Prossimo presidente USA? Lo eleggeranno le criptovalute: cosa succederà nel 2024

Secondo un sondaggio americano, il mondo delle criptovalute dovrebbe essere una prerogativa fondamentale per il prossimo presidente

Un nuovo sondaggio condotto da Grayscale Investments ha rivelato che gran parte degli elettori americani preferirebbero un presidente attento alle criptovalute alle prossime elezioni.

elezioni presidente USA
Elezioni americane: i cittadini vogliono un presidente attento alle criptovalute (cripto.it)

La ricerca è stata condotta da The Harris Poll, per conto di Grayscale, su un campione di 1.759 adulti intenzionati a votare. Quest’ultima ha indicato che il 73% degli elettori riterrebbe necessaria una preparazione concreta dei candidati in termini di tecnologie innovative, a partire da blockchain e criptovalute. Di seguito, scopriamo tutto ciò che ha rivelato il sondaggio e il motivo di questa forte attenzione.

La maggioranza degli elettori statunitensi vuole un presidente interno al mondo delle criptovalute: ecco svelato il motivo

Circa il 73% delle persone intervistate sul ruolo delle criptovalute nelle elezioni del presidente americano del 2024 ha affermato che i candidati dovrebbero essere informati sulle tecnologie innovative. In un sondaggio condotto da The Harris Poll per conto di Grayscale Investments, il 73% di 2.090 adulti ha affermato di essere “fortemente d’accordo” o “abbastanza d’accordo” sul fatto che un candidato alla presidenza degli Stati Uniti “dovrebbe avere una prospettiva informata sulle tecnologie innovative, come l’intelligenza artificiale o le criptovalute. ” Il sondaggio è stato condotto online dal 27 al 29 novembre.

USA presidente elezioni
Elezioni presidente USA: gli elettori vogliono che sia interessato alle criptovalute (crypto.it)

Sebbene alcuni candidati presidenziali, tra cui il repubblicano Vivek Ramaswamy, abbiano fatto delle risorse digitali una parte centrale delle loro campagne, la questione potrebbe non essere un argomento di dibattito mainstream una volta definiti i candidati. Al momento della pubblicazione, i sondaggi suggeriscono che il leader democratico e presidente degli Stati Uniti Joe Biden potrebbe scontrarsi con il leader repubblicano ed ex presidente Donald Trump.  

Secondo il sondaggio Grayscale, “le criptovalute sono rilevanti per gli americani” nelle elezioni del 2024. Il 26% degli intervistati ha affermato che l’inflazione è il problema più urgente nel paese in questo momento. Circa il 40% di coloro che hanno già familiarità con la criptovaluta ha risposto che sarebbe “più interessato” a possedere Bitcoin. All’incirca la stessa percentuale di coloro che non avevano familiarità con le criptovalute ha affermato che sarebbe stata “meno interessata”.

In questo senso, sembra comune una certa preoccupazione per la stabilità finanziaria del Paese, così come un certo timore per l’inflazione. Quest’ultima sarebbe “il problema più grande”, ma strettamente legata alle criptovalute, in particolare Bitcoin, come nuova possibile soluzione in un contesto di svalutazione monetaria.

A gennaio, il New Hampshire terrà una delle prime primarie per le elezioni presidenziali americane del 2024. La campagna Stand With Crypto ha ospitato un forum presidenziale nello Stato il ​​4 dicembre. Tuttavia  erano presenti solo tre candidati, tutti ampiamente considerati ritardatari per la nomina dei rispettivi partiti.

Impostazioni privacy