Criptovalute, meglio Bitcoin o Ethereum? Nessuna delle due: c’è un terzo vincitore

Sono ancora oggi tantissimi gli amanti delle criptovalute. Adesso a sorprendere tutti non è né Bitcoin né Ethereum: una terza stupisce tutti.

Quando pensiamo al mondo delle criptovalute il primo riferimento viene fatto sempre a Bitcoin ed Ethereum, che ad oggi sono senza ombra di dubbio le due più potenti e stabili sul mercato. Specialmente per la prima ci sono delle proiezioni a dir poco ottimistiche, ma adesso spunta una terza concorrente inattesa.

Criptovalute meglio Bitcoin Ethereum
Una nuova concorrente per Bitcoin ed Ethereum – Crypto.it

Bitcoin ed Ethereum sono spesso considerate tra le criptovalute più affidabili sul mercato, ma è importante notare che la percezione di affidabilità può variare in base alle esigenze specifiche degli investitori e alle circostanze di mercato. Il successo di Bitcoin è pioneristico visto che questa è stata la prima in assoluta. Creata nel 2009, la sua longevità e la sua adozione iniziale le hanno permesso di diventare un vero e proprio pioniere di questo mondo e ad oggi ha la più alta capitalizzazione di mercato tra tutte le criptovalute.

Nel corso degli anni la sua unica concorrente è stata Ethereum, che oltre ad essere una criptovaluta è anche una piattaforma che consente lo sviluppo e l’esecuzione di contratti intelligenti e applicazioni decentralizzate. Proprio questa versatilità ha contribuito alla sua adozione e riconoscimento. Ad oggi Ethereum può vantare una comunità di sviluppatori molto attiva ed un costante flusso di aggiornamenti. Adesso però per i due colossi del settore potrebbe esserci una nuova concorrente, pronta ad agguantare il podio.

Criptovalute, questa è la migliore del momento: pronta a competere con Bitcoin ed Ethereum

In un episodio recente, gli analisti del canale Youtube Bankless, hanno messo davanti a Ethereum una criptovaluta di cui si è sentito poco parlare. Secondo i due presentatori, David Hoffman e Ryan Adams, la blockchain di Solana si rivela più avanzata di quella di Ethereum, in quanto offre uno spazio di progettazione unico. Come se non bastasse lo scorso 31 agosto Chris Burniske, ex capo della ricerca crittografica presso ARK Invest ha evidenziato la forza di SOL, presentando un grafico dei valori per la coppia di trading SOL/ETH.

Criptovalute meglio Bitcoin Ethereum
Solana pronta a stupire tutti – Crypto.it

Quello che emerge è che Solana ha una blockchain molto più veloce rispetto ad Ethereum, e questo grazie al meccanismo “Proof of history” che garantisce tempi di convalida rapidi. Solana può elaborare oltre 3.900 transazioni al secondo, contro le 29 transazioni al secondo di Ethereum. Il focus sulla velocità di Solana rende la blockchain più attraente per gli sviluppatori interessati a costruire applicazioni ad alto throughput.

D’altra parte però Ethereum punta alla decentralizzazione e alla sicurezza. Come se non bastasse la principale concorrente di Bitcoin ha anche un maggior numero di sviluppatori rispetto a Solana e a qualsiasi altra blockchain. Molti dei nuovi token sono basati proprio sulla Ethereum, come ad esempio Bitcoin ETF, un nuovo progetto che una volta sul mercato, potrebbe crescere esponenzialmente. Nei prossimi mesi però Solana potrebbe compiere un ulteriore passo in avanti, arrivando quindi a competere con i due colossi del mercato.

Impostazioni privacy