GT Protocol (GTAI): rivoluzionare gli investimenti cripto con l’intelligenza artificiale (AI)

Nella storia della tecnologia ci sono stati pochissimi casi che possono essere considerati davvero rivoluzionari. Insieme alla creazione di Internet e al debutto della televisione, l’arrivo di ChatGPT è senza dubbio uno degli eventi più significativi.

Ci sono già milioni di persone in tutto il mondo che utilizzano ChatGPT di OpenAI come risorsa di supporto, guida e persino consulenza.

GTAI intelligenza artificiale
Adobe Stock

Il chatbot flessibile di OpenAI, d’altra parte, non si avvicina a diventare un esperto credibile quando si tratta di scoprire possibilità di investimento redditizie all’interno della blockchain o oltre. Questa situazione è spiacevole per i trader e gli investitori di criptovalute.

Il recente debutto di GT Protocol (GTAI), un programma conversazionale guidato dall’intelligenza artificiale che vi assiste nell’identificazione delle migliori opportunità di investimento, nell’analisi dei mercati e nell’automazione dei metodi di trading su un’ampia gamma di piattaforme blockchain, porterà a un cambiamento in questa situazione.

ChainGPT (CGPT), una piattaforma di criptovalute che consente agli utenti di sfruttare l’intelligenza artificiale per una serie di attività, tra le quali lo sviluppo di smart contract, la ricerca di mercato, l’aggregazione di notizie e altro ancora, è stata introdotta l’anno scorso e ha portato a importanti progressi nell’applicazione dell’intelligenza artificiale alla tecnologia blockchain. ChainGPT ha registrato una crescita significativa nei mesi trascorsi dalla sua introduzione. Inoltre, l’azienda ha creato il suo launchpad per fornire assistenza ad altre potenziali iniziative che si trovano all’intersezione tra la tecnologia blockchain e l’intelligenza artificiale. Grazie all’utilizzo del launchpad di ChainGPT, una delle iniziative più importanti che è emersa è il Protocollo GT.

Se desideri una guida completa sul Margin Trading e l’importanza della comprensione profonda di leva finanziare ed esposizione sui mercati, non perdere il nostro approfondimento:
Cos’è il Margin Trading e come funziona nei mercati delle criptovalute

Cos’è il Protocollo GT (GTAI) e come funziona

Oltre a utilizzare potenti algoritmi di intelligenza artificiale (AI) per la ricerca di investimenti, l’esecuzione di piani, il trading di token non fungibili e persino l’acquisto online su piattaforme Web 2.0 standard, GT Protocol è una piattaforma di trading automatizzato di criptovalute. La sua piattaforma include un assistente di intelligenza artificiale conversazionale che può aiutare l’utente a prendere decisioni sull’analisi e sulla strategia.

GT Protocol (GTAI) è un’applicazione decentralizzata (DApp) che utilizza la tecnologia dell’intelligenza artificiale conversazionale per assistere l’utente in una serie di operazioni di trading, investimento e persino shopping online.Offre un’ampia gamma di servizi, come il trading di arbitraggio abilitato dall’intelligenza artificiale, l’automazione dei metodi di trading delle criptovalute, l’analisi di mercato, la guida agli investimenti e la scoperta delle migliori occasioni sulle piattaforme di scambio centralizzate (CEX), sugli exchange decentralizzate (DEX), sui mercati dei token non fungibili (NFT) e sulle piattaforme di e-commerce standard del Web 2.0.

Come è nato GT Protocol (GTAI)

Il 25 gennaio 2024, il Protocollo GT è stato presentato al pubblico tramite la piattaforma di lancio ChainGPT. È possibile che questa piattaforma sia la prima nel settore della blockchain ad applicare l’intelligenza artificiale generativa a tutto ciò che è associato alla finanza e agli investimenti in criptovalute. Il protocollo non solo offre ricerche e analisi basate sull’intelligenza artificiale, nonché notifiche relative alle migliori offerte, ma vi assiste anche nel mettere in atto i vostri metodi di trading attraverso la vasta gamma di piattaforme che esistono nel regno della finanza delle criptovalute.

Utilizzando GT Protocol, avrete accesso alle possibilità di investimento sulle principali piattaforme di scambio di criptovalute (CEX), come Bybit. Uniswap (UNI), SushiSwap (SUSHI) e PancakeSwap (CAKE) sono alcune delle principali piattaforme DEX supportate dalla piattaforma. Inoltre, la piattaforma fornisce analisi guidate dall’intelligenza artificiale ed esecuzione di strategie su queste piattaforme.Per mercati come OpenSea e Rarible è possibile eseguire operazioni e condurre analisi NFT.

