Le 10 criptovalute più famose in un Paese dove l’inflazione tocca il 70%. Conoscevi la #5?

Crypto.com dà un’occhiata alle 10 criptovalute più popolari in Turchia, un paese dove l’inflazione ha raggiunto un drammatico 70%. 

Negli ultimi anni le criptovalute hanno preso piede nei paesi in cui i servizi bancari non sono disponibili per alcuni segmenti della popolazione, oppure le valute locali sono troppo instabili. Per la Turchia – la cui valuta nazionale, la lira turca, sta attraversando tempi difficili – le criptovalute sono diventate un mercato in rapida evoluzione. La gente del posto riversa i propri risparmi in monete virtuali, usandole come un bene rifugio.

turchia bitcoin criptovalute

A dicembre 2021, il numero di scambi di criptovalute al giorno in Turchia raggiungeva spesso il milione. Inoltre gli studi mostrano che tra 2,4 e 5 milioni di persone in Turchia possiedono una qualche forma di criptovaluta o hanno un conto di trading di criptovalute.

Proprio perché la Turchia sta rapidamente diventando un hub per l’attività crittografica, con molti exchange e piattaforme di trading aperti solo nel 2021, abbiamo deciso di dare un’occhiata più da vicino a questo mercato.

In questo articolo, daremo un’occhiata ad alcune delle criptovalute più popolari in Turchia in termini di volume di scambi giornalieri. Discuteremo anche alcuni dei fattori che hanno contribuito alla loro popolarità ed esamineremo le prospettive di ciascuna moneta nel mercato turco. Immergamoci.

#1. STEPN

STEPN è un’app move-to-earn che incoraggia uno stile di vita sano. Nasce come app web3 che ti consente di gestire la tua vita digitale, rimanere in contatto con gli amici e guadagnare premi per essere attivo, ad esempio correndo o camminando all’aperto. L’app è disponibile su iOS e Android.

STEPN ha due token: un token di utilità chiamato GST e un token di governance chiamato GMT. GST viene utilizzato per tutte le transazioni sulla rete, inclusi l’acquisto, la vendita e il trasferimento di dati. GMT invece viene utilizzato per votare le proposte che daranno forma al futuro della rete STEPN.
In Turchia, alla gente piace muoversi all’aria aperta, motivo per cui STEPN è un buon modo di rimanere attivi mentre guadagnano premi. L’app è stata molto popolare in Turchia, con oltre 100.000 download.

#2. Bitcoin (BTC)

Ovviamente non può mancare BTC. Bitcoin è la criptovaluta per eccellenza ed è ancora la più grande in termini di capitalizzazione di mercato. Creata nel 2009 da un anonimo noto come Satoshi Nakamoto, Bitcoin è ancora una valuta decentralizzata non soggetta ad alcun governo o istituto finanziario.
Il bitcoin è spesso usato come copertura contro l’inflazione e l’instabilità economica. Questo perché la sua offerta è limitata a soli 21 milioni di token, e la sua offerta non può aumentare come invece avviene con la valuta fiat.

Il bitcoin è sempre stato popolare in Turchia, ma dopo la recente crisi economica è diventato ancora di più un mezzo per immagazzinare valore. BTC è visto come un bene rifugio – come l’oro – e viene utilizzato dalla gente del posto come un modo per proteggersi dall’inflazione.

#3. Pitbull (PIT)

Pitbull è una criptovaluta molto popolare in Turchia. PIT è un token self-staking su Binance Smart Chain che consente agli utenti di guadagnare ricompense semplicemente detenendolo e partecipando quindi alla sicurezza della rete. La sua ambiziosa roadmap include la creazione di raccolte NFT, la creazione di un metaverso e un gioco play-to-earn.

Il progetto ha una community ampia e leale, in cui gli investitori stessi aiutano a costruire ed a portare valore all’ecosistema. Inoltre non dimentichiamo che anche il valore del token è determinato dalla community.

#4. Celsius Network (CEL)

Celsius Network è una piattaforma di servizi bancari e finanziari all-in-one che consente agli utenti di depositare, prendere in prestito e guadagnare interessi sulle proprie criptovalute. Secondo il sito web del progetto, The Celsius Network è disponibile in oltre 100 paesi e conta oltre 2 milioni di utenti.

CEL è un utility token utilizzato per alimentare la rete Celsius. I titolari di CEL possono depositare i propri token nella rete Celsius e guadagnare interessi. Il progetto afferma che i suoi tassi di interesse salgono fino al 18,63% di APY.
Gli alti rendimenti sono tra i motivi per cui i cittadini turchi stanno investendo attivamente sulla piattaforma di Celsius.

#5. Saitama (SAITAMA)

Saitama è un token/piattaforma guidata dalla community, che consente agli utenti di guadagnare premi in cambio delle più disparate attività social: creare post, commenti e voti positivi. Più sei attivo, più puoi guadagnare.

