Guadagnare con KuCoin: un exchange con tantissime funzionalità interessanti

Come guadagnare con KuCoin: staking, risparmi, rewards hub, trading bot e tutte le migliori funzionalità di questo exchange. 

Dallo staking al prestito passando per i trading bot: questa guida copre tutte le migliori opportunità offerte dall’exchange KuCoin.

KuCoin è stato lanciato nel 2017 ed è al momento il quinto exchange di criptovalute per volume. La piattaforma offre dozzine di servizi finanziari, tra cui spot e margin trading, contratti futures, staking e prestiti. Li vedremo tutti!

kucoin exchange criptovalute

I numerosi strumenti e funzionalità di trading di KuCoin offrono molte opportunità per guadagnare delle rendite passive. Gli strumenti che questa guida esplora e spiega includono KuCoin Earn, Rewards Hub, Bonus Plan, Lending e Borrowing, Cloud Mining e Trading Bots.

Spieghiamo anche come puoi mettere in stake le tue criptovalute su KuCoin e spieghiamo uno per uno i termini tecnici che devi conoscere per beneficiare dell’utilizzo dei suoi servizi.

Innanzitutto, esploreremo come si fa a guadagnare passivamente dallo staking di criptovalute tramite KuCoin Earn. Immergiamoci!

KuCoin Earn

KuCoin Earn è l’hub di staking e prestito di KuCoin. Qui puoi generare delle rendite passive grazie alle tue criptovalute, mettendole in staking o prestandole ad altre persone.

L’exchange offre una vasta gamma di strutture relative allo staking, inclusi termini di staking fissi e flessibili con rendimenti variabili, offerte promozionali e servizi di staking per Ethereum e Polkadot.

Ma prima di approfondire i servizi di staking di KuCoin, ricapitoliamo rapidamente cos’è lo staking e come funziona.

Staking di criptovalute

Per quelli di voi che non hanno familiarità con il termine, lo staking è il mezzo tramite il quale impegnate per un po’ le vostre criptovalute su una blockchain per ricevere ricompense, che di solito vengono pagate sotto forma della criptovaluta che avete bloccato. Mettendo in staking qualsiasi criptovaluta, stai partecipando di fatto alla convalida di nuove transazioni sulla blockchain ed alla sua sicurezza.

Lo staking è possibile solo con criptovalute basate su blockchain che utilizzano un meccanismo di proof-of-stake (PoS) per confermare le transazioni, come ad esempio Avalanche, Polygon e Cardano. Alcune criptovalute richiedono di mettere in stake i tuoi fondi per un determinato periodo di tempo prima di poter guadagnare ricompense, ma altre no.

KuCoin Earn: staking

Kucoin Earn staking
(credits: kucoin.com)

KuCoin, come molti altri exchange, ti consente di mettere in stake dozzine di criptovalute da un unico account. Questo è molto più facile per i nuovi utenti di criptovalute che inevitabilmente farebbero fatica a mettere in stake più criptovalute una ad una utilizzando diversi wallet.

Ma a differenza di altri exchange, KuCoin offre anche il soft staking, in cui ricevi i premi dallo staking senza mai bloccare i tuoi fondi. Devi solo tenerli nel tuo account. Sebbene le ricompense siano inferiori, il soft staking ti consente di gestire attivamente il tuo portafoglio guadagnando comunque alcune entrate passive.

Oggi, KuCoin supporta il soft staking per quasi due dozzine di monete e token, inclusi EOS, Cosmos, Tron, Neblio e Kusama.

Puoi mettere in stake alcune criptovalute a tempo determinato, il che ti consente di guadagnare una percentuale di rendimento più elevata rispetto a quella che faresti con il soft staking. Altre criptovalute possono essere messe in staking con un accordo flessibile, che ti consente di mettere in staking e disimpegnare i tuoi fondi ogni volta che lo desideri.

KuCoin offre occasionalmente rendimenti di staking promozionali superiori alle tariffe fisse e flessibili standard. Ma sono disponibili solo per un periodo di tempo limitato e per un numero limitato di utenti.

Il rendimento atteso per lo staking di ciascuna criptovaluta varia ampiamente a seconda della criptovaluta che metti in stake e per quanto tempo. Oggi, il rendimento più alto dell’offerta è il 101,16% di aprile di Melos Studio.

Come mettere in staking criptovalute su KuCoin

Lo staking di criptovalute su KuCoin è un processo rapido e semplice e può essere eseguito sia dal tuo telefono che da un browser web. Ma tieni presente che lo staking di Ethereum o Polkadot è un po’ più complicato rispetto allo staking di altre criptovalute e spieghiamo come farlo nelle due sezioni seguenti.

