Coinbase fa scoppiare il panico per un problema tecnico, bufera sui mercati

Nella giornata di Mercoledì 28 Febbraio, Coinbase, il più grande exchange di criptovalute al mondo, ha avuto un problema tecnico a causa dell’aumento della domanda di Bitcoin dopo l’impennata dei prezzi.

Quando molti clienti hanno creato i loro conti, l’applicazione Coinbase sembrava avere valore zero a causa di difficoltà tecniche. Il problema dell’applicazione Coinbase si è verificato in un periodo in cui il prezzo del Bitcoin era salito a 60.000 dollari. “Stiamo iniziando a vedere miglioramenti nel trading dei clienti”, ha comunicato la piattaforma ai suoi utenti.

coinbase errore
Adobe Stock

Un problema tecnico ha colpito Coinbase mercoledì a causa dell’elevata domanda di Bitcoin in seguito all’impennata del prezzo. Numerosi utenti dell’app Coinbase hanno dichiarato che i saldi dei loro conti erano pari a zero. Coinbase ha risposto all’intero problema dichiarando che stava “indagando” sulla situazione.

Secondo la CNBC, mercoledì si sono verificati problemi tecnici con l’app di Coinbase, che hanno portato numerose persone ad aprire conti con saldo zero.

In una dichiarazione rilasciata alla CNBC, Coinbase ha affermato: “Siamo consapevoli che alcuni utenti potrebbero riscontrare problemi quando acquistano o vendono su Coinbase e vedere un saldo pari a zero su tutti i loro conti. Il nostro team sta indagando e vi fornirà a breve un aggiornamento. I vostri beni sono al sicuro”.

Il bug di Coinbase arriva aproprio durante la corsa al rialzo di Bitcoin (BTC)

Il problema dell’applicazione Coinbase si è verificato durante i omenti in cui il prezzo del Bitcoin era salito oltre i 60.000 dollari. L’applicazione potrebbe aver registrato un volume elevato e un forte traffico a seguito dell’aumento del prezzo. Il prezzo del Bitcoin è ora di soli 60.000 dollari, poco meno di 27 mesi fa, quando ha raggiunto il picco di 68,6 mila dollari. I crescenti afflussi negli ETF Bitcoin hanno contribuito alla recente impennata del prezzo del Bitcoin.

coinbase errore
Adobe Stock

Gli ETF Bitcoin spot hanno avuto un inizio di settimana incredibile, con afflussi di 520 milioni di dollari lunedì e un notevole afflusso di 577 milioni di dollari martedì. L’ETF Bitcoin di BlackRock iShares ha registrato un afflusso significativo di 520 milioni di dollari, che ha contribuito a far salire il prezzo del Bitcoin a 60.000 dollari.

Coinbase ha comunicato ai suoi utenti che “stiamo iniziando a vedere miglioramenti nel trading dei clienti”, ma che “alcuni clienti potrebbero ancora vedere errori di login, invio, ricezione e con alcuni metodi di pagamento” a causa dell’elevato traffico. Queste informazioni sono state ottenute dalla CNBC. Le borse e i fornitori di servizi Bitcoin probabilmente registreranno un traffico estremamente elevato per alcuni giorni a causa del recente aumento dei prezzi.

Dopo la recente corsa al rialzo, gli operatori di mercato si concentreranno probabilmente sul mantenimento a galla del sistema per soddisfare l’enorme domanda di traffico.

Impostazioni privacy