Bitcoin sprofonda, cosa aspettarsi adesso? La paura degli investitori cresce ed hanno ragione

Sprofonda nuovamente Bitcoin e spazza via le proiezioni ottimistiche delle ultime settimane. Cresce la paura degli investitori: la situazione.

Tra le criptovalute quella più famosa e di maggiore valore è sicuramente il Bitcoin, che però sta vivendo una vera e propria crisi nelle ultime ore. Il suo valore è improvvisamente sprofondato, senza alcuna spiegazione per tutti gli investitori. La grande paura è che gli investimenti vadano in fumo: cosa sta succedendo.

Sprofonda Bitcoin paura investitori cosa aspettarsi
Cosa accade al Bitcoin, possibile nuovo calo – Crypto.it

L’inizio della settimana ha visto un ampio sell-off nel mercato del Bitcoin, con le quotazioni della principale criptovaluta che hanno registrato un calo significativo, scivolando brevemente oltre i 40.000 dollari prima di registrare un rimbalzo a 42.000 dollari.

Questo improvviso ribasso segue l’ascesa della scorsa settimana, quando il prezzo aveva toccato quota 45.000 dollari, trainato dalle aspettative legate all’approvazione del primo ETF spot sul Bitcoin da parte della Securities and Exchange Commission (SEC) e alla prospettiva di un anticipato taglio dei tassi d’interesse da parte della Federal Reserve.

Il sell-off del Bitcoin sembra essere giustificato dalle prese di profitto, con dati di Coinglass che indicano liquidazioni per circa 299 milioni di dollari a Singapore, valore più alto a partire dal mese di settembre. Ad analizzare la situazione ci ha pensato Tony Sycamore, analista di mercato di IG Australia, che ha rivelato che ha senso vedere alcune prese di profitto. Ma questo non è l’unico motivo per cui è crollato il valore di Bitcoin, visto che c’è ben altro da considerare.

Bitcoin sprofonda, cresce la paura degli investitori: la situazione

Un altro elemento da considerare è la possibile diminuzione dell’entusiasmo degli investitori rispetto a fattori chiave che hanno catalizzato l’incremento delle quotazioni nelle settimane precedenti. Richard Galvin, co-fondatore di Digital Asset Capital Management, suggerisce che l’aumento della leva finanziaria potrebbe aver generato un calo delle aspettative legate alle notizie fondamentali del settore. Nonostante il calo bisogna notare che il Bitcoin ha registrato un notevole aumento di valore dall’inizio dell’anno con un + 150%.

Sprofonda Bitcoin paura investitori cosa aspettarsi
Qual è la situazione attuale di Bitcoin – Crypto.it

Grazie a questo incredibile balzo sono state recuperate le grandi perdite del 2022, che avevano portato ad un crollo di 1.500 miliardi di dollari in capitalizzazione. Rispetto al record storico di 68.990 dollari, il prezzo attuale mostra ancora un grande distacco. La settimana in corso potrebbe essere cruciale per il mercato del Bitcoin, poiché le principali Banche centrali prenderanno decisioni cruciali sui tassi d’interesse e delineeranno le politiche monetarie per i prossimi mesi.

Gli investitori hanno scommesso sull’inizio di un allentamento della politica monetaria da parte di Fed, BCE e BoE all’inizio del 2024, ma le recenti indicazioni da parte di queste autorità suggeriscono una maggiore cautela, in attesa di evidenze più chiare di un indebolimento dei rispettivi mercati del lavoro. A destare maggiore preoccupazioni tra i trader c’è anche un prolungato mantenimento dei tassi d’interesse che potrebbe influenzare negativamente la propensione verso attività ad alto rischio.

James Knightley, capo economista internazionale di ING, rivela che le Banche centrali saranno riluttanti a ridurre i tassi al punto che non ci saranno prove convincenti dell’indebolimento nel mercato del lavoro. Guardando al futuro, sembra proprio che gli investitori e i trader dovranno osservare attentamente gli sviluppi di mercati, anche analizzando le decisioni delle banche centrale e le dinamiche di prezzo del Bitcoin.

Impostazioni privacy