Per mettere in staking una criptovaluta o un token su KuCoin, segui questi passaggi:

  • Accedi al tuo account KuCoin;
  • Fai clic sulla scheda “Earn” sulla barra delle applicazioni;
  • Cerca la criptovaluta che desideri mettere in staking;
  • Fare clic sulla freccia grigia in basso per visualizzare i diversi termini disponibili;
  • Fare clic sul pulsante verde “Iscriviti” sul lato destro;
  • Leggere attentamente i termini dell’accordo;
  • Inserisci l’importo che desideri mettere in staking;
  • Fai clic su “Iscriviti”.

Staking di Ethereum su KuCoin

Innanzitutto, dobbiamo dire che la Ethereum Foundation ha abbandonato i termini Ethereum 2.0 ed Eth2. Ma poiché KuCoin continua a usarli nella sua documentazione, ci riferiamo ancora a loro in questa sezione.

Ethereum 2.0 si riferisce a una raccolta di aggiornamenti che uniranno l’attuale blockchain Proof-of-Work di Ethereum con la nuova blockchain Proof-of-Stake; un aggiornamento che viene comunemente chiamato The Merge.

Una volta che The Merge sarà completato, Ethereum sarà molto più veloce, più economico e più efficiente dal punto di vista energetico. Anche se Ethereum 2.0 non è ancora attivo, puoi comunque mettere in stake i tuoi token ETH sulla nuova catena PoS, altrimenti nota come Beacon Chain.

Per mettere in stake direttamente come validatore di Ethereum, cosa che non puoi fare tramite KuCoin, devi possedere 32 ETH e un computer dedicato connesso in modo continuo a Internet. Inoltre, i tuoi fondi e le ricompense di staking saranno bloccati fino al termine del Merge.

Lo staking di Ethereum con KuCoin, d’altra parte, è relativamente semplice e veloce.

Attraverso KuCoin, puoi mettere in staking Ethereum tramite staking pool, in cui un gruppo di persone combina le proprie risorse e divide le ricompense in modo proporzionale. Quando metti in stake ETH tramite KuCoin, ricevi in ​​cambio una quantità equivalente di token ETH2, che ha un valore identico ad ETH.

Puoi tenere questi token ETH2 nel tuo portafoglio e accumulare premi per lo staking, che vengono pagati quotidianamente, oppure puoi venderli. Non sono bloccati fino al completamento del merge. Quindi, se il valore di Ethereum diminuisce, i tuoi fondi non vengono bloccati; come abbiamo già detto, puoi venderli.

Inoltre KuCoin ti chiede di mettere in stake un minimo di 0,01 ETH prima di poter guadagnare ricompense, che è notevolmente più conveniente dei 32 ETH richiesti per eseguire un nodo di convalida. In quanto tale, lo staking di Ethereum tramite KuCoin è un modo eccellente per realizzare rendite passive.

Lo staking di Ethereum su KuCoin è facile. Basta eseguire i seguenti passaggi:

  • Fai clic sulla scheda “Earn” sulla barra delle applicazioni;
  • Premi “KuCoin Earn”;
  • Fare clic sulla scheda “ETH 2.0” sulla barra delle applicazioni centrale;
  • Premi il pulsante verde “Avvia staking ETH 2.0”;
  • Inserisci la quantità di ETH che desideri mettere in staking;
  • Fare clic sul pulsante verde “Converti ora”.

KuCoin fornisce l’accesso anche alle aste per le parachain di Polkadot e Kusama, che sono un altro ottimo modo per guadagnare profitti passivi dalle tue criptovalute. Diamo un’occhiata a come funziona.

KuCoin: come funzionano le aste delle parachain di Polkadot

Le aste Parachain sono un ottimo modo per guadagnare entrate passive supportando progetti promettenti nell’ecosistema Polkadot. Potresti partecipare direttamente tramite Polkadot, ma lo staking tramite KuCoin è un po’ più semplice, soprattutto se utilizzi già la piattaforma per il trading e lo staking.

Ma cos’è esattamente Polkadot? Polkadot è frutto della mente di Gavin Wood, uno scienziato informatico che ha contribuito a fondare Ethereum. La piattaforma mira a diventare il livello base per una rete globale di servizi decentralizzati.

La blockchain principale di Polkadot, supporta una rete di catene più piccole collegate chiamate parachain. Le parachain condividono la velocità e la sicurezza della catena principale e possono interagire con le altre parachain. I progetti che desiderano occupare uno slot parachain devono vincere un’asta mettendo in stake la criptovaluta DOT.

Se il team di un progetto non possiede da solo DOT sufficienti, può raccoglierli tramite un prestito collettivo, in cui i sostenitori e gli investitori – come potremmo essere noi – possono mettere in staking DOT per loro conto in cambio di ricompense sotto forma del token nativo del progetto nascente. Tieni presente che se un progetto che sostieni vince la sua asta per la parachain, i tuoi DOT saranno bloccati fino alla fine del noleggio della parachain, che di solito dura circa un anno.

