Perché bitcoin continua a scendere? Cosa succede ora a chi non ha venduto prima

Il valore di Bitcoin continua a scendere sul mercato e in molti si chiedono il perché. Cosa succede ora a chi non ha ancora venduto. 

Bitcoin è la criptovaluta più famosa al mondo ed è anche quella che ha maggior valore sul mercato. Adesso però il suo valore è iniziato a scendere nuovamente e non sembra arrestarsi questo trend negativo. Infatti questa situazione preoccupa soprattutto chi non ha venduto prima: la situazione.

Bitcoin continuano scendere
Scende sempre di più il valore del Bitcoin – Crypto.it

Il mercato delle criptovalute è di nuovo al centro dell’attenzione visto che il prezzo del Bitcoin ha mostrato nuovamente una tendenza al ribasso. Dopo aver toccato un picco di 45mila dollari la scorsa settimana, il Bitcoin si trova di fronte all’ennesimo calo e in molti si chiedono cosa stia determinando questa diminuzione. Secondo molti il motivo è dovuto dai dati positivi sull’occupazione negli Stati Uniti nel corso dell’ultima settimana. I trader speravano in una possibile diminuzione dei tassi d’interessi della Federal Reserve, ma così non è stato.

Il mercato del lavoro potrebbe portare a pressioni inflazionistiche, costringendo la Fed a mantenere o aumentare i tassi d’interesse per contenere l’inflazione, con possibili impatti negativi su investimenti speculativi come il Bitcoin. Stando ai dati di Coinglass, oltre 100 milioni di dollari di posizioni in Bitcoin sono state liquidate nelle ultime ore, insieme a quasi 80 milioni di dollari di Ethereum (ETH). L’effetto domino si è quindi scatenato su tutte le criptovalute più importanti. Una situazione che ha sorpreso tutti viso il forte rialzo delle ultime settimane.

Bitcoin continua a scendere: la situazione e fattori scatenanti

Il mercato delle criptovalute ha vissuto un forte rialzo trainato da due principali speranze. La prima era legata alla possibilità che la Federal Reserve iniziasse a ridurre i tassi d’interesse nel 2024, un evento che avrebbe potuto infondere nuova liquidità nei mercati delle criptovalute. Mentre la seconda era collegata all’approvazione da parte della Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti di alcuni ETF spot su Bitcoin da parte di importanti società di investimento. Ora però Bitcoin sta attraversando un nuovo periodo di volatilità.

Bitcoin continuano scendere
Come cambia la situazione di Bitcoin – Crypto.it

Per questo i trader potrebbero investire su Bitcoin ETF Token e Bitcoin Minetrix. partiamo subito dal primo che offre un accesso indiretto agli ETF spot su BTC, anticipando l’interesse per questo prodotto che ha spinto il prezzo del Bitcoin oltre i 44.000 dollari la scorsa settimana. Basato su Ethereum, il token ERC-20 presenta un meccanismo che porterà il suo prezzo ad aumentare già in fase di prevendita. Bitcoin ETF Token sembra offrire un’opportunità d’investimento attraente nel contesto delle criptovalute.

Mentre Bitcoin Minetrix propone un nuovo approccio al mining di BTC e unisce due concetti come staking e mining. Attraverso la presale del token nativo BTCMTX (ERC-20), acquistabile a 0,0121 dollari, gli utenti possono partecipare al progetto, fare staking e generare potenza di mining, ottenendo ricompense in BTC. La flessibilità nell’acquisto con diverse criptovalute o carta di credito/debito facilita la partecipazione al progetto. Se le previsioni su Bitcoin si dovessero avverare, BTCMTX potrebbe emergere come un ottimo investimento a lungo termine.

Impostazioni privacy