Il token prende il nome dal personaggio dell’anime giapponese Saitama, un supereroe che può sconfiggere qualsiasi avversario con un solo pugno. È il protagonista della serie anime One Punch Man. Probabilmente il nome è legato all’obiettivo principale del progetto: educare gli investitori della Gen Z, il 93% ignora i meccanismi base della finanza.

Saitama – che ha riscosso un certo interesse in Turchia – ha recentemente annunciato la sua nuova tokenomics e la migrazione alla nuova rete: un evento importante per ogni token nel mondo delle criptovalute.

Criptovalute in Turchia: #6. Radio Caca (RACA)

RadioCaca fornisce soluzioni di infrastruttura per il web 3.0. Offre una piattaforma di distribuzione dei contenuti decentralizzata resistente alla censura e incentrata sulla privacy. La rete Radio Caca è alimentata dal token RACA.

Chi possiede questa criptovaluta può guadagnare premi per la partecipazione all’ecosistema. Più monete possiedi, maggiori saranno le ricompense che puoi guadagnare.

In Turchia, Radio Caca è popolare per lo più grazie alla sua privacy. Con la recente pressione sulle piattaforme di social media, Radio Caca offre un modo unico per comunicare liberamente.

#7. Avalanche (AVAX)

Una delle piattaforme di smart contract più veloci nel settore blockchain è Avalanche. Offre agli sviluppatori la possibilità di creare applicazioni decentralizzate ad alta velocità e scalabilità.

Avalanche è alimentato dal protocollo di consenso basato sulla subnet. Gli sviluppatori del progetto affermano che è in grado di elaborare più di 4.500 transazioni al secondo (TPS). Per fare un confronto, Ethereum è finora limitato a circa 12-15 TPS.
Avalanche afferma anche di essere resistente agli attacchi del 51% e alla doppia spesa. Inoltre è abbastanza duttile, poiché supporta un’ampia varietà di linguaggi di programmazione.

AVAX è la coin nativa che alimenta la rete. I titolari del token AVAX possono guadagnare premi per la partecipazione all’ecosistema. I turchi sono molto entusiasti del progetto Avalanche per la velocità, la scalabilità e la sicurezza della piattaforma.

#8. Ethereum (ETH)

Ethereum è una piattaforma decentralizzata incentrata su denaro digitale, pagamenti globali e app. È famoso per i contratti intelligenti che eliminano le interferenze di terze parti e il suo standard di token: ERC-20.

Ethereum viene utilizzato per alimentare migliaia di applicazioni decentralizzate – o dApp – che si basano su di esso. Queste dApp possono essere utilizzate per un’ampia varietà di scopi, come social media, finanza e giochi.

I turchi hanno mostrato un particolare interesse per Ethereum a causa del gran numero di criptovalute accessibili attraverso la sua blockchain. Inoltre, la seconda criptovaluta più popolare al mondo è universalmente un buon modo per preservare la ricchezza.

Criptovalute in Turchia: #9. Shiba Inu (SHIB)

Shiba Inu è una memecoin che è stata creata sulla scia della popolare criptovaluta Dogecoin. Shiba Inu non aveva un vero caso d’uso all’inizio, ma ha comunque ottenuto un ampio seguito grazie al suo approccio al marketing divertente e ironico. Oggi il token ha una vera utilità in quanto puoi usarlo per acquistare oggetti nel mondo reale, tra le altre cose.

Ad aprile, gli sviluppatori di SHIB hanno lanciato un portale di token burn in cui gli utenti possono guadagnare premi in cambio del burn delle proprie criptovalute. Le ricompense sono pagate in un altro token chiamato RYOSHI. Ma è davvero difficile burnare SHIB a causa della sua enorme offerta circolante: oltre 549 trilioni nel momento in cui scrivo.
Shiba Inu mira ad essere il token basato su Ethereum con la community più grande. Secondo il volume degli scambi giornalieri, in Turchia il progetto è abbastanza vicino a questo obiettivo.

#10. Tron (TRX)

TRON (TRX) è un sistema operativo decentralizzato basato su blockchain che punta a costruire un sistema di intrattenimento di contenuti digitali gratuito e globale con tecnologia di archiviazione distribuita e protocolli decentralizzati.
TRON ha una propria rete che consente agli utenti di trasferire più token basati su di essa. Supporta contratti intelligenti, vari tipi di sistemi blockchain e applicazioni decentralizzate.

Il progetto ha anche la sua stablecoin USDD, ancorata a USD. La domanda di tali criptovalute “stabili” legate alle più grandi valute legali del mondo è stata estremamente alta in Turchia negli ultimi mesi, anche a causa dell’elevatissima inflazione che tormenta il paese.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Attenzione: questi non sono consigli finanziari.