Nel complesso, le aste per le parachain sono ideali per guadagnare supportando progetti promettenti, e KuCoin rende la partecipazione un po’ più semplice.

Per esaminare le attuali aste di parachain di Polkadot, vai su KuCoin “Earn”, quindi fai clic su “Polkadot” nella barra delle applicazioni centrale e segui i link.

Guadagnare con KuCoin: Lending/Borrowing

Il prestito è uno dei modi più popolari per guadagnare entrate passive tramite KuCoin. La piattaforma attualmente supporta quasi un centinaio di asset per il prestito, tra cui criptovalute blue-chip come BTC ed ETH, nonché stablecoin come USDT e USDC e un’infarinatura di criptovalute a piccola capitalizzazione.

Il lending è relativamente a basso rischio rispetto alle funzionalità di trading più avanzate di KuCoin come il trading di margini e futures. È anche molto più facile da usare, poiché tutto ciò che devi fare è controllare che i tassi di interesse siano adeguati e accettare il contratto. I tassi di interesse variano da cripto a cripto, e fluttuano a seconda di ciò che il mercato sta facendo in questo momento.

Se decidi di prestare alcune criptovalute tramite KuCoin, devi prendere alcune decisioni. Devi scegliere per quanto tempo vuoi farlo, quanti soldi vuoi prestare e quale tasso di interesse giornaliero sei disposto ad accettare. KuCoin suggerisce utilmente il tasso medio in base a ciò che offrono altri istituti di credito.

Occasionalmente, un borrower rimborserà il prestito molto più velocemente del previsto. In questo caso dovrai presentare un nuovo contratto di prestito e trovarne uno nuovo. Questa dinamica può essere stressante, soprattutto se non hai tempo di allocare manualmente tutti i tuoi fondi per il prestito.

In questi casi, KuCoin ha una funzione di prestito automatico, attraverso la quale i tuoi fondi possono essere automaticamente prestati quando sono disponibili. Devi solo impostare alcuni parametri con cui ti senti a tuo agio e sei pronto per partire.

Se la tua preoccupazione è quella di non essere rimborsato, sappi che KuCoin ti copre, poiché i tuoi soldi verranno automaticamente recuperati liquidando il capitale del mutuatario. Se il tuo borrower non dispone di fondi sufficienti, il fondo assicurativo di KuCoin rimborserà i soldi che ti sono dovuti.

Rewards Hub di KuCoin

KuCoin's Rewards Hub
(credits: kucoin.com)

Attraverso l’hub Rewards di KuCoin, puoi guadagnare un po’ di denaro extra completando le attività collegate al tuo account KuCoin. Alcuni compiti sono facili e non richiedono denaro, mentre altri sono più complicati e richiedono un importo in contanti significativo.
Le attività del Rewards Hub di KuCoin sono divise in due sezioni chiave: nozioni di base e sfide.

Rewards Hub: Nozioni di base

Le ricompense di base sono sempre disponibili e sono, per la maggior parte, abbastanza semplici da completare. Ad esempio, aprendo un account KuCoin completi la tua prima attività di base, per la quale ricevi un buono sconto di $5 ogni volta che utilizzi per la prima volta un bot di trading.

Altre sfide di base includono un bonus di $5 USDT per il deposito di $150 o più sul tuo account KuCoin tramite carta di credito o di debito e bonus di $2 USDT per l’utilizzo degli strumenti di trading di KuCoin.

L’area Base ospita anche una sezione Learn to Earn, dove puoi guadagnare qualche euro imparando gli strumenti e le funzionalità di KuCoin, oltre ad alcune curiosità sulle criptovalute come ad esempio la nascita di Bitcoin.

Rewards Hub: sfide 

Le sfide invece cambiano regolarmente ma offrono ricompense leggermente più elevate, oltre a una continua fonte di rendita passiva al raggiungimento delle quote di negoziazione.

Nel momento in cui scrivo, la sfida più interessante di KuCoin prevede il raggiungimento di $600 di volume di scambio in una settimana, per il quale guadagneresti un premio di $2 USDT. Un’altra sfida consiste nel raggiungere $1.000 di volume di trading utilizzando i futures entro una settimana, anche qui per un bonus di $2 USDT.

Sebbene le ricompense delle sfide di KuCoin probabilmente non ti compreranno una casa, guadagnerai comunque costantemente delle entrate passive facendo trading come faresti normalmente, cosa che altri exchange non offrono.

KCS Bonus Plan

KCS Bonus Plan
(credits: kucoin.com)

Il piano bonus KCS è uno schema di incentivi aperto che premia le persone che detengono token KCS. Nel caso non li conoscessi, i token KCS sono stati lanciati nel 2017 e sono nativi dell’ecosistema KuCoin. La loro architettura sottostante include un meccanismo deflazionistico che brucia un numero di token proporzionale ai profitti mensili di KuCoin.