Si prevede che la copertura delle piattaforme di finanziamento delle criptovalute da parte del protocollo si espanderà ulteriormente quando entrerà nella sua fase matura.Il protocollo GT non solo abilita le piattaforme basate sulla blockchain, ma offre anche la possibilità di trovare le migliori offerte sui siti web di e-commerce tradizionali.

Come funziona il protocollo GT

Il Protocollo GT è stato inizialmente introdotto attraverso il launchpad di ChainGPT e continua a ricevere il supporto attivo di questo progetto incentrato sull’intelligenza artificiale. A partire dalla metà del 2023, ChainGPT è emerso come un attore di spicco all’intersezione tra intelligenza artificiale e tecnologia blockchain. La piattaforma si avvale dell’intelligenza artificiale per automatizzare una serie di processi, tra cui l’analisi della blockchain, l’analisi di mercato, la produzione di contratti intelligenti, la generazione di NFT e la raccolta di notizie.

Nonostante l’analisi del mercato delle criptovalute e le tecniche di trading siano incluse tra le funzionalità di ChainGPT, la piattaforma fornisce un’ampia gamma di servizi, la maggior parte dei quali è di interesse secondario per i trader e gli investitori di criptovalute.

D’altro canto, GT Protocol si occupa principalmente delle applicazioni dell’intelligenza artificiale alle piattaforme basate su blockchain per gli investimenti e la finanza.

Come opera il Protocollo GT (GTAI) nella pratica

BNB Chain (BNB) funge da base per l’applicazione decentralizzata (DApp) di GT Protocol. Attraverso la blockchain e le reti Web 2.0, impiega modelli di intelligenza artificiale addestrati per individuare possibilità di investimento e di trading redditizie. Quando si tratta di coppie di swap, liquidity farm, staking pool, offerte initial dex offering (IDO) e acquisti online, gli utenti ricevono notifiche e informazioni insieme a raccomandazioni su tassi e metodi ideali.

L’applicazione GT è il punto di ingresso degli utenti nel protocollo. La visualizzazione delle possibilità potenziali e la messa in atto di piani sui mercati CEX, DEX e NFT sono rese possibili da un’interfaccia facile e intuitiva. L’utente ha la possibilità di modificare i gradi di rischio in base alle proprie preferenze e i modelli di intelligenza artificiale della piattaforma forniranno strumenti di investimento gestiti dal rischio in base a queste scelte.

È inoltre possibile conversare con l’assistente di chat dell’App GT, utilizzando istruzioni AI più semplici, al fine di perfezionare ulteriormente i metodi proposti.L’App GT si avvale della sua tecnologia di esecuzione AI blockchain per accedere a una piattaforma di criptofinanza che partecipa ed esegue effettivamente gli ordini. Inoltre, grazie all’utilizzo del GT Protocol API Software Development Kit (SDK), i suoi servizi di investimento e trading basati sull’IA possono essere incorporati in altre piattaforme web3 e web 2.0.

intelligenza artificiale GTAI
Adobe Stock

Per difenderti adeguatamente dagli attacchi normativi e dai disastri di mercato, se hai esposizioni in criptovalute e DeFi leggi subito il nostro approfondimento per navigare senza paura durante la tempesta:
Sta arrivando l’Apocalisse DeFi e non ho niente da mettermi

Quali sono le caratteristiche principali del Protocollo GT (GTAI)

Oltre ad assistere l’utente nella determinazione delle migliori coppie di swap, nella conduzione di analisi AI on-chain, nell’identificazione di segnali di trading redditizi, nel lancio di modelli di trading algoritmici automatizzati e nella ricezione di notifiche per le transazioni completate sul proprio smartphone, l’indicatore di trading GT AI è una componente essenziale dell’App GT per i trader e gli analisti di criptovalute che sono attivamente impegnati sul mercato.

L’integrazione di TradingView e AI

È probabile che TradingView sia lo strumento di analisi degli investimenti Web 2.0 più utilizzato nel settore finanziario. Un gran numero di esperti e di trader vi offrono quotidianamente le loro ricerche, proiezioni e approfondimenti.Per individuare e valutare i metodi e le raccomandazioni più efficaci pubblicati su Internet, GT Protocol si è collegato a TradingView.

La piattaforma offerta da GT Protocol non si limita solo alla valutazione e alla previsione.Inoltre, i suoi modelli AI sono in grado di eseguire le tattiche più efficaci scelte da TradingView. Di conseguenza, potete affidarvi al protocollo per gestire il vostro piano di investimento completo in conformità con le raccomandazioni formulate dalle persone più intelligenti di TradingView.

Assistente virtuale per lo shopping

Oltre a individuare le possibilità basate sulla tecnologia blockchain, il Protocollo GT funge anche da assistente allo shopping con intelligenza artificiale.Il GT Protocol è in grado di accedere e analizzare i maggiori sconti che sono ora accessibili sulle tradizionali piattaforme di shopping online. Si può fare affidamento su di esso per identificare le migliori occasioni in base ai costi, ai tempi di consegna e alla valutazione della qualità dei prodotti.

