Buoni Fruttiferi Postali: una novità da non perdere

Il Buono Rinnova, che offre un rendimento annuo lordo a scadenza del 2,50% e una durata massima di 6 anni, sta attirando un gran numero di risparmiatori che sono soliti sottoscrivere i buoni fruttiferi postali.

Dopo 3 anni, è possibile ottenere un rimborso degli interessi maturati. Si andrà invece ricevere solo il capitale investito se si richiede il rimborso prima del terzo anno.

Buoni postali rinnova
Adobe Stock

 

ll Buono Rinnova è pensato per i sottoscrittori dei titoli postali come una nuova opportunità di reinvestimento di capitale con l’obiettivo di aumentare il profitto sul capitale reinvestito. Il Buono Rinnova può essere acquistato solo se hai un buono fruttifero scaduto e deve essere rimborsato entro il periodo di collocamento del buono. I buoni dedicati ai minori e risparmiosemplice per 4 anni non possono essere acquistati.

Dedicato a coloro che rimborsi uno o più Buoni fruttiferi postali scaduti, purché rimborsati entro il 1° agosto 2023 ed entro il periodo di collocamento del Buono Rinnova.

Come funziona il Buono Rinnova di Poste Italiane

Le caratteristiche e le condizioni generali di questo nuovo buono non lo distinguono da altri tipi di buoni fruttiferi che conosciamo. Anche il Buono Rinnova non è soggetto all’imposta di successione e solo se il suo valore totale supera i 5.000 euro è soggetto all’imposta di bollo. Anche sugli interessi maturati è prevista la tassazione agevolata del 12,50%.

È possibile sottoscriverlo sia in forma cartacea che fisica, quindi ci sono due modi per il rimborso online: Nel primo caso, il rimborso è possibile solo attraverso una soluzione singola. Nel secondo caso, è possibile richiedere un rimborso parziale fino a 50 euro o più. Infine, ricordiamo che la sottoscrizione del Buono Rinnova online è possibile solo se sei titolare di un libretto postale Smart con funzionalità del servizio di Risparmio Postale online attive. Questo consente di utilizzare facilmente il servizio da PC, smartphone o tablet.

Come accennato, il Buono Rinnova non può durare più di sei anni. Tuttavia, se dopo il terzo anno di sottoscrizione desideri richiedere il rimborso degli interessi, puoi farlo già. In quest’ultimo caso, riceverai la somma investita più un interesse netto valutato all’1,75% lordo. D’altra parte, se decidi di aspettare la scadenza e completare il settimo anno, riceverai un rendimento effettivo annuo lordo del 2,50%.

In un caso in cui tu voglia investire 10.000 euro in questo tipo di buono fruttifero, potremmo utilizzare il simulatore disponibile nella pagina dedicata ai buoni e ai libretti sul sito web di Poste Italiane. Se decidi di richiedere il rimborso dopo tre anni, riceveresti un rimborso netto di 467,46 euro prima del compimento del settimo anno. Il rendimento alla scadenza del vincolo è chiaramente più vantaggioso: sono maturati 1.397,31 euro di interessi per un totale liquidato di 11.397,31 euro.

Impostazioni privacy