Detenendo almeno sei KCS nel tuo account KuCoin, puoi guadagnare un bonus giornaliero che proviene dalle entrate delle commissioni di trading dell’exchange. Ovviamente, il numero di token che possiedi influenzerà i premi che puoi guadagnare, che vanno dal 3 al 30% nel momento in cui scrivo.

Per richiedere il tuo bonus KCS giornaliero, vai alla pagina “Panoramica delle risorse” sulla pagina Web di KuCoin, quindi fai clic su “Il mio bonus” e quindi su “Bonus KCS”. La tua ricompensa dovrebbe arrivare sul tuo account principale entro trenta minuti. KuCoin suggerisce di richiedere il tuo bonus ogni giorno. Ma se te ne dimentichi, il tuo bonus non scadrà e potrai richiederlo in seguito.

KuCoin premia anche i possessori di token KCS con uno sconto del 20% sulle commissioni di trading, ma solo quando vengono pagati utilizzando i token KCS. Se sei un trader ad alto volume, una riduzione del 20% delle commissioni fa sicuramente la differenza a lungo termine.

KuCoin: cloud mining

La funzione Cloud Mining di KuCoin è un modo eccellente per i nuovi utenti di criptovalute di provare il mining di criptovalute.

Il cloud mining implica il noleggio di potenza di calcolo e apparecchiature da terze parti per estrarre criptovalute, invece di acquistare tutte le apparecchiature da soli. I rendimenti del cloud mining sono inferiori rispetto al normale mining, perché i costi di noleggio si ripercuotono sui tuoi profitti. Ma il cloud mining offre alcuni vantaggi di cui potresti non essere a conoscenza.

Ad esempio, puoi interrompere l’attività mineraria quando vuoi senza preoccuparti di dover vendere la tua attrezzatura o pagare lo spazio di magazzino. Non devi nemmeno preoccuparti di perdere dei profitti a causa di interruzioni di corrente o manutenzione delle apparecchiature, né hai bisogno di alcun know-how tecnico relativo alle apparecchiature o al software minerario.

Il servizio di cloud mining di KuCoin è stato lanciato a marzo 2022 ed è disponibile per tutti gli utenti KuCoin. Puoi accedervi tramite il tuo account KuCoin facendo clic su “Earn” sulla barra delle applicazioni della home page, quindi sulla scheda “Cloud Mining”. Da lì scegli quali criptovalute vuoi minare. Oggi KuCoin offre mining di Bitcoin, Bitcoin Cash ed Ethereum.

Tieni presente che molti altri fornitori di cloud mining prenderanno fino al 50% dei tuoi profitti di mining come commissioni, il che può rendere il cloud mining una decisione di investimento sbagliata. KuCoin invece ti dà il 100% delle tue entrate da mining subito dopo la fine del periodo di acquisto iniziale.

Guadagnare con KuCoin: trading bot

Kucoin Trading Bot
(credits: kucoin.com)

Ad oggi, sono stati creati in tutto il mondo quasi otto milioni di bot di trading e i trading bot di KuCoin stanno portando quel numero verso l’alto.

I trading bot sono programmi per computer che mirano ad acquistare e vendere criptovalute al fine di generare profitto, in modo completamente automatico. Ad esempio, supponiamo che tu abbia $100 da investire ogni settimana. Dovrai semplicemente caricarli sul tuo account KuCoin e il tuo bot acquisterà e venderà criptovalute per tuo conto, facendoti guadagnare soldi mentre sei impegnato a fare altro.

L’esatto profitto che puoi aspettarti dipende in gran parte dal bot che scegli e da come lo configuri. KuCoin offre cinque distinti bot di trading che utilizzano strategie diverse per generare profitti. Alcuni dei bot utilizzano strategie semplici e testate nel tempo, come la Dollar Cost Averaging, mentre altri utilizzano funzionalità e strumenti più avanzati, come i contratti futures.

Se preferisci non utilizzare un bot di trading standard, hai la possibilità di configurare manualmente i parametri del tuo bot. Puoi anche copiare una configurazione utilizzata dai bot più performanti di KuCoin.

Entra nel gruppo Cripto: nuovi lanci, token, news, rimani sempre aggiornato

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli:


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Ricorda: proprio come con il trading “normale”, non esiste un rendimento garantito nel mondo delle criptovalute. Ma i bot di trading sono, per la maggior parte, incredibilmente facili da usare e forniscono un flusso di entrate passivo e costante anche ai trader meno esperti. Sono gratuiti per chiunque abbia un account KuCoin, anche se ci sono sempre le commissioni di transazione da pagare, proprio come con avviene nel trading regolare.