Inoltre, quando si utilizza il protocollo per fare acquisti online, si ha la possibilità di guadagnare cashback in GTAI, la criptovaluta nativa della piattaforma.È possibile che le persone che non hanno familiarità con la crittografia siano attratte dal protocollo GT e dalle sue caratteristiche. Fino alla fine dell’anno 2023, ci sono stati oltre 2,6 miliardi di acquirenti online in tutto il mondo. Si tratta di un esercito numeroso che è in grado di utilizzare i modelli di intelligenza artificiale forniti dal protocollo per individuare le migliori occasioni nell’e-commerce.

Perché viene utilizzato il token GTAI

Il 25 gennaio 2024 la criptovaluta nativa del Protocollo GP, GTAI, è stata introdotta sulla BNB Chain sotto forma di token BEP-20. L’offerta massima e totale di GTAI equivale a 75 milioni. Una serie di operazioni essenziali sulla piattaforma sono eseguite dal token. I dati commerciali del vostro conto possono essere condivisi con il protocollo, il che vi permetterà di guadagnare GTAI.

Le vostre azioni contribuiranno anche all’apprendimento e allo sviluppo del modello GT AI, quindi assicuratevi di compierle. Esiste anche la possibilità di acquisire il token partecipando alle competizioni commerciali e di marketing che vengono ospitate regolarmente sulla piattaforma. Quando si utilizza GTAI, si ha diritto a sconti sulle transazioni e sugli scambi e si può persino guadagnare token GTAI.

Quando si utilizza GTAI si ha diritto a sconti sulle operazioni e sulle transazioni e si può persino guadagnare un cashback GTAI quando si acquista con l’aiuto dell’Intelligenza Artificiale (AI).

Lo staking, che consente di guadagnare ulteriori vantaggi in criptovaluta, e la governance sulla piattaforma sono altri due ruoli che il token può svolgere. Votando nella governance del GT DAO, i titolari di GTAI hanno l’opportunità di partecipare al processo decisionale sul futuro corso del protocollo.

Vale la pena investire nel token GTAI?

Fermo restando che i token e le criptovalute andrebbero approcciate in modo speculativo o di investimento solo da operatori professionali, in quanto tra gli strumenti più rischiosi e volatili esistenti, e i token giovani come questi a maggiore ragione, possiamo fare alcune considerazioni di massima. Sulla base delle seguenti importanti considerazioni, si potrebbe valutare un investimento nel token GTAI:

  1. GTAI fa parte del sottoinsieme in rapida espansione delle criptovalute di intelligenza artificiale (AI), un settore che sta registrando una crescita fenomenale da oltre un anno.In questo momento, la nicchia offre costantemente tassi di rendimento superiori a quelli di praticamente ogni altra sezione del settore delle criptovalute. Alla luce del fatto che la rivoluzione dell’intelligenza artificiale (AI) e le applicazioni dell’AI nel mondo della blockchain stanno guadagnando slancio, è altamente improbabile che la straordinaria traiettoria di sviluppo di questa nicchia rallenti presto.
  2. Oltre al già citato potenziale per il trading di criptovalute, GT Protocol offre l’automazione e l’ottimizzazione degli acquisti online convenzionali. L’iniziativa GT Protocol e il suo token raccoglieranno enormi benefici anche se solo una piccola parte dei 2,6 miliardi di persone che acquistano online migrerà verso la piattaforma.

Conclusioni

La rivoluzione dell’intelligenza artificiale generativa è stata avviata da ChatGPT di OpenAI nella seconda metà del 2022. ChainGPT ha introdotto la tecnologia nella blockchain nel 2023 con i suoi servizi all’avanguardia creati per soddisfare molti tipi di utenti di criptovalute, tra cui trader, sviluppatori, appassionati di NFT, analisti on-chain e normali amanti delle criptovalute.

Quasi un anno dopo, all’inizio del 2024, GT Protocol sta facendo ulteriori progressi nella sua rapida evoluzione, fornendo una piattaforma di intelligenza artificiale (AI) conversazionale destinata specificamente ai trader, agli investitori e a coloro che sono alla ricerca di affari online.

 

*NB: Le riflessioni e le analisi condivise sono da intendere ad esclusivo scopo divulgativo. Quanto esposto non vuole quindi essere un consiglio finanziario o di investimento e non va interpretato come tale. Ricorda sempre che le scelte riguardo i propri capitali di rischio devono essere frutto di ricerche e analisi personali. L’invito è pertanto quello di fare sempre le proprie ricerche in autonomia.
L’autore, al momento della stesura, detiene esposizioni in Bitcoin e altri asset crittografici, anche legati a quanto trattato nell’articolo.

Impostazioni privacy