Criptovalute: è successo qualcosa di inaspettato negli ultimi giorni e qualcuno piange

E’ stato un weekend movimentato per il mondo delle criptovalute. Qualcuno è salito, mentre per altri è profondo rosso: le ultime variazioni. 

Uno dei mercati più volatili è sicuramente quello delle criptovalute, con valori che potrebbero schizzare in aria oppure precipitare in pochissimo tempo. Dopo l’ultimo weekend sono diverse le variazioni, tra chi si conferma in gran forma e chi è caduto a picco. Gli investitori quindi dovranno stare molto attenti ai loro ultimi movimenti.

Criptovalute weekend chi sale e chi scende
Nuove variazioni significative nel mercato delle criptovalute – Crypto.it

Investire nel mercato delle criptovalute può essere rischioso, come anche puntare su titoli in borsa. Quel che è certo però è che il mondo dell crypto è davvero volatile ed un giorno che si chiude in positivo, può essere seguito da uno in cui si rischia di cadere in un vero bagno di sangue. Nonostante ciò ancora oggi gli investitori sono attirati dal potenziale di crescita elevato. Alcuni infatti sono riusciti ad ottenere dei profitti significativi, proprio scommettendo su alcuni coin presenti sul mercato.

Aggiungere criptovalute al portafoglio può contribuire anche a diversificarlo, in modo da cercare di attutire le perdite con degli investimenti fortunati. Allo stesso tempo però la mancanza di regolamentazione può comportare rischi legati alla sicurezza, alla trasparenza e alla mancanza di protezione degli investitori in caso di frodi o hacking. Insomma come per qualsiasi investimento ci sono dei pro e dei contro. L’unica cosa che si può analizzare è com’è si è evoluto il mercato nell’ultimo weekend, andando a vedere chi sale e chi scende.

Criptovalute, nel weekend è successo di tutto: come cambia la situazione

Il 2024 si è aperto con il botto per gli appassionati di criptovalute, visto che il Bitcoin ha raggiunto quota 45mila dollari, offrendo grandi speranze agli investitori. Nel corso del weekend però sono stati diversi anche i movimenti riguardanti i prinicipali token nel mondo delle criptovalute. Al momento il re resta ovviamente Bitcoin, che viene scambiato a circa 43.980 dollari per token, con un market cap di quasi 862 miliardi di dollari.

Criptovalute weekend chi sale e chi scende
Come è cambiato il mercato delle criptovalute nel weekend – Crypto.it

Positivo anche l’andamento di Ethereum. Il secondo token più importante presente sul mercato ha avuto una crescita dello 0,20% giornaliero, scambiandosi a 2.238 dollari, con una capitalizzazione di 269 miliardi. Al terzo posto per capitalizzazione c’è BNB, la criptovaluta di Binance, che si scambia a 307 dollari con una crescita giornaliera dello 0,89%. Allo stesso tempo bisogna sottolineare come c’è stato un calo del 4,26% rispetto alla settimana precedente, con un market cap superiore a 93 miliardi di dollari.

Momento delicato invece per Solana (SOL) che nonostante si scambi a 93 dollari con una capitalizzazione di 40 miliardi, ha subito una significativa flessione del 10% nella settimana precedente. Ripple (XRP) si mantiene saldo con un market cap di 30 miliardi, scambiandosi a 0,56 dollari, ma ha registrato un calo del 9% settimanale. Profondo rosso anche per Cardano (ADA) che ha segnato un calo del 14%, scambiandosi a 0,52 dollari per token.

Avalanche (AVAX) si trova a 34 dollari con un market cap di 12,6 miliardi e una flessione del 14% settimanale. Dogecoin (DOGE) si mantiene a 0,08 dollari per token con un market cap di 11,4 miliardi, ma ha registrato un calo dell’11,5% nella settimana precedente. Questi quindi sono i movimenti più importanti avvenuti nel weekend nel volatile mercato delle criptovalute, con l’unica notizia positiva che riguarda Bitcoin, che sta tornando lentamente ai livelli pre-pandemia.

Impostazioni privacy