Vuoi investire per i primi 6 mesi del 2024? C’è un’occasione irripetibile per te con guadagni mai visti prima

Se hai intenzione di investire per i primi sei mesi del 2024, ecco un’occasione irripetibile che ti permetterà di ottenere dei guadagni unici.

Se hai dei soldi da investire il 2024 può essere l’anno giusto per te. Scopriamo come investire un capitale per un periodo di 6 mesi, ottenendo i migliori guadagni.

Investire nei primi 6 mesi del 2024
I BOT e il conto deposito – Crypto.it

Chi ha a disposizione un bel gruzzoletto da parte dovrebbe evitare di tenerlo depositato sul conto corrente bancario. In questo caso, infatti il capitale messo da parte viene eroso dall’azione del tasso di inflazione, perdendo il proprio potere d’acquisto.

In vista del nuovo anno abbiamo individuato un’opzione di investimento che permette di tenere impegnato il capitale per i primi sei mesi del 2024, ottenendo guadagni davvero interessanti.

Investire per i primi sei mesi del 2024: come guadagnare con 35 mila euro di capitale

Per investire 35 mila euro di capitale in modo sicuro le soluzioni sono due: i BOT e il conto deposito. Ma esattamente quanto potrebbe guadagnare un risparmiatore investendo 35.000 euro?

impegnare il proprio capitale per un brevissimo periodo
Investire 35 mila euro di capitale – Crypto.it

I titoli di Stato con scadenza a 6 mesi o un BTP con vita residua di 6 mesi possono essere la soluzione ideale per chi ha intenzione di impegnare il proprio capitale per un brevissimo periodo.

L’alternativa ai titoli di Stato sono i conti deposito che, per cifre inferiore a €100.000, offrono garanzie simili. In presenza di un capitale che supera i €100.000 i titoli di Stato rappresentano la soluzione che offre una garanzia maggiore.

Il buono ordinario del Tesoro è un titolo di debito pubblico a breve termine che permette di impegnare il proprio capitale per una durata massima di 12 mesi pagando una cedola periodica. Il buono è emesso ad un prezzo scontato ovvero inferiore rispetto a quello nominale ed è rimborsato alla scadenza in base al valore nominale.

Il guadagno che deriva da un investimento di questo tipo è dato dalla differenza tra il prezzo di acquisto e il valore di rimborso.

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze a novembre 2023 ha emesso il bot a con scadenza al 31 maggio. Si tratta di uno strumento che può essere acquistato sul mercato secondario di borsa Italia il cui prezzo al momento dell’emissione era di 98,1 centesimi. Il rendimento netto invece era del 2,30%.

Il risparmiatore che investe 35.000€ su questo strumento alla scadenza avrà guadagnato 665 lordi che al netto diventano 551 euro.

La soluzione del contro deposito che propone un rendimento annuo di circa il 4% .” investendo 35.000 euro si riuscirebbe a guadagnare 512€ netti.

Impostazioni privacy