Disastro Bitcoin: siamo al capolinea nonostante gli ETF?

Con un rosso relativamente importante che mostra un calo del 7 percento nel corso dell’ultima settimana, potrebbe essere il momento di prendere fiato e fare due conti su cosa sta accadendo in seguito all’approvazione del tanto atteso ETF su Bitcoin Spot e cosa è alla fine andato storto.

Andiamo quindi a fare alcuni calcoli su ciò che sta accadendo, in particolare sulle uscite da Grayscale e come queste si riflettono sul prezzo di Bitcoin (BT) sui mercati. Il fatto che queste fuoriuscite da Grayscale abbiano avuto il maggiore impatto ribassista sul prezzo di Bitcoin può essere accettato. Ci aspettiamo che siano solo supposizioni supportate da un certo numero di persone, quindi potremmo discuterne anche sul nostro Canale Telegram Ufficiale.

bitcoin etf
Adobe Stock

Ci sono alcuni dati che non sono disponibili. Sebbene Grayscale mostri significative fuoriuscite di capitali, è anche vero che il bilancio degli influssi di capitali in ingresso sia sempre stato positivo, tranne il terzo giorno. Ciò è dovuto al fatto che ci sono stati problemi a fare alcune considerazioni, per i motivi che vedremo più avanti.

In questo momento, Greyscale è davvero un problema per Bitcoin?

Per coloro che non sono stati a conoscenza dei discorsi in corso sui social media relativi a Bitcoin e criptovalute, sarà necessario un breve riassunto. Grayscale ha ottenuto l’approvazione di altri ETF Bitcoin trasformando il suo fondo privato da 27 miliardi di dollari in ETF. Al tempo stesso, Grayscale ha scelto commissioni molto più alte di quelle del resto del mercato. Come previsto, questo, insieme ad altri fattori, ha portato an una significativa perdita di capitale da questo fondo. La media è di circa 500 milioni di dollari all’ora.

bitcoin etf criptovalute
Adobe Stock

Inoltre, fino a questo punto, non c’è alcuna ragione per discutere. Nonostante ciò, la teoria che è nata sulla base di questi numeri non è molto credibile.

Anche così, gli altri ETF sono ampiamente bilanciati. Il primo indicatore che non corrisponde alle nostre aspettative è il seguente: Anche tenendo conto delle uscite del fondo Grayscale, tutti gli altri ETF hanno visti guadagni per oltre 1,1 miliardi di dollari nei primi cinque giorni di trading. Dato che alcuni ETF hanno contabilità in netto ritardo sulla chiusura delle contrattazioni, è improbabile che ci sia un errore per difetto in questa misurazione.

Dal momento che Arkham Intelligence (della quale abbiamo parlato in modfo approfondito qui: Arkham (ARKM): il controverso progetto per deanonimizzare la blockchain) ha una buona mappa degli indirizzi che custodiscono i Bitcoin di Grayscale, sappiamo praticamente in tempo reale quando questi vengono trasferiti a Coinbase per essere venduti

Impostazioni privacy