sorta di premio-regalo). Questo consente agli utenti di aumentare l’asset della criptovalute. Un altro buon motivo è l’approvazione TF Bitcoin. Ciò significa che investire in società più grosse diventa più facile e vantaggioso.

Vuoi investire in Bitcoin? I pro e i contro di questa attività: fai molta attenzione

C’è anche da dire che i Bitcoin offrono una grande sovranità finanziaria. L’investitore ha il pieno controllo sul proprio denaro. Ciò non avviene con i depositi bancari, dove l’intermediario detiene legalmente la proprietà del denaro (ma non può farne uso sempre). Poi bisogna considerare la diversificazione della criptovaluta. I Bitcoin sono sempre rimasti stabili diversamente dalle altre crypto. Ciò la rende una valuta molto interessante e più che gettonabile da tutti.

Conviene investire in Bitcoin?
Attento quando investi: fai la scelta giusta – Crypto.it

Di contro, però, ci sono delle regole da tenere a mente. Purtroppo è un investimento ad alto rischio dato che il suo costo potrebbe cambiare da un momento all’altro. Basti vedere i record che aveva raggiunto nel 2021, imparagonabili con quelli di quest’anno. Inoltre anche la questione ambientale non è una situazione da sottovalutare. Si tratta di un argomento che ha suscitato grande preoccupazione in questo ambito. La sostenibilità è un tema che si sta cercando di affrontare tutt’ora.

Ma il rischio più grande sono i continui interventi da parte delle istituzioni europee. Le società finanziarie e i regolatori esaminano il settore delle criptovalute da sempre. Le regole sul mercato del Bitcoin cambiano con grande velocità, motivo per cui è un mercato che muta spesso. Vuol dire che non c’è sempre una bella notizia. Soprattutto per quanto riguarda le transazioni di denaro.

Impostazioni privacy