Cos’è la FOMO e come possiamo affrontarla?

Che lo sappiate o no, anche voi almeno una volta nella vita vi sarete imbattuti in questo fenomeno. La FOMO o “Fear Of Missing Out”, cos’è?

I sentimenti di ansia o paura dovuti al poter perdere una possibilità molto redditizia non possono essere ignorati quando si prende una decisione di investimento. Pertanto, è opportuno comprendere correttamente di cosa si parla quando nominiamo la FOMO e i possibili modi per affrontarla.

La FOMO o “Fear Of missing Out” insinua una sensazione di ansia o fondamentalmente l’idea di essere escluso da una possibile e unica occasione di fare un trade molto proficuo, che altre persone stanno sfruttando. Possiamo definirla come la paura di perdere l’occasione della vita.

fomo cosa è
Adobe

Parlando più specificatamente, del mercato finanziario, in cui le attività primarie coinvolgono il trading e l’investimento, la FOMO è apparentemente la sensazione di paura che colpisce un trader o un investitore che li lascia con il pensiero di perdere un investimento potenzialmente redditizio o un’opportunità di trading. È più probabile che questa sensazione prevalga quando si verifica un aumento significativo del prezzo di un asset in un periodo relativamente breve.

La FOMO

Come detto in precedenza, FOMO significa “Paura di perdere l’occasione” o in inglese “Fear Of Missing Out”. È una sensazione di ansia o molto probabilmente la paura di essere assente da un’occasione unica.

Anche nel mercato delle criptovalute, il concetto di FOMO non può essere enfatizzato eccessivamente poiché emozioni come questa sono spesso orientate quando c’è un nuovo asset di tendenza nel mercato, o più spesso quando ci sono forti fluttuazioni di prezzo, di solito quando il mercato è rialzista.

Induce una persona a ignorare la pianificazione strategica necessaria che dovrebbe fare prima di fare un investimento o procedere con un’operazione, effettuando così la chiamata sulla base delle emozioni. A volte, l’ascesa e la caduta di un determinato mercato possono essere ricondotte alla FOMO.

Indiscutibilmente, questa sensazione rende una persona vulnerabile a prendere una decisione di investimento sulla base dell’emozione che ruota attorno alla paura di perdere l’occasione.

Breve storia della FOMO

La frase è emersa nel 2000 quando è stata descritta per la prima volta in un articolo accademico intitolato “The Journal of Brand Management” del Dr. Dan Herman. Alcuni anni dopo, l’acronimo FOMO è stato coniato da Patrick McGinnis in un articolo pubblicato nel 2004 sulla rivista americana “The Harbus”.

La frase è più una cosa personale, ma è diventata un termine comune nel mercato finanziario dopo che gli esperti hanno capito il suo impatto significativo sul mercato.

Vantaggi della FOMO nel trading di criptovalute

Gli investitori e i trader di criptovalute spesso provano la paura di perdere un’opportunità redditizia di solito quando vedono un rally rialzista in una moneta o un token che devono ancora acquisire. Dobbiamo stare attenti però, qui i trade non si basano su logiche e schemi, ma più sui sentimenti e sulla fortuna nel seguire il flusso.

Come detto in precedenza, la sensazione di solito prevale quando una criptovaluta aumenta di valore in modo significativo in un periodo di tempo relativamente breve. Ci sono possibilità che la sensazione FOMO porti un trader a sfruttare l’opportunità di farne un buon trade. Pertanto, ciò significa che FOMO offre anche alcuni vantaggi nel trading di criptovalute.

Uno dei vantaggi innegabili di FOMO nel trading di criptovalute è che è molto probabile che il sentimento ripetuto tra la paura di perdere un asset in trend causi una bella accelerazione del prezzo dell’asset, dando così a trader e investitori l’opportunità di realizzare profitti.

Ciò significa anche che FOMO è in grado di offrire opportunità di acquisto e vendita favorevoli a trader e investitori. Se adeguatamente sfruttata, l’immaginazione di perdere qualcosa che sembra fornire agli altri una grande esperienza potrebbe trasformarsi in una realtà per diventare partecipi di quella grande esperienza.

Effetti collaterali

Nella misura in cui la FOMO potrebbe offrire determinati vantaggi a trader e investitori, spesso si è dimostrato non l’ideale. Pertanto, soccombere alla sensazione di FOMO nelle pratiche di trading e investimento potrebbe portare a enormi conseguenze.

Pertanto, l’effetto della FOMO sulle finanze risulta spesso negativo soprattutto quando si tratta di fare trading o investire sotto la sua influenza. per colpa sua, le persone finiscono per prendere decisioni irragionevoli che potrebbero portare a una significativa perdita di fondi. Inoltre, è molto probabile che i trader finiscano per fare operazioni irragionevoli.

Come superare la FOMO

La verità è che affrontare la FOMO in alcune occasioni potrebbe non essere facile, ma la buona notizia è che è possibile liberarsene.

Prima di tutto, è importante essere consapevoli della FOMO ed essere molto certi che l’emozione non è il fattore che influenza la nostra strategia. La sensazione è evitabile ma deve essere prima rilevata. Bisogna essere certi di non essere influenzati dal clamore che circonda una risorsa.

Tuttavia, quando ti sembra di essere sopraffatto dalla sensazione e dalla paura di perdere l’occasione, cerca di essere calmo e non permettere che ti divori. Non agire d’impulso e pensa attentamente a ciò che stai facendo. Ricorda inoltre che i sentimenti col trading o gli investimenti in generale, non vanno mai d’accordo. Questo porta al passaggio più importante che richiede una ricerca buona e di qualità per decidere correttamente cosa fare con la nostra prossima mossa.

Ricapitolando

Capire di cosa tratta la FOMO è molto importante per tutti gli investitori e i trader. Anche gli appassionati di criptovalute non sono un’esenzione. Mentre si apprendono gli effetti positivi e negativi della FOMO, è fondamentale capire come affrontarla per non finire dalla parte sfortunata.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Investitori e trader dovrebbero assicurarsi di prendere importanti decisioni finanziarie in base a logiche e ragionamenti appropriati, la FOMO potrebbe svolgere un ruolo in una decisione proposta, ma non è l’ideale per farne il principale backup di una presunta mossa.